Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Oltre le NC
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
lbarbieri
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/08/10 00:50
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Mar Ott 16, 2018 9:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Gli operatori hanno colpa se è la loro mancanza del rispetto di procedure/istruzioni che comporta la nc

Se la mancanza è generale o di chi dovrebbe controllarli come fai a dare torto solo a loro? sarebbe ipocrita secondo me, magari sbaglio.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sly_1982
Maestro Oogway


Registrato: 24/10/12 08:28
Messaggi: 3517
Residenza: Provincia di Brescia

MessaggioInviato: Mer Ott 17, 2018 7:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Io non faccio l'avvocato del diavolo, ma spesso le procedure non rispettate sono conseguenza di:

1) Processi progettati male;
2) Non consapevolezza del proprio lavoro e di cosa succede se i controlli (in questo caso) non vengono effettuati.
3) Situazioni varie ed eventuali (es: comportamenti scorretti da parte del capo reparto o dell'azienda…).


Vedi tu! Io andrei più a fondo alla cosa! Di "lamentoni cronici" ne ho conosciuti davvero pochi.
_________________
"La libertà più grande che ho guadagnato è quella di non preoccuparmi più di cosa accadrà domani, perchè sono felice di ciò che ho fatto oggi." - E.Snowden
Top
Profilo Invia messaggio privato
MZorzy
Forumista di Qualità


Registrato: 21/07/16 16:10
Messaggi: 417

MessaggioInviato: Mer Ott 17, 2018 8:50 am    Oggetto: Rispondi citando

per il primo punto ci stà benissimo piu di qualche lamentela e segnalazione al capo, una richiesta di miglioramento/cambio.
ma non esiste che se una cosa non piace si fà di testa sua e eventuali danni son di responsabilità altrui.

sul secondo c'è comunque (almeno a contratto metalmeccanici) da comportarsi come "buon padre di famiglia" che implica di pensare a quello che si fà o non fà. Scuse del tipo "eh ma non sapevo che poi..." si possono anche non accogliere su questo punto.

tre, la sfiga ci vede benissimo. pure murphy non scherza. ma sono eccezioni, non la normalità che sembra nel primo post del tread
_________________
piegato tecnico,
niubbo sul sistema di gestione ma volonteroso di migliorare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lbarbieri
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/08/10 00:50
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Mer Ott 17, 2018 9:41 pm    Oggetto: Rispondi citando

sly_1982 ha scritto:
Io non faccio l'avvocato del diavolo, ma spesso le procedure non rispettate sono conseguenza di:

1) Processi progettati male;
2) Non consapevolezza del proprio lavoro e di cosa succede se i controlli (in questo caso) non vengono effettuati.
3) Situazioni varie ed eventuali (es: comportamenti scorretti da parte del capo reparto o dell'azienda…).


Vedi tu! Io andrei più a fondo alla cosa! Di "lamentoni cronici" ne ho conosciuti davvero pochi.


Sicuramente non sono il profeta della qualità Ho sempre dato ampia possibilità di confronto anche quando il mio ruolo veniva (e secondo me ancora viene) considerato quello del burocrate passacarte.
Faccio un esempio tanto per chiarire la situazione.
Stasera una delle macchine ha iniziato un nuova produzione di un articolo che viene ordinato ogni mese. L'avviamento della macchina comporta sempre alcuni scarti proprio per questioni di temperature che devono andare a parametro e li raggiungono solo lavorando.
Alcuni pezzi stampati dopo la prima esclusione per avviamento non erano ancora perfetti come dal mio campione. Sebbene al capoturno avessi spiegato la cosa lui ha deciso di testa sua e li ha confezionati.

Qui il problema è generalizzato.
Sto facendo fare al cambio turno delle riunioni di 15 minuti tra capi turno, io come qualità, resp. produzione e almeno un titolare per cercare di risolvere questi problemi ce in buona parte sono dovuti alla mancanza di rispetto e comunicazione.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sly_1982
Maestro Oogway


Registrato: 24/10/12 08:28
Messaggi: 3517
Residenza: Provincia di Brescia

MessaggioInviato: Gio Ott 18, 2018 7:59 am    Oggetto: Rispondi citando

La faccenda è semplice: o vincoli i passaggi in modo che si può procedere solo in una determinata maniera, oppure fai in modo di creare consapevolezza e interesse per il proprio lavoro.
_________________
"La libertà più grande che ho guadagnato è quella di non preoccuparmi più di cosa accadrà domani, perchè sono felice di ciò che ho fatto oggi." - E.Snowden
Top
Profilo Invia messaggio privato
jk83
Apprendista forumista


Registrato: 07/09/14 21:02
Messaggi: 71
Residenza: Vicenza

MessaggioInviato: Gio Ott 18, 2018 11:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

sly_1982 ha scritto:
La faccenda è semplice: o vincoli i passaggi in modo che si può procedere solo in una determinata maniera, oppure fai in modo di creare consapevolezza e interesse per il proprio lavoro.


