PETER SENGE

Senge è il teorico della learning organization

Peter Senge

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Peter Senge è il teorico della Learning Organization, l'organizzazione capace di imparare.

Peter Michael Senge nacque nel 1947 negli Stati Uniti e si laureò alla Stanford University in ingegneria aerospaziale.
Negli anni successivi diventò direttore del Center for Organizational Learning alla MIT Sloan School of Management.

E' il fondatore della Society for Organizational Learning (SoL), organizzazione che facilita la comunicazione di idee tra le grandi aziende.

Secondo Senge, il presupposto fondamentale della learning organization è che le organizzazioni apprendono attraverso l’azione e l’esperienza dei suoi membri.

Le organizzazioni che apprendono sono quelle che hanno acquisito la consapevolezza del legame tra miglioramento, cambiamento e apprendimento e le persone che ne fanno parte cercano di incrementare di continuo la loro capacità di conseguire i risultati a cui aspirano.

Peter Senge descrive l’apprendimento (che va seguito e sviluppato lungo l’intero arco della vita) sulla base di cinque discipline che permettono alle persone di apprendere quando sono inserite in un contesto organizzativo (The fifth discipline, 1990).
Le cinque discipline di Senge sono:

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

  • Padronanza personale: imparare a aumentare la propria capacità di raggiungere i risultati che più desideriamo e costruire ambienti in cui tutti i membri sono incoraggiati a sviluppare sé stessi e gli scopi che si sono prefissati
  • Modelli mentali: sono la “mappa” implicita di quanto ci circonda, indagabile attraverso la riflessione continua e il chiarirsi degli obiettivi che si vogliono raggiungere. L’indagine sui propri modelli mentali consente di comprendere come questi influenzano le nostre azioni e le nostre decisioni
  • Visione condivisa: la creazione di un’immagine desiderabile e condivisa del futuro, inclusi i metodi e i principi sulla base dei quali realizzarlo, permette di potenziare il senso di appartenenza al gruppo
  • Apprendimento di gruppo: realizza l’abilità di pensiero collettivo e dialogico in gruppo, che consente lo sviluppo di competenze ed abilità superiori alla somma dei talenti individuali
  • Pensiero sistemico: sono modalità di pensiero e di linguaggio in grado di descrivere e comprendere il comportamento dei sistemi in termini di forze e di relazioni. Questa disciplina aiuta a comprendere dei sistemi in termini di forze e relazioni. In questo modo è possibile comprendere come realizzare i cambiamenti in modo più efficace all’interno dei sistemi

Tra i suoi lavori ricordiamo:

  • "The Fifth Discipline: The art and practice of the learning organization (1990 e nuova edizione nel 2007)
  • Dance of Change (1999)
  • Schools That Learn (2000)
  • Presence (2005)
  • Fifth Discipline (2006)
  • Necessary Revolution (2008)

PER SAPERNE DI PIU':

Akao Yoji
Argyris Chris
Crosby Philip B.
Deming William Edwards
Feigenbaum Armand
Fukuda Ryuji
Ishikawa Kaoru
Juran Joseph M.
Kume Hitoshi
Shigeru Mizuno
Claus Moller
Ohno Taiichi
Shewhart Walter
Shingo Shigeo
Taguchi Genichi



cerca nel sito