Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

LINEE GUIDA TARATURA MISURATORI DI TEMPARATURA PER CONFRONTO

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I documenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
DARIO 67
Apprendista forumista


Registrato: 12/11/16 11:45
Messaggi: 42

MessaggioInviato: Mar Dic 13, 2016 7:18 pm    Oggetto: LINEE GUIDA TARATURA MISURATORI DI TEMPARATURA PER CONFRONTO Rispondi citando

Saluti a tutti, come và? spero bene per tutti. E' un pò che non "romp..." cioè che non "pongo quesiti/ momenti di confronto"........ Ecco quello di oggi:
Devo effettuare la taratura di alcuni datalogger utilizzando un termometro primario acquistato dal laboratorio. Cercavo delle linee guida al riguardo, ma sul sito di ACCREDIA ho trovato, come riferimento, la SIT /Tec-002/01 "LINEA GUIDA PER LA TARATURA DI MISURATORI DI TEMPERATURA" che è applicabile dai laboratori accreditati per la taratura di: termoresistenze, termocoppie, termometri elettronici, ecc..
La situazione in cui mi trovo è diversa. Quello dove lavoro è un laboratorio di prova.
Il laboratorio ha acquistato un termometro da usare come "primario" per la taratura dei datalogger. Quest'ultimi sono utilizzati per monitorare la temperatura di: una cella frigo (ci conserviamo gli standard); un frigo (per la conservazione di altri tipi di standard e dei campioni); due incubatori (che devono funzionare, secondo le indicazioni riportate nel metodo di prova che stiamo portando in accreditamento, a due temperature defferenti: 37 e 45 °C), e della temperatura ambiente.
Ho deciso, pertanto, di far eseguire la taratura del termometro primario su 5 punti (temperature), prossime a quelle che i datalogger devono monitorare (-20; 8; 20; 37 e 45 °C).
Il punto è che adesso devo eseguire la taratura dei datalogger, utilizzando, per confronto, il termometro primario.
Il procedimento è intuitivo, si misurano contemporaneamente (con il datalogger e con il termometro primario) le singole temperature, per un tempo sufficiente, e si confrontano i dati.
Ci sono delle linee guida? Ancora una volta potrebbe venirci incontro il "buon senso": 10 misure hanno più significato statistico di 4 o 5, quindi potrei decidere di fare 10 misure. Il tempo che aspetto prima di confrontare la misura rilavata dal datalogger e dal termometro "primario" qunto deve essere? aspetto che il dislay del termometro primario si "stabilizza"?
Non avendo trovato linee guda "ad hoc" non vorrei che tutto ciò fosse contestabile durante la visita degli Ispettori di ACCREDIA. Volevo fare un corso sulla taratura dei misuratori di temperatura ma, per il momento, non ne ho rovati.
Qualcuno può indicarmi dei riferimenti di letteratura da consultare e che mi permettano di dare giustificazioni un pò meno soggettive delle scelte fatte?
Grazie, come sempre, a tutti anticipatamente.
_________________
The only place success comes before work is in the dictionary (Vince Lombardi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 11:05
Messaggi: 4074
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Dic 14, 2016 11:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Senti Dario!
ciao intanto:io ti dirò che sto benissimo....salvo i crolli VERTICALIdi salute che mi dicono tutti capitare alla mia quasi veneranda età: a fine Marzo ne compio 74!...e ho accompagnato un sacco di compagni, colleghi e amici in quel posto dove si entra con i piedi davanti indossando il paletot di mogano senza maniche!
Volevo dirti che tu stai adoperando il buon senso!,
..... e vorrei proprio vedere in faccia il pirlone che avesse qualcosa da dire su questo tuo utilizzo del "buon senso" ...., sai anche benissimo che se tu spieghi così chiaramente al pirlone e questo non capisce un beato nulla, significa che tu puoi chiamare Accrediae spiegare loro due cose:

1) il tuo metodo è per me "sound" [solo ti direi di metterlo per iscritto, come "Istruzione di Lavoro" (IL)o Istruzioni Operative =I.O. come le chiamo io, che non faccio testo!). interna al tuo istituto] e come "documented information" di input alla fase di taratura che hai trovato nella mappatura dei processi di gestione del termometro e dei data loggers).
[Io non so cosa e come hai fatto per soddisfare ai requisiti che ti hanno portato alla mappatura dei processi con le varie fasi]

Per inciso, ti consiglierei di trovare meno "processi" possibili (magari uno solo intitolato "taratura dei primari di (e qui citicome applicabilità la lista dei numeri dei tuoi primari per temperatura, ecc. ecc.) da tarare per confronto con primari n° (e qui gli snoccioli tutti i primari che usi).
Se vuoi puoi individuare una I.O. per ogni tipologia di primario e quindi un processo di taratura, per ogni tipo di primario/misura....ma forse sto sprecando tempo perchè tu sai già benissimo che razza di processi fate e quindi di primari da conservare/tarare per essere pronto ad usare dei secondari tarati come Dio comanda!.

2) Comunque i pirle che non aggiungono valore alla tua ottima organizzazione ricorda ad Accredia (con tutta la vaselina necessaria, che tu sai usare benissimo in tutte le situazioni!) cher puoi benissimo rifiutarli e chiedi che te li cambino, se oltre alla loro pirlaggine vogliono venderti anche la loro strerile saccenteria, e che tu quindi ne denunci la presenza.

Ti ricordo (se ce ne fosse bisogno ) che Accredia tu la paghi profumatamente per avere un servizio serio [e che quindi tu hai il diritto di non finanziare la dabbenaggine di qualche saputello!!]

Ti dico tutto ciò anche perchè mi e capitato un paio di volte che dei saputelli "hanno pisciato fuori dal boccale", come dicevano i nostri vecchi, e quindi ti dico che ho ottenuto i miei bravi risultati....con le scuse!.
Ciao e
......stammi bene! ...tu essendo del '67 sei ancora ben lontano dal '43 e quindi non sei ancora vicino alla caduta di salute verticale che io sto sperimentando adesso!
Paolo
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
DARIO 67
Apprendista forumista


Registrato: 12/11/16 11:45
Messaggi: 42

MessaggioInviato: Mer Dic 14, 2016 1:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Paolo... prendo nota dei tuoi consigli e formalizzerò il tutto con un Istruzione Operativa "ad hoc".
P.S.: non preoccuparti per gli "acciacchi".... mio padre di "primavere" ne ha 89.... certo non è più quello di una volta ... ma ti assicuro che ha ancora un "cervello fantastico"...
Saluti e grazie per la disponibilità.
_________________
The only place success comes before work is in the dictionary (Vince Lombardi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 11:05
Messaggi: 4074
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Dic 14, 2016 4:04 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il problema è solo che il "cervello fantastico" bisogna avrcelo in partenza ...se poi, come mi capita, il "cervello famtastico" manca in partenza, sono proprio fottuto su tutta la linea!
ciao e tanti complimenti al babbo! ..ora capisco da che albero vengono questi frutti!
Paolo
PS: forse ho sbagliato tra te e Dario Giandeini, ma fa lo stesso sai!, buon Natale!
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
DARIO 67
Apprendista forumista


Registrato: 12/11/16 11:45
Messaggi: 42

MessaggioInviato: Mer Dic 14, 2016 4:55 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buon natale anche a te! Paolo ... e piacere di averti conoscito seppur "via internet"
_________________
The only place success comes before work is in the dictionary (Vince Lombardi)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I documenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it