Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Confusione ma tanta tanta voglia di lavorare!

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Good_quality
Nuova recluta del forum


Registrato: 25/01/21 10:58
Messaggi: 15
Residenza: Mantova

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2021 5:09 pm    Oggetto: Confusione ma tanta tanta voglia di lavorare! Rispondi citando

Rieccomi con un trip mentale, ormai diventato quotidiano e che mi manda letteralmente fuori di testa!
vi chiedo innanzitutto scusa per la possibile confusione, caos e indecisione che prevale nella mia mente. Sono nuova (di due anni...e non credo che sia molto tempo) nella qualità e da poco ho iniziato ad apprendere i dogmi di questa materia.

Sono diplomata come ragioniere programmatore e sono laureata triennale in Scienze dell'attività giudiziaria e penitenziaria. Lavoro come Assicurazione qualità in una logistica alimentare da due anni, nella stessa azienda ho avuto modo di fare un anno nell'ufficio IT come help desk di 1° livello e una parentesi di sei mesi nell'ufficio contenziosi merce (ufficio danni).

Prima di questa esperienza ho lavorato in una nota catena di fast food e fin da allora, ho fatto miei gli standard qualitativi e le procedure da seguire, tanto da capirne il significato intrinseco, invece che considerarle come rotture di scatole(come la maggior parte dei miei ex colleghi)

Premetto che l'argomento della qualità mi sta appassionando e mi appassiona molto e prima di questa esperienza ero ferma all'idea di controllo qualità della classica azienda di produzione che lavora con le provette Very Happy
Scoprendo che non era solo quello, ho cominciato a vedere altri sbocchi e ho scoperto varie strade.

Nelle varie ricerche su annunci di lavoro, ho trovato molta difficoltà nel trovare posizioni analoghe alle mie che non cercassero o tecnologi alimentari, o ingegneri gestionali, o ingegneri meccanici. La mera figura di assicurazione qualità dal punto di vista dei sistemi ISO 9001 e IFS LOGISTICS sono quasi inesistenti.
Ultimamente ho trovato richieste riguardanti la qualità accoppiata con il tema della sicurezza (che nella mia azienda è gestita esternamente con cui io purtroppo non ho nulla a che fare).

Poi ho trovato posizioni riguardanti auditor di sistema, legati sia ai sistemi di qualità, sia alla normativa 231/01, sia anche lo standard SA8000 (su questi argomenti non so nulla, ho fatto un esame all'università di diritto penale dell'economia ma niente di più).

Ho una base giuridica e per me le regole e le leggi sono importanti, non ho difficoltà nello studio di esse e mi piace maneggiarle (tanto che vorrei concludere il mio percorso di studi di Giurisprudenza con la specialistica).
Mi piace l'argomento della qualità, in particolare legata al settore alimentare, lo studio dei processi, l'attività di audit interno e poi, cosa forse che c'entra e non c'entra, mi piace aiutare gli altri ed essere utile a fare qualcosa di concreto per migliorare i sistemi, i procedimenti, dare supporto e qualsiasi altro beneficio.

la mia domanda, in mezzo a tutto questo vortice di informazioni è: su cosa mi posso indirizzare con le mie basi e con le competenze acquisite fino ad ora?
Su cosa posso orientarmi per una ricerca di posizione?
Ho speranza di trovare la mia strada? (questa me la faccio io come domanda, aspettando una risposta dal cielo Cool )

Tenete conto che sono propensa alla formazione individuale e non, su qualsiasi argomento citato sopra (qualità, normative, standard, ecc...); se fosse su base giuridica mi piacerebbe di più e forse sarebbe più attinente alla mia formazione di base, ma so che non sempre si fa quello per cui si studia.

grazie a tutti per la pazienza e scusate i trip mentali, ma almeno se parlo con voi, sapete di cosa sto parlando!
_________________
"La Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando." - Henry Ford
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2021 5:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao cara, complimenti per la confusione! asd

Scherzi a parte, ci tengo a condividere la mia esperienza, così che tu possa tranquillizzarti almeno sulla ISO 9001. Sono diplomato ragioniere e non mi sono mai laureato eppure, almeno per quel che riguarda la ISO 9001 base, sono sempre bastati i corsi base sulla conoscenza della norma e il CV per essere assunti come responsabili qualità.
Quindi se la tua scelta dovesse ricadere sulla carriera di RGQ per una metalmeccanica, non credo serva molto più dei corsi base sulla norma e sulla conduzione audit. Potrebbe invece servire esperienza sul campo nello stesso settore e questa purtroppo la fai con la gavetta.

