Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Gestione raccomandazione su Taratura strumenti di misura

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ValerioT
Nuova recluta del forum


Registrato: 10/09/15 10:53
Messaggi: 16
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2019 2:14 pm    Oggetto: Gestione raccomandazione su Taratura strumenti di misura Rispondi citando

Ciao a tutti,
scrivo per chiedere un supporto...
Nel corso dell'ultimo audit di certificazione, è stata registrata la seguente raccomandazione:"Evidenziare che i risultati della taratura degli strumenti di misura garantiscano la precisione richiesta nel campo di applicazione dello strumento stesso".

Quale potrebbe essere un sistema per gestire questa raccomandazione?

Grazie in anticipo a tutti quanti.
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2019 5:45 pm    Oggetto: Rispondi citando

Banalmente: ipotizziamo che hai un micrometro e da disegno tecnico devi misurare uno spessore di 1 cm +/- 0,1 mm
Se il tuo strumento, a seguito di taratura, ha un errore di misura di 0,02 mm sul suo range di misura è sufficientemente preciso per le tue finalità.
Se invece ha un errore di 0,2 mm allora no.

Attento alle definizioni metrologiche perchè sono molto specifiche e inducono in errore. Cerca bene:
- differenza tra errore e incertezza dello strumento
- differenza tra precisione e accuratezza
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ValerioT
Nuova recluta del forum


Registrato: 10/09/15 10:53
Messaggi: 16
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2019 6:03 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille KK.
Il mio dubbio nasce dal fatto che la mia è una società di consulenza e utilizziamo i nostri strumenti (ad esempio termo-camera oppure sonda per campi elettromagnetici) per varie commesse/progetti, e quindi gli strumenti vengono utilizzati per diverse finalità...

Ad esempio, il certificato di taratura della termocamera riporta:"L’errore ammesso, come da specifiche tecniche della termocamera mod. XX, è pari a ±2°C o ±2% del valore letto, il peggiore dei due."

Come faccio a determinare se è sufficiente?
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9983

MessaggioInviato: Gio Mar 14, 2019 6:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

La bontà di uno strumento dipende sempre dal tipo di utilizzo.

Se hai un calibro e devi misurare se un tubo è diametro 15 o 20 andrà benissimo a prescindere dal suo errore accertato in fase di taratura, se invece ci devi misurare una tolleranza di micron con tutta probabilità non andrà bene.

Lo stesso concetto lo devi applicare alla tua sonda.
Dal certificato tu hai le caratteristiche del tuo strumento, devi rapportarle all'applicazione che di volta in volta ti troverai ad avere.
Non devi chiederti se va bene in senso assoluto ma partire da ciò che devi misurare.
_________________
Una persona è matura: la gente è un animale ottuso, pauroso e pericoloso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
ValerioT
Nuova recluta del forum


Registrato: 10/09/15 10:53
Messaggi: 16
Residenza: Roma

MessaggioInviato: Gio Mar 28, 2019 10:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille!
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it