Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Taratura interna calibro, micrometro e bilance 200g e 500g

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
cirronegletto
Nuova recluta del forum


Registrato: 27/12/20 13:52
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Lun Feb 08, 2021 11:48 am    Oggetto: Taratura interna calibro, micrometro e bilance 200g e 500g Rispondi citando

Ciao a tutti,
sto approcciando a questo nuovo mondo dei controlli FPC, nel settore dei pannelli sandwich normato dalla EN 14509. Avrei bisogno di alcune dritte su come procedere per le tarature degli strumenti in oggetto. La norma non richiama specificamente la procedura da seguire e vorrei sapere se ci sono norme di riferimento che posso consultare. Ho letto che per il calibro dovrebbero usarsi dei blocchetti pian paralleli. Per il micrometro sono a disposizione due campioni di piastrine di spessore 0,5 e 1 mm, per le bilance dei pesi campione. Piastrine e pesi campione sono regolarmente tarati e verificati da un ente esterno. La procedura che adottavano consiste in una serie di 5 misurazioni con le piastrine per calibro e micrometro e due serie di 5 misurazioni (5 partendo dal peso più piccolo al più grande e 5 viceversa) ma non mi è chiara la fonte in base alla quale siano state adottate queste procedure. Qualcuno potrebbe fornirmi informazioni a riguardo? Anche norme di riferimento che mi permettano di eseguire il tutto in modo corretto. Grazie mille per l’attenzione.

Premetto che questi strumenti di misura verrebbero usati per campioni di pannelli, e della loro schiuma interna di dimensioni 100x100 mm e lamiere di spessore da 0,4 a 0,8 mm
Top
Profilo Invia messaggio privato
cirronegletto
Nuova recluta del forum


Registrato: 27/12/20 13:52
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Feb 09, 2021 1:39 pm    Oggetto: Aggiornamento della situazione :) Rispondi citando

Ciao a tutti,

sto procedendo con la ricerca sulle norme di riferimento per approfondire la questione. Ho deciso di focalizzarmi in primis sulle norme di taratura di calibro e micrometro e ho riscontrato quanto segue:

- per la taratura del calibro c'era la norma UNI 9313 ma ho visto sul sito dell'UNI che è stata ritirata senza sostituzione. Ora dovrebbero esserci la UNI EN ISO 13385-1:2019 (credo sia lei) e la UNI EN ISO 13385-2:2020

- per la taratura del micrometro c'era la UNI 9191, anche questa ritirata a luglio 2019. Ma di questa non riesco a trovare la sostituzione sigh!

Le piastrine che ho a disposizione sono da 0,5 e 1 mm, per cui deduco siano utilizzabili per tarare il micrometro per le lamiere (in genere hanno uno spessore che va da 0.4 mm a 0.8 mm) e non per il calibro che viene usato solo per misurare campioni di dimensioni 100 x 100 x sp (da 40 a 120) mm.

Qualcuno riuscirebbe a darmi qualche dritta? Chiedo venia qualora avessi scritto baggianate Smile Grazie mille!
Top
Profilo Invia messaggio privato
bagaroz
Forumista di Alta Qualità


Registrato: 23/08/11 11:37
Messaggi: 813

MessaggioInviato: Mar Feb 09, 2021 1:50 pm    Oggetto: Rispondi citando

Come giustamente dici non puoi tarare il calibro con cui misurerai in un range 40-100mm con piastrina da 1mm.
Domanda: che tolleranza hanno le quote che misurerai con il calibro? Potresti anche decidere di non fare alcuna taratura
Top
Profilo Invia messaggio privato
cirronegletto
Nuova recluta del forum


Registrato: 27/12/20 13:52
Messaggi: 4

MessaggioInviato: Mar Feb 09, 2021 2:17 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, grazie per la risposta!

Credo ti riferisca al range entro il quale deve rientrare la misura. Ti premetto che queste misure si riferiscono a campioncini di pannelli su cui fare test di trazione, compressione, taglio e densità.

La norma in merito alla realizzazione dei provini indica le seguenti misure:
Trazione, compressione, densità: 100x100 +- 3 mm
Taglio: larghezza 100 +- 2 mm

Ti riferisci a questo? Grazie Smile[/img]
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1150
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Gio Feb 11, 2021 10:14 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
la "regola aurea" delle norme sulle tarature per misure linerari indicava:
ripetere 3 volte (almeno) la misura in corrispondenza del 25%, 50% e 75% del campo di misura dello strumento.
Per un calibro 0-100, quindi, si parla di utilizzare blocchetti da 25mm, 50 mm e 75 mm.
Se però gli spessori che misuro sono sempre nel range 20mm - 40 mm, sicuramente sarebbe più efficace verificare la correttezza delle misure effettuate da calibro in quel range (ad esempio nel range 15-50 o 10-50, non esiste una regola precisa).
Detto questo il punto è però determinare il criterio di accettabilità, ossia quale sia il massimo dello scostamento tra la dimensione effettiva del blocchetto e quella individuata al calibro accettabile.

Ci sono indicazioni in merito agli scostamenti accettabili per gli spessori del sandwich nella norma EN 14509? Oppure per il "paramento metallico" (la lamiera)? In caso negativo si può pensare di verificare gli intervalli accettabili nella norma di prodotto delle lamiere.

Di fatto l'errore accettabile del tuo calibro dovrà avere un valore compatibile con questi scostamenti.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1150
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Gio Feb 11, 2021 10:18 am    Oggetto: Rispondi citando

cirronegletto ha scritto:

La norma in merito alla realizzazione dei provini indica le seguenti misure:
Trazione, compressione, densità: 100x100 +- 3 mm
Taglio: larghezza 100 +- 2 mm
[/img]


Utilizzando questi riferimenti come esempio, un errore massimo accettabile del calibro potrebbe essere di +/- 0,2 o anche +/-0,25.
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it