LA BANDIERA SPAGNOLA:
UN INVITO AL MIGLIORAMENTO CONTINUO

Staff di QualitiAmo

Sulla bandiera iberica un richiamo alla filosofia giapponese del Kaizen.

Bandiera spagnola

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Un caro amico di QualitiAmo, che ringraziamo per il supporto costante con il quale ci accompagna ogni giorno ormai da lungo tempo, ci ha segnalato questa curiosità che ci fa piacere condividere con tutti voi.

La bandiera spagnola è un invito costante al miglioramento continuo. Se proviamo a osservare attentamente la simbologia riportata in campo giallo, infatti, vediamo le famose colonne d'Ercole che, anticamente, rappresentavano i confini del mondo, un limite che nessuno mai aveva provato a valicare.

La certezza che al di là di questo ipotetico confine non esistesse nulla era talmente consolidata (e rafforzata anche da dogmi religiosi) che la Spagna l'aveva impressa sulla bandiera "congelandola" nel motto: "Non plus ultra" (non c'è nulla oltre).

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Fu proprio la Spagna, però, ad interrogarsi sulla possibilità di andare oltre, di migliorarsi, di conquistare nuove terre e di affrontare il rischio dell'ignoto.
Il motto cambiò dopo la scoperta del nuovo mondo, quando la Spagna si confrontò con le sue certezze e si accorse di averle modificate. Il motto sulla bandiera oggi recita: "Plus ultra" (c'è oltre).

Un monito a tutti noi che ci occupiamo di Qualità: bisogna sempre essere tesi al miglioramento, anche davanti a modi di lavorare consolidati, a certezze "secolari" ("abbiamo sempre fatto così...").
Non appena ci troviamo davanti ad una tecnica, ad un metodo o ad un modus operandi che dà risultati migliori, non bisogna avere incertezze nell'abbandonare i vecchi schemi per certificare il cambiamento.

PLUS ULTRA!

PER SAPERNE DI PIU':

Il Kaizen e il miglioramento continuo
Processi e miglioramento continuo
Migliorare i flowchart
Gli elementi del processo di miglioramento continuo
I principi del miglioramento
Kaizen, Cocomi e miglioramento continuo
I principi ispiratori del miglioramento continuo
Il miglioramento per grandi innovazioni e il miglioramento continuo
Philip B. Crosby: i 14 passi verso il miglioramento
Il diagramma di flusso del miglioramento
Leadership e miglioramento
Miglioramento continuo tramite i gruppi di lavoro
Il miglioramento
Il miglioramento (2)


cerca nel sito