Per gli altri schemi certificativi che hai citato (alimentare, 231, ecc) serve probabilmente un mix delle due cose che hai indicato tu: sia l'aver frequentato corsi specifici, sia probabilmente una formazione scolastica attinente.
Non so però se serva anche qualche abilitazione particolare aggiuntiva.

Mi viene però da dire che (a meno che non ci sia necessità di abilitazione come dicevo prima) spesso la ricerca è finalizzata alla ricerca del profilo ideale, scendendo poi a compromessi in base ai candidati che si presentano. Per quasi tutti i lavori da responsabile qualità che ho fatto serviva un lauerato e alla fine la scelta è caduta su un ragioniere, quindi non disperare.

Il suggerimento che mi sento di darti è quello di scegliere il lavoro sulla base delle tue inclinazioni, sia come ruolo all'interno di una organizzazione, sia come settore lavorativo.
Una volta definita la strada, pianifica il percorso di competenza necessario per affrontarla.

In relazione alla sicurezza invece, è vero che spesso le ricerche sono volte a un profilo che faccia Qualità/sicurezza/ambiente, ma credo siano più legate a una scelta di risparmio sui costi (ne cerco uno solo che faccia tutto).
Io non ho alcuna competenza in sicurezza e nel tempo mi hanno confermato che per conoscere bene la materia e affrontarla (almeno dal mio punto di vista che sono consulente) avrei forse dovuto iniziare da quella, perchè richiede una base nozionistica e normativa difficilmente acquisibile strada facendo. In più è una materia rognosa e legata a obblighi di legge, quindi se non è una tua vocazione specifica, mi sentirei quasi di dirti di lasciar perdere.

Di sicuro però, se decidi di percorrere tutte le strade in colpo solo, presentarsi da persona in grado di gestire tutti e tre gli aspetti è di sicuro valore aggiunto!
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Good_quality
Nuova recluta del forum


Registrato: 25/01/21 10:58
Messaggi: 15
Residenza: Mantova

MessaggioInviato: Lun Mar 08, 2021 6:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
Quindi se la tua scelta dovesse ricadere sulla carriera di RGQ per una metalmeccanica, non credo serva molto più dei corsi base sulla norma e sulla conduzione audit. Potrebbe invece servire esperienza sul campo nello stesso settore e questa purtroppo la fai con la gavetta.


perchè io invece negli annunci trovo sempre la ricerca di un ingegnere, piuttosto che un laureato metalmeccanico o simile?


KK ha scritto:

Il suggerimento che mi sento di darti è quello di scegliere il lavoro sulla base delle tue inclinazioni, sia come ruolo all'interno di una organizzazione, sia come settore lavorativo.
Una volta definita la strada, pianifica il percorso di competenza necessario per affrontarla.


per questo io seguirei anche qualcosa legato al 231/01 o in materia giuridica perchè sarebbe quella la mia inclinazione, ma la vera domanda è...posso?
_________________
"La Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando." - Henry Ford
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Mar Mar 09, 2021 9:31 am    Oggetto: Rispondi citando

Good_quality ha scritto:
perchè io invece negli annunci trovo sempre la ricerca di un ingegnere, piuttosto che un laureato metalmeccanico o simile?


