HENRY FORD: AFORISMI

Raccolta di aforismi, citazioni, frase famose di Henry Ford

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

"Anche un errore può rivelarsi qualcosa di necessario e utile per raggiungere un obiettivo"

"Avere un'idea, è un'ottima cosa. Ma è ancora meglio sapere come portarla avanti"

"C'è solo una regola per chi è a capo di un'azienda: fare prodotti della miglior qualità possibile, ai costi minori possibili e pagando i salari più alti possibili"
Henry Ford (Industriale)

"Chiunque smetta di imparare è un vecchio, che abbia 20 anni o 80.
Chi continua ad imparare, giorno dopo giorno, resta giovane.
La cosa migliore da fare nella vita è mantenere la propria mente giovane ed aperta."

"Dai nostri sbagli si impara di più che dai nostri successi"

"Gli affari che producono solo soldi sono affari poveri"

"Il denaro è utile fintantoché serve a mettere in evidenza, con un esempio pratico, che un’industria è giustificata se è utile, che deve sempre rendere dei servigi alla comunità e che se l’esistenza di un’impresa industriale non si traduce in un beneficio per tutti, questa impresa non ha diritto di esistere.
La nostra industria non è altro, infatti, che un organismo di sperimentazione creato per provare la validità di un principio. Un giorno tutta l’industria sarà come noi. Un giorno l’industria diventerà onesta"

"Il profitto è la naturale consueguenza di un lavoro fatto bene"

"Il segreto del successo, prima di tutto, è essere sempre pronti"

"Il solo vero errore è quello dal quale non si impara niente"

"In affari, la concorrenza ti morderà se continui a correre; se resti fermo, ti inghiottirà"

"La capacità ti può portare al top, ma è solo il carattere che ti mantiene lassù "

"La competitività di un Paese non inizia nelle fabbriche o nei laboratori di ricerca, ma nelle scuole"

"La vita è facile o difficile a seconda dell’abilità o dell’incapacità nel produrre e far circolare le ricchezze.
Si è creduto per lungo tempo che l’industria non avesse altro scopo che il profitto.
E’ un errore.
L’industria ha per scopo l’utilità generale. Essa costituisce una professione e occorre che si comporti in base a una morale professionale riconosciuta. Tutto ciò che hanno fatto le imprese industriali della Ford è stato tentare di far capire che l’utilità generale passa davanti al beneficio individuale"

(La raccolta di aforismi continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

"Le anatre depongono le loro uova in silenzio. Le galline invece schiamazzano come impazzite.
Qual è la conseguenza? Tutto il mondo mangia uova di gallina"

"L'entusiasmo è il lievito che fa sì che le tue speranze brillino alte nel cielo come le stelle"

"L'errore ci dona semplicemente l'opportunità di iniziare a diventare più intelligenti "

"Lo spreco di tempo differisce dallo spreco di materiale perché non c'è alcuna possibilità di recuperarlo....il tempo sprecato non giace sul pavimento come il materiale"

"L’uomo che usa le proprie capacità e la propria immaginazione per vedere cosa riesce a ottenere con un dollaro invece di quanto poco possa fare col medesimo dollaro, è destinato al successo"
Henry Ford (industriale)

"Mi ero reso conto che si era indebolito il principio per cui deve stabilirsi un rapporto onesto tra il valore della merce e il prezzo.
Mentre una volta era il cliente che faceva un favore al commerciante rivolgendosi a lui, adesso la situazione era mutata al punto che sembrava essere il commerciante a fare un favore al cliente, acconsentendo a vendergli la propria merce. Non era più avvertito il bisogno di “curare” la propria clientela"

"Niente è davvero difficile se lo si divide in tanti piccoli pezzettini "

"Non cercate la colpa, trovate un rimedio; tutti sono capaci di lamentarsi"

"Non ci sono grandi problemi, cio sono solamente tanti piccoli problemi"

"Non è l'azienda che paga i salari. L'azienda semplicemente maneggia il denaro. È il cliente che paga i salari"

"Non potete costruire una reputazione su ciò che avete intenzione di fare"

"Non si può costruirsi una reputazione su ciò che si ha intenzione di fare"
Henry Ford (industriale)

"Perché dovrei riempire la mia mente con informazioni di carattere generale quando attorno a me ho uomini capaci di dirmi tutto ciò che mi serve?"

"Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando"

"Ritrovarsi insieme è un inizio, restare insieme è un progresso, ma riuscire a lavorare insieme è un successo"

"Sono più numerosi quelli che si arrendono di quelli che falliscono"

"Una delle cose che più ci ha aiutato nel mantenere basso il prezzo delle Ford è stata la riduzione graduale delle tempistiche del ciclo produtttivo.
Più tempo un articolo sta in produzione, più volte verrà movimentato e maggiore sarà il suo costo finale"

"Un industriale non può avere successo se non soddisfacendo la clientela.
Alla base del mio pensiero è la convinzione che lo spreco e l'avidità siano i maggiori impedimenti ad una produzione davvero buona. Io mi sono sempre sforzato di produrre con il minimo spreco, sia per quel che riguarda le materie prime sia per quanto riguarda il lavoro operaio, e di vendere con il minimo profitto, compensando tale minimo con un alto volume d'affari. Il prezzo deve essere in armonia con il potere di acquisto del pubblico."

"Uno dei risultati più notevoli del tenere basso il prezzo delle nostre auto è stato la graduale diminuzione della durata del ciclo di produzione. Più l'articolo si muove lentamente in produzione, infatti, più costa"

PER SAPERNE DI PIU':

Su QualitiAmo non sono presenti altri articoli su questo argomento


cerca nel sito