iso-9001-2015-8-7-controllo-output-non-conformi

L'ARTICOLO

IL PARAGRAFO 8.7 DELLA NUOVA ISO
9001:2015 - CONTROLLO DEGLI OUTPUT NON CONFORMI

Il paragrafo 8.7 della ISO 9001:2015 è l'equivalente del punto 8.3 della ISO 9001:2008 "Tenuta sotto controllo dei prodotti non conformi" anche se la struttura è stata semplificata di molto, ci si riferisce per la prima volta a "output" così come a "servizi" e non c'è più la necessità di avere una procedura dedicata al controllo dei prodotti non conformi.
L'intento, comunque, è lo stesso fin dalla versione del 1987 della ISO 9001 e cioè quello di identificare se qualcuno degli output di processo (prodotto o servizio) non risulti conforme ai requisiti e prevenirne:

(Continua...)

18/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Lettere

LA PAROLA DEL GIORNO

GLOCAL

Il termine "glocal" è una sorta di scorciatoia linguistica che deriva dai termini inglesi "global" (globale) e "local" (locale) .

Il neologismo fa passare il concetto che è utile....

(Continua...)

17/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


ROI-miglioramento-processi

L'APPROFONDIMENTO

QUANTIFICARE IL ROI DI UN PROCESSO DOPO AVERLO MIGLIORATO

Il percorso per migliorare, con cognizione di causa, un processo si compone di tre passaggi fondamentali:

  • stabilire che cosa occorra fare: si tratta di stabilire il contesto in cui si sta lavorando e la struttura del lavoro da portare avanti.
    Le misurazioni che possiamo associare a questo primo step sono gli obiettivi da raggiungere e i benefici da ottenere mentre il nostro riferimento potrebbe essere, ad esempio, la nuova ISO 9001:2015 in base alla quale dobbiamo cambiare e migliorare alcuni processi del nostro Sistema Qualità;
  • rilevare se si stia procedendo bene oppure no: in questo caso le misure da impostare sono gli indicatori della qualità e i riferimenti all'interno die quali operare sono gli audit interni (di prima parte) ed esterni (di seconda e di terza parte, cioè condotti dai clienti o dall'ente certificatore) oppure particolari quadri di riferimento come quelli offerti dai Premi per la Qualità o da alcuni modelli di maturità come il CMMI o Capability Maturity Model Integration;
  • decidere come si possa migliorare ulteriormente: un processo può essere migliorato in molti modi, ad esempio applicando una delle metodologie della Qualità come il Six Sigma, il TQM, il Lean thinking, ecc.

(Continua...)

16/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

LA LEADERSHIP

"La strategia di leadership migliore di tutti i tempi è quella di trattare i collaboratori come se fossero volontari"
Wolf J. Rinke (autore di libri di management)

(Continua...)

14/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


iso-9001-2015-8-6-rilascio-prodotti-servizi

L'ARTICOLO

IL PARAGRAFO 8.6 DELLA NUOVA ISO
9001:2015 - RILASCIO DI PRODOTTI E SERVIZI - 2

Tra le informazioni documentali che potrebbero soddisfare questo paragrafo della norma ritroviamo:

  • piani di controllo;
  • modulistica con l'evidenza dei controlli eseguiti;
  • procedure per l'approvazione del prodotto prima del suo rilascio;
  • evidenza di processi per la gestione di eventuali non conformità;
  • evidenze dell'aderenza ai requisiti di legge, alle norme di riferimento e ai requisiti interni ed esterni;
  • istruzioni per la conduzione delle verifiche;
  • istruzioni per la misurazione e il monitoraggio dei prodotti;
  • ecc.

(Continua...)

13/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

LA LEADERSHIP

"Non sono un leader. Sono un servitore"
Nelson Mandela (ex presidente del Sudafrica)

(Continua...)