Come ti ho detto, la loro ricerca è sempre rivolta al meglio che possono avere, al profilo ideale.
Poi però devono scegliere tra chi si propone, non possono attendere all'infinito che arrivi l'eletto tipo matrix.
Quindi se non sei in possesso del titolo di studio ma dimostri caparbietà, voglia di fare, acume, magari un po' di esperienze parallele o ruoli analoghi, alla fine le tue chance salgono molto.
Non disperare ma soprattutto proponiti sempre, lascia a loro la responasbilità di dire che non vai bene, non fare mai tu filtro a priori.

Brevissimo aneddoto. Quando diedi le dimissioni da una delle aziende in cui ho ricoperto il ruolo di RQ (credo fosse il 2015), non avendo altre risorse, misero me a selezionare i cv del mio successore. Tieni conto che era un gruppo di tre aziende (stiamo parlando di quasi 300 persone in totale), settore produttivo affine alle telecomunicazioni.
Tra i vari candidati, ne notai uno che come unica esperienza aveva l'aver fatto il cuoco in un ristorante... Non si è messo molti problemi, ha lasciato a me l'onere di scartarlo.
Ora, non dico di mandare il cv a ogni ricerca di lavoro in assoluto, ma se il lavoro è quello che ti piace e pensi di poterlo fare, tu prova, non tirarti mai indietro.


Good_quality ha scritto:
per questo io seguirei anche qualcosa legato al 231/01 o in materia giuridica perchè sarebbe quella la mia inclinazione, ma la vera domanda è...posso?


La 231 è una materia che non mastico facilmente, spero che passi qualche collega a darmi una mano sui consigli da darti.
Credo (ma verifica ciò che sto per dire) che sia uno di quegli schemi per i quali basta che tu sostenga qualche corso di formazione che possa darti solidità nella conoscenza della normativa.
Parti però sempre da una conoscenza solida della ISO 9001 perchè è la base di tutti gli schemi certificativi: saper gestire la 9001 significa dimostrare di saper gestire un sistema, adattabile quindi a ogni altro schema.
Pertanto suggerisco di migliorare parallelamente la 9001 e tutti gli schemi a cui vuoi dedicarti.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26215

MessaggioInviato: Mar Mar 09, 2021 10:42 am    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
ma se il lavoro è quello che ti piace e pensi di poterlo fare, tu prova, non tirarti mai indietro.


Nei limiti di una buona conoscenza di se stessi e della materia di cui ci si dovrebbe occupare, sono d'accordo.
Tra l'altro, Good_quality, avere un'esperienza così sfaccettata ti permette di far emergere per ogni candidatura ciò che si sposa meglio con il lavoro che dovresti andare a svolgere.
Mi spiego meglio: se nella vita hai usato solamente il martello, scriverai sul CV che sai usare il martello ma se nella vita hai usato anche una un pennello o un metronomo, forse è il caso di farlo emergere nel contesto giusto.

Se ti candidi per un lavoro in un'azienda dove assumono gente che sa usare martelli, lascia perdere l'elenco dettagliato di tutto il resto: riassumi, e tira avanti spiegando quanto sei brava a usare il martello. Se, però, vuoi lavorare in un'azienda dove potrebbe essere utile anche chi sa tenere in mano un pennello, ecco che è proprio questa l'esperienza che dovrai illustrare meglio.

Io non smetterò mai di consigliarvi di accompagnare ogni CV che inviate con una lettera personalizzata. CV e lettera non devono essere spammate presso tutte le realtà che assumono. Va fatta una selezione, si deve capire chi cerca cosa, se la vostra esperienza è adatta a qualcuno di quei contesti e, soprattutto, se quelle organizzazioni potrebbero essere adatte a voi.
A questo punto (ne saranno rimaste poche) personalizzate CV e lettera e buttatevi!
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo


ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA NUOVA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Mar Mar 09, 2021 11:48 am    Oggetto: Rispondi citando

QualitiAmo - Stefania ha scritto:

Io non smetterò mai di consigliarvi di accompagnare ogni CV che inviate con una lettera personalizzata. CV e lettera non devono essere spammate presso tutte le realtà che assumono. Va fatta una selezione, si deve capire chi cerca cosa, se la vostra esperienza è adatta a qualcuno di quei contesti e, soprattutto, se quelle organizzazioni potrebbero essere adatte a voi.


