Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Eseguire audit interni

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Gli strumenti per gestire la Qualità
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
catastrofina
Nuova recluta del forum


Registrato: 24/10/09 12:34
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 9:01 am    Oggetto: Eseguire audit interni Rispondi citando

Salve a tutti, nel 2006 ho fatto il corso di 40 ore per auditor in conformità alla uni en iso 19011:2003.
Un amico mi ha chiesto di fare per la sua azienda gli audit interni, ma ho visto che la norma ha subìto un aggiornamento nel 2012.

La mia domanda è: posso io svolgere gli audit interni in vista della verifica annuale dell'ente, con la formazione che ho svolto tanti anni orsono?

Grazie per le vostre risposte
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 13:28
Messaggi: 2607

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 9:03 am    Oggetto: Rispondi citando

in linea di principio l'azienda per cui esegui l'audit ha delle sue regole interne che spiegano come qualifica gli auditor (interni o "fornitori"). se rispetti quelle regole, va bene.

poi al limite sara' il tuo amico a spiegare all'auditor perche' ha scelto di utilizzare un certo tipo di professionalità e perche' pensa sia sufficiente.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
catastrofina
Nuova recluta del forum


Registrato: 24/10/09 12:34
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 9:24 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per la risposta.. Ma dal punto di vista della conformità normativa, posso eseguire gli audit avendo fatto il corso in conformità alla 19011:2003 invece che 19011:2012?

Non vorrei essere motivo di non conformità Embarassed
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 13:36
Messaggi: 9053

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 9:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Guarda... sinceramente a me non è mai stato chiesto nulla di specifico in merito.
Se dovessero fare una domanda, penso la orientino più sulla conoscenza della norma sulla quale stai facendo l'audit (es 9001:2008 o 9001:2015).
Questo però è un parere personale...
Come dice Slander, se nel SGQ dell'azienda c'è scritto che tutti gli audit sono condotti secondo i requisiti della 19011:2012 potrebbero farti la domanda e in quel caso tu non rispetteresti un requisito.

Magari una formazione veloce solo su "cosa è cambiato", sai quei corso da 8 ore di aggionramento.
Quello potrebbe aiutare

PS: bel nick! Smile
_________________
Il pessimista è ottimista con esperienza
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 24589

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 9:46 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao e benvenuta. Sposto la discussione nella sezione "Gli strumenti per gestire la qualità".

A quanto hanno già scritto i colleghi, aggiungo che una qualifica "come norma comanda" ti serve solamente per gli audit di terza parte.
Per capire al volo la differenza tra audit di prima, seconda e terza parte, ti rimando a questo articolo ma sul sito c'è molto altro e, se usi l'iconetta per la ricerca che trovi sulla nostra homepage, puoi approfondire.
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 21:34
Messaggi: 883
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 10:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
in tanti anni mi è capitato in una solo occasione, tra l'altro recente, se come auditor interno (svolto da esterno, nel senso di consulente) "avevo la patente".
Non l'ho mandato a quel paese solo perché ho "il diplomino" e non avevo voglia di discutere.

Considera anche che la 19011 potrebbe essere aggiornata nel 2018, non so quanto valga la pena fare un corso adesso (non sono gratis....)

Controllate bene cosa c'è scritto nella procedura (o nel manuale) del tuo amico (potete sempre modificarlo prima di effettuare gli audit ....).

Rilievi su un requisito della norma che non esiste è difficile farne.

Poi quoto quanto detto in merito alla conoscenza della norma: uno degli obiettivi dell'audit interno è valutare la conformità del SGQ alla norma, se non la conosci (per formazione o esperienza lavorativa) è difficile farlo...
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
catastrofina
Nuova recluta del forum


Registrato: 24/10/09 12:34
Messaggi: 3

MessaggioInviato: Lun Mag 08, 2017 11:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie a tutti..
La norma la conosco, ho svolto attività di auditing per diverso tempo, fino al 2011.. dopo di che ho lasciato un po' indietro questa attività e adesso mi è capitata questa possibilità, volevo solo aver conforto sul fatto di non creare più danno che vantaggio Wink
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 10:05
Messaggi: 4071
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Mag 10, 2017 12:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Volevo appunto chiederti; ma da 2006 (undici anni fa!) non hai fatto più niente?
Anche io sono stato uno dei primi a fare la certificazione delle 40 ore..., ma poi nessuno si è sognato di chiedermi perchè non avessi più ripetuto l'esame dopo 20 anni!.

Pensa che allora scoprii che chi mi faceva l'esame [un noto Guru nazionale, Presidente di non so più che ente!], aveva un curriculum che era meno della metà del mio; infatti non capiva una mazza sugli strumenti, non sapendo che molti sono usati come pura "indicazione" e non "misura" [faceva fatica a capire il concetto].
Poi è finita a tarallucci e vino, a patto che non spantasciassi l'accaduto:(è la prima volta che lo faccio, nonostante gli anni che sono trascorsi da allora!
Tu vai tranquilla!= gli audit di seconda parte non sono sottoposti a nessuna norma: solo chi ti ha incaricato, si fida di te!!: la 19011 dà solo dei requisiti, "formali" che immagino tu segua pedissequamente.
Paolo
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
marcopn85
Amico/a di QualitiAmo


Registrato: 20/10/11 12:45
Messaggi: 199
Residenza: Spoleto

MessaggioInviato: Gio Mag 11, 2017 8:03 am    Oggetto: Rispondi citando

Puoi tranquillamente svolgere gli audit interni. L'unica cosa che l'auditor dell'ente certificatore può chiedere è quali requisiti sono necessari per svolgere gli audit interni. Questi requisiti sono fissati dall'organizzazione, all'interno di qualche procedura/manuale o, più in generale, in qualche informazione documentata. Occorre inoltre che tu dimostri di possedere quei requisiti. L'evidenza può essere semplicemente il tuo CV o un attestato. Ma ripeto, i requisiti per gli audit interni sono fissati dall'organizzazione.
_________________
Non è importante quello che scoprite, è importante cosa fate relativamente a quello che avete scoperto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Gli strumenti per gestire la Qualità Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it