12/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


iso-9001-2015-8-6-rilascio-prodotti-servizi

L'ARTICOLO

IL PARAGRAFO 8.6 DELLA NUOVA ISO
9001:2015 - RILASCIO DI PRODOTTI E SERVIZI

Il paragrafo 8.6 della ISO 9001:2016 è equivalente al punto 8.2.4 della ISO 9001:2008 Monitoraggio e misurazione dei prodotti e specifica, sostanzialmente, che prima di rilasciare un prodotto o un servizio al cliente si debba controllarlo mediante test, ispezioni, esami, riesami, apposite valutazioni, ecc. per assicurarsi che sia conforme ai requisiti.
Le uniche cose che cambiano rispetto alla versione del 2008 della norma sono che ora non ci si riferisce più a "prodotti" ma a "prodotti e servizi" e che si specifica la necessità di conservare informazioni documentate al posto delle eveidenze della conformità ai requisiti.

(Continua...)

11/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Lettere

LA PAROLA DEL GIORNO

EXPLOIT

Con il termine francese "exploit" si intende un qualche tipo di prestazione straordinaria che è basata su fattori eccezionalmente favorevoli ma, fondamentalmente, casuali....

(Continua...)

10/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


knowledge-management

L'APPROFONDIMENTO

QUALI SONO I PROCESSI MEDIANTE I QUALI IMPOSTARE LA GESTIONE DELLA CONOSCENZA?

Come abbiamo già visto nei mesi scorsi, la ISO 9001:2015 parla diffusamente di knowledge managament o, per dirlo in lingua italiana, di gestione delle conoscenze.

Qualcuno potrebbe sostenere che padroneggiare le conoscenze sia una caratteristica che definisce gli esseri umani e che, quindi, sia inconcepibile avere qualunque tipologia di attività umana senza potersi basare su un qualche tipo di conoscenza.

(Continua...)

9/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

L'INNOVAZIONE

"La vera innovazione si basa sulla sinergia, e la sinergia richiede diversità.
Non ci può essere sinergia tra due persone che hanno la stessa identica visione delle cose. In questo caso, uno più uno fa due.
Ma due persone che vedono le cose in modo diverso possono entrare in sinergia, e nel loro caso uno più uno può fare tre, dieci, o mille"

Stephen R. Covey (educatore, scrittore e uomo d'affari)

(Continua...)

7/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

L'ECCELLENZA

"La fiducia è la forma più alta di motivazione umana"
Stephen R. Covey (educatore, scrittore e uomo d'affari)

(Continua...)

5/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

L'ECCELLENZA

"Semina un pensiero, raccogli un'azione.
Semina un'azione, raccogli un'abitudine.
Semina un'abitudine, raccogli un carattere.
Semina un carattere, raccogli un destino"

George Dana Boardman (missionario)

(Continua...)

4/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Lettere

LA PAROLA DEL GIORNO

DEONTOLOGIA

Con il termine "deontologia" si indica l'etica professionale, ovvero l'insieme di regole relative alla pratica di un mestiere.

Il quadro etico di una professione...

(Continua...)

3/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

L'ECCELLENZA

"La persona di successo si abitua a fare ciò che ai falliti non piace.
Non che alle persone di successo piaccia necessariamente farle. Ma la loro avversione è subordinata alla forza del loro intento"

Anonimo

(Continua...)

2/1/2017 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

IL CAMBIAMENTO

"Il rischio maggiore è quello di vivere senza rischi"
Stephen R. Covey (educatore, scrittore e uomo d'affari)

(Continua...)

31/12/2016 - di Staff di QualitiAmo


Lettere

LA PAROLA DEL GIORNO

DECISIONE

Il termine "decisione" indica una scelta volontaria che permette ad una persona o ad un sistema collettivo di esprimere in piena libertà un'idea per cambiare il corso...

(Continua...)

30/12/2016 - di Staff di QualitiAmo


Penna d'oca

L'AFORISMA

LA RESPONSABILITA'

"Proteggere le persone dalle conseguenze naturali delle loro azioni insegna loro ad essere irresponsabili"
Stephen R. Covey (educatore, scrittore e uomo d'affari)

(Continua...)

29/12/2016 - di Staff di QualitiAmo


TUTTO IL MATERIALE CHE TI SEI PERSO

Ieri non hai fatto in tempo a collegarti a QualitiAmo?
Non importa! Su questa pagina troverai tutte le cose aggiunte al sito di recente.

TUTTI GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

Questa pagina di servizio conterrà il materiale caricato sul sito negli ultimi giorni