Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

FB e una riflessione interessante
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni, pensieri e consigli
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 24580

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 8:34 am    Oggetto: Re: FB e una riflessione interessante Rispondi citando

MZorzy ha scritto:
questi ex-manager sembra abbian visto Skynet...


Sì, sono un tantino apocalittici (dall'estratto di ieri ho tagliato le previsioni del tizio sul futuro del pianeta, ed erano perfettamente in linea) ma il discorso che fanno non è del tutto sbagliato...
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
MZorzy
Forumista di Qualità


Registrato: 21/07/16 15:10
Messaggi: 404

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 10:07 am    Oggetto: Rispondi citando

la profilazione del genere umano è a livelli grandiosi :-D

riguardo all apocalisse ci siam dentro da un bel pò, una delle ultime :
https://motherboard.vice.com/en_us/article/j5bpg7/sim-hijacking-t-mobile-stories
_________________
piegato tecnico,
niubbo sul sistema di gestione ma volonteroso di migliorare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 24580

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 10:26 am    Oggetto: Rispondi citando

MZorzy ha scritto:
riguardo all apocalisse ci siam dentro da un bel pò


Io ho finito da poco di guardare "Black mirror" e mi sto ancora riprendendo... paura1
Devo aggiungere anche che sto leggendo: "Internet ci rende stupidi?"?
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
#34
Veg-Quality


Registrato: 20/12/11 15:09
Messaggi: 4063
Residenza: Sotto al Monte Grappa

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 11:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Ormai abbiamo ogni tipo di strumento per assecondare le nostre propensioni.
Internet ci può rendere (più) stupidi ma pure (più) intelligenti.
Su FB ci sono anche diversi gruppi indipendenti in cui si parla di arte, filosofia, psicologia in cui ho trovato davvero belle persone, anzi utenti.
La democrazia digitale c'ha i suoi pro e i suoi contro.

Forse qualcuno nei social e nel web in generale ci scarica il peggio che è in lui, ma questa è un'altra storia.
_________________
In Lak'Ech !

Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage Yahoo
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 13:28
Messaggi: 2607

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 11:29 am    Oggetto: Rispondi citando

QualitiAmo - Stefania ha scritto:
... non so, sarò strana ma a me FB non è mai piaciuto. Nemmeno all'inizio. ...


avevo letto una riflessione molto interessante: Facebook lo ha messo in piedi un liceale americano, e quindi serve a soddisfare i bisogni primari di un liceale americano: essere popolare. Prova che hai una vita interessante, diventa popolare.

Trova "amici", fatti conoscere.
Il male peggiore e' essere emarginati, non essere "visti". Quindi devi mostrare agli altri adolescenti le cose fighissime che fai, in modo da diventare popolare a scuola.

Lo trovo molto calzante. E ci trovo ben motivato il limite maggiore di Facebook per me (che me ne ha fatto stare sempre lontano): la monodimensionalità.

Un adolescente americano è una cosa sola: un ragazzo che si alza, va a scuola con un grupo sociale, fa sport con lo stesso gruppo sociale, fa qualche lavoretto con lo stesso gruppo sociale... tutti sanno chi è, e tutti vedono la stessa cosa.

Noi non siamo cosi. Siamo adulti. Abbiamo ruoli diversi, e contesti diversi, e persone diverse conoscono cose diversissime di noi.

Io non ho alcuna ambizione al fatto che persone con cui ho un rapporto professionale vedano le mie chiappe pallide al mare d'estate quella volta che mi han fatto lo scherzo mentre salivo in barca, e uno mi ha fatto la foto con la quale abbiamo riso la sera in pizzeria.

Non ho nessun interesse che il mio datore di lavoro si intrometta nelle mie convinzioni politiche, ideologiche, religiose, leggendo le discussioni che faccio con i miei AMICI, oppure con persone che con me condividono quell'interesse.

E potrei fare molti altri esempi. Io sono un prisma, come tutti, ho facce diverse, non le mostro tutte al primo che passa. Non sono un liceale americano.

