Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Dichiarazione o certificato di conformita'?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
moodd
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/09/18 12:24
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Apr 29, 2021 12:02 pm    Oggetto: Dichiarazione o certificato di conformita'? Rispondi citando

Buongiorno a tutti,

dopo diverso tempo ho un dubbio amletico sulla differenza tra i due documenti.
La mia azienda emette attualmente Dichiarazioni di Conformità, con la dicitura "si dichiara che il materiale elencato è CONFORME ai requisiti ecc ecc ecc..."

Ora ci viene chiesto di emettere invece Certificato di Conformità, ovvero lo stesso documento ma con diversa denominazione.

Leggendo qua e là, compreso qui sul forum, non sono riuscito a chiarirmi le idee.
Qual'è la reale differenza? Quali "caratteristiche" devono sussistere per essere in grado di emettere un certificato piuttosto che una Dichiarazione? Chi, di conseguenza, è titolato ad emettere il documento?

Grazie in anticipo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabman
Nuova recluta del forum


Registrato: 21/04/21 14:03
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Gio Apr 29, 2021 3:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buongiorno Moodd,
in che ambito opera la tua azienda ? Per che tipo di prodotto o servizio viene emessa la dichiarazione ? Così a naso direi che vogliono lo stesso documento ma corredato di qualche test specifico... mi spiego meglio : noi, per esempio, emettiamo certificato di collaudo secondo EN 10204 3.1, sul quale potrei scrivere "solamente" che il prodotto è conforme alle richieste del cliente; invece lo integriamo con le caratteristiche meccaniche del prodotto finito e dell' analisi chimica della materia prima...


Questa la mia opinione, non prendere per oro colato le mie parole e aspettiamo pareri più autorevoli Wink

Buona giornata
_________________
Se non riesci a spiegarlo ad un bambino di 6 anni, non l'hai capito nemmeno tu. (A.E.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
moodd
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/09/18 12:24
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Gio Apr 29, 2021 3:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buon pomeriggio Fabman,

l'azienda lavora in ambito aerospace. I prodotti rilasciati sono di natura meccanica in genere, non tutti sono però dotati o necessitano di test specifici
Top
Profilo Invia messaggio privato
Fabman
Nuova recluta del forum


Registrato: 21/04/21 14:03
Messaggi: 19

MessaggioInviato: Gio Apr 29, 2021 4:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

moodd ha scritto:
Buon pomeriggio Fabman,

l'azienda lavora in ambito aerospace. I prodotti rilasciati sono di natura meccanica in genere, non tutti sono però dotati o necessitano di test specifici


Per quanto riguarda l'aerospaziale ho un' esperienza marginale legata all' anodizzazione alluminio dove mi veniva richiesta una miriade di moduli compilati anche se eravamo solo trattamentisti dei particolari. Nella fattispecie venivano richiesti : analisi di colata per leghe 7000 e leghe 2000, dati relativi allo strato di ossido trasformato (durezza, spessore e natura), variazioni dimensionali dovuti al trattamento.... per tornare alla tua prima domanda però non riesco a darti più notizie rispetto a prima pensa1
_________________
Se non riesci a spiegarlo ad un bambino di 6 anni, non l'hai capito nemmeno tu. (A.E.)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5761

MessaggioInviato: Sab Mag 01, 2021 3:24 pm    Oggetto: Rispondi citando

Dichiarazione di conformità o Certificazione sono due documenti molto diversi; non è qualcuno che ti chiede uno o l'altro, è il tipo di prodotto che può richiedere l'uno o l'altro in base a quali direttive e normative sono applicabili.
Alcune possono richiedere verifiche, test anche da Organismi Notificati, laboratori che devono certificare determinate caratteristiche.
Una dichiarazione del costruttore è, come dice il termine, un documento dove tu costruttore attesti che, avendo seguito quella tal norma che ti fornisce la presunzione di conformità alla tal direttiva, il prodotto è conforme ai requisiti richiesti dalla direttiva citata bella tua DdC ed applicabile al prodotto fornito.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
moodd
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/09/18 12:24
Messaggi: 6

MessaggioInviato: Mar Mag 04, 2021 4:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Guerra.
Non sono sicuro di aver compreso del tutto.
Dichiarazione: attestazione da parte del costruttore che tutto è stato fatto in accordo ai requisiti del Cliente (nel mio caso secondo disegno del cliente)

Certificato: attestazione da parte di "terzi" mediante verifiche, test o similari che quanto prodotto è conforme a quanto richiesto.