Certo,sono d'accordo.Io la vedrei anche nel ottica di premiare o incoraggiare gli operatori più meritevoli..
Anche se anche nella mia azienda non sono tutte rose e fiori,sotto moltissimi aspetti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2974

MessaggioInviato: Ven Ott 19, 2018 12:15 pm    Oggetto: Rispondi citando

lbarbieri ha scritto:
Gli operatori hanno colpa se è la loro mancanza del rispetto di procedure/istruzioni che comporta la nc

Se la mancanza è generale o di chi dovrebbe controllarli come fai a dare torto solo a loro? sarebbe ipocrita secondo me, magari sbaglio.


due torti non fanno una ragione, e questa mentalità secondo me è autoassolutoria (lo faccio pure io, eh). se io sbaglio, il fatto che anche altri sbagliano non mi rende innocente.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2974

MessaggioInviato: Ven Ott 19, 2018 12:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

lbarbieri ha scritto:
...Sto facendo fare al cambio turno delle riunioni di 15 minuti tra capi turno, io come qualità, resp. produzione e almeno un titolare per cercare di risolvere questi problemi ce in buona parte sono dovuti alla mancanza di rispetto e comunicazione.


secondo me la mancanza di comunicazione è una specie di prezzemolo, ormai.
comunichiamo troppo, non troppo poco.
carenza di comunicazione è se il caporeparto non sa cosa deve fare coi pezzi non conformi, eccesso di comunicazione è quando lo sa, se ne frega, e uno perde ancora tempo a parlarci insieme.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
lbarbieri
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/08/10 00:50
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Mer Ott 24, 2018 11:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Pronto per la nuova puntata

Stamattina dopo il consueto giro delle 8 in cui verifico la conformità della produzione mi sono dedicato ad altre attività.
Dopo tre ore nessuno si è preoccupato di verificare le macchine, men che meno il resp. produzione che arriva alla buon ora delle 9 passate - la proprietà è d'accordo non ci posso far nulla.
Alle undici uno dei titolari trova un difetto nei pezzi e va in escandescenza. Gli spiego che per loro decisione e del resp. produzione io non devo controllare lemacchine intra-turno per cui non posso farci nulla.

Morale indico alle 14 una riunione per evidenziare il fatto dell'ennesima produzione andata in malora. I titolari mi avevano pure dato carta bianca per incarnare a dovere perche la situazione non è accettabile.

Alla riunione resp. produzione e due capo turno.
Inizio spiegando che mi si era fatto passare per l'asino di turno per mesi perche guardavo spesso i pezzi sui nastri delle macchine. Continuuo dicendo che queste situazioni di nc all'azienda costano denaro e che i titolari la mattina mi avevano pure fatto il conto di "x" euro buttati in pezzi non conformi senza contare le ulteriori tre ore di lavoro necessarie.
Pensando di parlare con persone con un minimo di materia grigia ho detto il costo che ha comportto 3ore di produzione non conforme - per chi si è perso le puntate precedente io svolgo il cq a inizio fine turno ma son bandito dalla produzione per richiesta del resp. del reparto.

Morale? Dopo aver spiegato che come non passo io casca il palco, il furbo del resp. produzione con la scusa dell'aver riportato il valore economico della produzione scarta se n'è andato dalla stanza perche "non voglio star qua a sentir parlar di soldi".
Ho continuato la riunone con i capi turno spiegando loro quel che dovevo e dicendogli con sarcasmo che quello che se n'è andato è il loro responsabile a cui dovrebbero fare riferimento.

-considerazioni-

Il resp. produzione ha fatto una gravissima mancanza di rispetto, i titolari però gli dan ragione dicendo che io non dovevo parlare di valori economici ma del particolare del ciclo produttivo. Già questo per me è follia.
La mia risposta alla proprietà è stata "signori la vostra azienda ha un problema di scarti che conoscono anche i muri visto che si ripete quotidianamente anche piu volte nello stesso giorno. A casa mia funziona che ricavo - spese fisse - scarti = guadagno. Chi se la prende per questo motivo evidenzia il fatto che la mattina beve acqua di termo e non caffè."

A questo punto non so se sono io a ostinarmi sulla diplomazia fallendo nel modo o se resp. produzione e operatori capiscono solo il bastone come metodo.
Morale domani mattina in produzione contesterò anche il capello per terra fino a portarli all'esasperazione per giorni cosi magari la prossima volta non si prende e si va via durante una riunione.

Quello che ho capito è che l'ignoranza e il "lo faccio da 20 anni per cui ho ragione" purtroppo sono una bruttissima bestia che non auguro a nessuno.