Mi accodo a Stefania, aggiungendo che da qualche anno sto adottando una strategia intermedia.
Nel CV infatti ho asciugato moltissimo le esperienze lavorative ai minimi termini (tanto al colloquio ti chiedono di illustrarle e non ha senso essere dettagliati) aggiungendo in testa una breve descrizione.
Ho così coniugato lettera e CV, inserendo solo le info essenziali per dire al valutatore: "Ehi sono qui! Sono io quello giusto! Chiamami e ne parliamo."

Il lavoro non te lo giochi col cv ma col colloquio, il cv serve solo a far accendere l'interesse su di te.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2974

MessaggioInviato: Mar Mar 09, 2021 2:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Mah. Ormai il job hunting, fatto a livello serio, è una strategia fatta per trasformare le alternative in colloqui. Il colloquio è l'obiettivo, non il primo passo. Con un CV basic, al colloquio di solito non arrivi.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Good_quality
Nuova recluta del forum


Registrato: 25/01/21 10:58
Messaggi: 15
Residenza: Mantova

MessaggioInviato: Mer Mar 10, 2021 7:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

Slender Man ha scritto:
Mah. Ormai il job hunting, fatto a livello serio, è una strategia fatta per trasformare le alternative in colloqui. Il colloquio è l'obiettivo, non il primo passo. Con un CV basic, al colloquio di solito non arrivi.



ahimè anche io sono di questa opinione ma perchè mi sono resa conto che adesso con la ricerca di lavoro che c'è, difficilmente i recruiter guardano ogni cv che gli arriva sotto il naso e per dimezzare i tempi cercano immediatamente chi potrebbe sicuramente andargli bene e non chi magari potrebbe essere adattabile.

Questa cosa mi spaventa parecchio...

KK ha scritto:

Il lavoro non te lo giochi col cv ma col colloquio, il cv serve solo a far accendere l'interesse su di te.


vero anche questo ma se non ti danno fin da subito la possibilità di mostrarti e raccontarti risulta difficile. il cv deve essere sicuramente brillante o in linea alle loro ricerche.
_________________
"La Qualità significa fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando." - Henry Ford
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2974

MessaggioInviato: Gio Mar 11, 2021 10:21 am    Oggetto: Rispondi citando

Good_quality ha scritto:
Slender Man ha scritto:
Mah. Ormai il job hunting, fatto a livello serio, è una strategia fatta per trasformare le alternative in colloqui. Il colloquio è l'obiettivo, non il primo passo. Con un CV basic, al colloquio di solito non arrivi.



ahimè anche io sono di questa opinione ma perchè mi sono resa conto che adesso con la ricerca di lavoro che c'è, difficilmente i recruiter guardano ogni cv che gli arriva sotto il naso e per dimezzare i tempi cercano immediatamente chi potrebbe sicuramente andargli bene e non chi magari potrebbe essere adattabile.

Questa cosa mi spaventa parecchio...


Come in tanti altri casi, i problemi complessi si affrontano con un bouquet di soluzioni, non esiste una killer app che da sola garantisce il miglior risultato.
Quindi la soluzione è
* migliorare il CONTENUTO della propria "proposta" (che poi saremmo noi), con esperienze, formazioni, corsi, periodi di lavoro, stage, laboratori, workshop, seminari, webinar, pizze e coche prese con le persone giuste tenendo le orecchie aperte
* capire quali sono i nostri valori e i nostri obiettivi, in modo da avere un'idea della direzione verso cui, con qualche approssimazione, provare ad andare
* ottimizzare le interfacce tra la nostra proposta (che poi saremmo noi) e la domanda di lavoro, e quindi diventare bravi sia nei colloqui sia, e questo va fatto prima, nel mettere su carta nel modo corretto quella proposta, in modo che sia potabile ed efficace (e quindi avere un buon CV sia in termini tipografici che di ottimizzazione ATS)
* aumentare le possibilità di venire a conoscenza che da qualche parte qualcuno ha un bisogno che noi potremmo provare a soddisfare, e questo è networking, sia informale sia con i social professionali (LinkedIn su tutti)