Corretto?

Noi sulle parti prodotte eseguiamo verifiche dimensionali (interne) ed abbiamo certificati dei materiali/processi speciali/test non distruttivi utilizzati/eseguiti. Ci sono i presupposti per emettere un Certificato invece di una Dichiarazione.

Da tener conto che il Cliente ci chiede espressamente un Certificato.

Esiste una norma, testo o altro che definisca in maniera univoca la discriminante tra Certificato e Dichiarazione, ed i presupposti per l'applicabilità dell'una piuttosto che dell'altra?

Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1150
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Mer Mag 05, 2021 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

moodd ha scritto:
G
Dichiarazione: attestazione da parte del costruttore che tutto è stato fatto in accordo ai requisiti del Cliente (nel mio caso secondo disegno del cliente)

Certificato: attestazione da parte di "terzi" mediante verifiche, test o similari che quanto prodotto è conforme a quanto richiesto.

Corretto?

Nì, un certificato può benissimo essere emesso a seguito di controlli svolti dall'azienda stessa, vedi ISO 10204 che, a seconda del tipo di certificato (2.2, 3.1 ecc) indica da chi devono essere fatti i controlli.

moodd ha scritto:

Esiste una norma, testo o altro che definisca in maniera univoca la discriminante tra Certificato e Dichiarazione, ed i presupposti per l'applicabilità dell'una piuttosto che dell'altra?


Eh, buon punto, ti direi di no, perché la situazione varia da ambito ad ambito. Se esiste una norma di legge specifica per il prodotto (direttiva CE, UL, Gost) allora il tipo di documento è specificato nella norma.

Quando non esiste a buon senso, tenendo come riferimento la logica dei sistemi di marcatura CE, (che ok non sono direttamente coinvolti, ma possono essere un riferimento logico) la vedo così:
Dichiarazione = attestazione di conformità "generica" ad un insieme di specifiche (direttiva, ordine, ecc.). Non riporta i controlli specifici, i valori rilevati e l'esito del controllo.
Certificato: attestazione di conformità ad una "specifica" definita (disegno, norma armonizzata EN ecc), con indicati i controlli eseguiti (es. le singole quote di un disegno), le quote rilevate e l'esito del controllo (=un test report).

In "pratica" l'esito positivo delle prove attestate dai certificati/test report mi permette di emettere la dichiarazione che il prodotto è conforme.

moodd ha scritto:

Noi sulle parti prodotte eseguiamo verifiche dimensionali (interne) ed abbiamo certificati dei materiali/processi speciali/test non distruttivi utilizzati/eseguiti. Ci sono i presupposti per emettere un Certificato invece di una Dichiarazione.

Da tener conto che il Cliente ci chiede espressamente un Certificato.
Grazie


Poi guarda mi sono capitati casi in cui la questione era prettamente semantica, data dalla diversa lingua di cliente e fornitore. In particolare se extra UE (ma non solo).
Si è preso il documento utilizzato per la dichiarazione, si è cambiato il termine in "Certificate" con la soddisfazione di tutti. A fini legali cambiava nulla di fatto.
Vedila come una attenzione nei confronti del cliente.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Mer Mag 05, 2021 12:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

D'accordo con Miki. Alla fine poi è una giungla e gli stessi fraintendimenti sono riscontrabili nel mondo dei laboratori di taratura.
Un certificato di taratura, in teoria, può essere emesso soltanto da un centro LAT (ossia laboratori accreditati da Accredia ad esercitare questa attività) mentre qualsiasi altro laboratorio che non opera con l'accreditamento ISO 17025 potrebbe emettere soltanto rapporti di taratura, cosa che invece non sempre capita.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it