Spero di aver esposto il tutto in modo chiaro, se cosi non fosse mi riprometto di sistemare dopo averlo riletto domani con meno sonno e scatole girate.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
sly_1982
Maestro Oogway


Registrato: 24/10/12 08:28
Messaggi: 3517
Residenza: Provincia di Brescia

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2018 7:56 am    Oggetto: Rispondi citando

Occhio che chi cerca vendetta scava 2 fosse!

Le "riunioni per tirare le orecchie" sono malviste e ti portano soltanto ad essere malvisto. Fai piuttosto incontri "ufficiosi", con i ragazzi e informa ovviamente i capi reparto.
Col Direttore della Produzione ci parli prima degli altri, altrimenti si sente "sgridato" pubblicamente e puoi trovare muri o queste reazioni.

Cerca anche di capire cosa è andato storto nella comunicazione. Probabilmente il messaggio è partito con un'intenzione ed è arrivato a destinazione interpretato con un'altra.
Attenzione anche al ruolo della vittima. Tu non sei vittima. Sei il regista. Non scaricare al tuo team queste situazioni. Motivali!
_________________
"La libertà più grande che ho guadagnato è quella di non preoccuparmi più di cosa accadrà domani, perchè sono felice di ciò che ho fatto oggi." - E.Snowden
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2018 8:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Se sei stato ripreso dalla Direzione per aver parlato di soldi mentre il problema grosso del resp. produzione non è stato affrontato ma difeso, temo ci sia ben poco che tu possa fare oltre al sopravvivere.
Questo è un chiaro messaggio che la direzione non vuole risolvere problema se ciò comporta aspetti negativi per il resp. produzione, che evidentemente nella testa dei capi è più importante del resp. qualità.

Armati di pazienza zen e limita i danni.

PS: Comprendo che il mio post sia a valore aggiunto zero, ma quando la direzione difende l'indifendibile, non è con i metodi virtuosi che ottieni qualcosa, quindi segui piuttosto il consiglio di Sly, cerca consenso dal basso e fatti uno zoccolo duro di gente che crede che ciò che stai facendo è un beneficio per l'azienda e quindi anche per loro. Da lì, lavori verso l'alto.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MZorzy
Forumista di Qualità


Registrato: 21/07/16 16:10
Messaggi: 417

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2018 8:57 am    Oggetto: Rispondi citando

lbarbieri ha scritto:
la proprietà è d'accordo non ci posso far nulla.
Alle undici uno dei titolari trova un difetto nei pezzi e va in escandescenza. Gli spiego che per loro decisione e del resp. produzione io non devo controllare lemacchine intra-turno per cui non posso farci nulla.


Non rovinarti il fegato scontandoti contro i muri dei titolari, non ci ricavi nulla. anzi se le cose non vanno, con le riunioni tutti i giorni, magari consideran pure solo colpa tua.

ti han blindato al "dai un occhio e stai fuori dai piedi" potresti forse fare una check list ok-nonok e note da compilare nel giro, comunicare a responsabili (che se ne fregheranno) e consegnare al titolare, e zero riunioni rimproveri finchè non si 'accendono' per bene i titolari.
_________________
piegato tecnico,
niubbo sul sistema di gestione ma volonteroso di migliorare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Ven Ott 26, 2018 10:40 am    Oggetto: Rispondi citando

MZorzy ha scritto:
ti han blindato al "dai un occhio e stai fuori dai piedi" potresti forse fare una check list ok-nonok e note da compilare nel giro, comunicare a responsabili (che se ne fregheranno) e consegnare al titolare, e zero riunioni rimproveri finchè non si 'accendono' per bene i titolari.


Esatto!
A questo punto devi puntare al compitino per renderti inattaccabile e fare il minimo richeisto dal tuo ruolo. Il rischio è che se fai di più ne paghi le conseguenze
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
lbarbieri
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/08/10 00:50
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Dom Set 01, 2019 11:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Passato un po' di tempo dall'apertura del post, chiedo venia per non aver piu risposto...alla fine la storia è finita con una rescissione concordata del contratto, il compitino non fa crescere nessuno.

Ora lavoro in una azienda top dal punto di vista della qualità in cui se ne vedono di nuove ogni giorno e ogni giorno se ne imparano di nuove. Meglio così.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 26215

MessaggioInviato: Lun Set 02, 2019 7:32 am    Oggetto: Rispondi citando

lbarbieri ha scritto:
Ora lavoro in una azienda top dal punto di vista della qualità in cui se ne vedono di nuove ogni giorno e ogni giorno se ne imparano di nuove. Meglio così.


Bene, questa è una bella notizia! Quando si ha la fortuna di trovare una buona realtà (cosa davvero rara in questi ultimi tempi), bisogna tenersela stretta. In bocca al lupo! annuisce1
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo


ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA NUOVA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 3 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it