Non ci sono garanzie, ma valgono le regole di sempre: il miglior 15% non ha problemi a trovare lavoro, per tutti gli altri la gara è aperta, a ogni curva si puo' volare fuori nelle balle di fieno, e non sapere in che contesto ci muoviamo e quali sono i pulsanti da schiacciare aumenta esponenzialmente le possibilità di vederci passare davanti altri magari meno competenti di noi, ma che hanno idee piu' chiare e proposta più comprensibile.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5761

MessaggioInviato: Sab Mar 13, 2021 4:07 pm    Oggetto: Rispondi citando

Io credo che nell'età della giovinezza (anche lavorativa) si possa e si debba sognare, puntare in alto; quindi l'obiettivo deve essere cercare di ottenere un lavoro, un mansione che piaccia, che soddisfi, perchè tornare a casa soddisfatti ed alzarsi la mattina contenti di andare a lavorare è una necessità.
Cosa ti piace fare?
Cosa puoi fare?
Cosa ti chiedono di fare?
Sono domande alle quali è necessario trovare una soluzione/risposta che risponda a tutte e tre.
Il campo della qualità è avaro di soddisfazioni, perchè le aziende lo vedono come un obbligo e non come una opportunità, e come obbligo deve essere ottemperato nel minor costo possibile. A parole sono tutti bravi a lodare la qualità e il SGQ.
Obbligo perchè oramai le certificazioni servono.
La sicurezza è un campo con ancor meno soddisfazioni. E' faticoso, stressante, se sei RSPP assomigli a don Chisciotte.
La 231 è un miraggio confuso spesso per le aziende che intraprendono l'iter di certificazione, abbagliati dal cercare di deresponsabilizzarsi.
In tutte le cose serve studiare, aggiornarsi, fartele piacere per non soccombere alla noia e all'apatia.
Perchè una cosa deve esserti chiara: la tua professionalità non ha prezzo!
Non è uno slogan, deve essere la luce che sempre illumina la tua direzione verso cui cammini.

Cosa devi fare allora? Cosa cercare? Chi essere?
Sono domande di cui solo tu possiedi la risposta.
Sii te stessa. Che vuol dire: guarda quali sono le tue competenze (ma non solo), comprendi cosa ti piace o piacerebbe essere e fare, amplia le tue conoscenze dove ti sembrano carenti.
I corsi sono validi strumenti di base, l'esperienza sul campo è insostituibile, quindi sii spugna sempre e ovunque. Sii umile perchè chiunque potrebbe avere qualcosa da insegnarti.
Non scoraggiarti, se quando cerchi proposte nuove non trovi ciò vorresti.
Non essere mai troppo severa con te stessa e non pensare mai (e non dire mai) "non sono capace", perchè sicuramente puoi imparare a farlo.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2974

MessaggioInviato: Lun Mar 15, 2021 9:49 am    Oggetto: Rispondi citando

Guerra è saggio senza essere vecchio, e questo devo ammettere mi infastidisce un po'.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5761

MessaggioInviato: Sab Mar 20, 2021 1:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

E tu sei modesto senza risultare antipatico, anzi.
La tua fine ironia denota sottile intelligenza, (coniando un nuovo termine alla petaloso) iceberghiana intelligenza.
Ti leggo sempre, perchè c'è sempre da imparare da quello che scrivi.
Un caro saluto slender, un piacere incrociarti nella rete.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2974

MessaggioInviato: Lun Mar 22, 2021 12:53 pm    Oggetto: Rispondi citando

Spegnete la luce, lasciateci soli (cit.)


_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26215

MessaggioInviato: Lun Mar 22, 2021 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Slender Man ha scritto:
Spegnete la luce, lasciateci soli (cit.)



Avevo pensato esattamente la stessa cosa!
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo


ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA NUOVA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5761

MessaggioInviato: Sab Mar 27, 2021 2:56 pm    Oggetto: Rispondi citando

Very Happy
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it