E quindi contate pure parecchi miliardi di utenti -1.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 07:38
Messaggi: 5715

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 12:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Internet e fb rendono stupidi?
No, la stupidità è residente nell'utilizzatore.
Il fatto che idee stupide ed opinioni di stupidi prendano piede più fi pareri professionali o culturali è solo da attribuirsi alla stupidità media della popolazione che interagisce.
Stefania, SM non condivido il vostro punto di vista.
Preferire un contatto diretto ad uno virtuale è una cosa, anche condivisibile; scegliere esclusivamente l'una o l'altra è altra questione.
Le amicizie le scegli, escludendo colleghi, titolari, antipatici. Hai filtri efficaci per far vedere o nascondere.
Sono due modi di discutere molto diversi.
Difficilmente pupi trovare il tempo e l'opportunità di raccogliere nella stessa sranza amici per discutere, o almeno non così spesso.
Diventa limitante scegliere esclusivamente il contatto diretto, demonizzando altri tipi di possibilità.
C'è stato un tempo in cui molti snobbavano il telefono: meglio guardarsi negli occhi.
Certo, ma anche non solo.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 24580

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 1:37 pm    Oggetto: Rispondi citando

#34 ha scritto:
Internet ci può rendere (più) stupidi ma pure (più) intelligenti.


#34 ha scritto:
Forse qualcuno nei social e nel web in generale ci scarica il peggio che è in lui, ma questa è un'altra storia.


D'accordissimo con entrambe le tue affermazioni.

Slender Man ha scritto:
avevo letto una riflessione molto interessante: Facebook lo ha messo in piedi un liceale americano, e quindi serve a soddisfare i bisogni primari di un liceale americano: essere popolare. Prova che hai una vita interessante, diventa popolare.


Verissimo. Io lo trovo terribile. Le persone che pensano di essere "importanti" perché hanno ricevuto centinaia di auguri per il loro compleanno. Io voglio che mi facciano gli auguri le persone che si ricordano che è il mio compleanno senza doverlo leggere su FB!

Slender Man ha scritto:
E potrei fare molti altri esempi. Io sono un prisma, come tutti, ho facce diverse, non le mostro tutte al primo che passa. Non sono un liceale americano.


Sì, in fondo il motivo per cui non mi piace è proprio questo voler condividere tutto con tutti. Tra l'altro a me non frega niente di sapere cose private di perfetti estranei. E lo so che dipende da come si setta la privacy ma a tantissima gente, non neghiamolo, FB piace proprio perché permette di farsi gli affari degli altri e di mettersi in mostra.

Guerra ha scritto:
Internet e fb rendono stupidi?
No, la stupidità è residente nell'utilizzatore.


Vero, sono d'accordo. Il titolo del libro che sto leggendo è volutamente provocatorio. Fa fare, però, alcune riflessioni sul fatto che, ad esempio, oggi le persone siano meno propense a leggere un testo troppo lungo. OK, non è proprio stupidità, però internet ci sta già un po' cambiando e mi interessa molto capire come. Non è detto che il cambiamento sia negativo, ci mancherebbe, voglio solamente conoscere meglio l'argomento.

Guerra ha scritto:
Stefania, SM non condivido il vostro punto di vista.
Preferire un contatto diretto ad uno virtuale è una cosa, anche condivisibile; scegliere esclusivamente l'una o l'altra è altra questione.


La mia non è una scelta, è che proprio "funziono" così. Non passo del tempo in un posto, virtuale o no, che non mi interessa. C'è gente che non metterebbe mai piede in un salone di bellezza, altri in uno stadio, altri ancora in un teatro. A me non piace FB e non metto in dubbio che sia pieno di gente splendida (2 miliardi di persone, ci saranno un sacco di persone splendide!) ma a me non piace come strumento. E' solo questo. preferisco altro.

Guerra ha scritto:
Diventa limitante scegliere esclusivamente il contatto diretto, demonizzando altri tipi di possibilità.


Ma io ho un sacco di contatti virtuali! Solo non mi piace FB, preferisco altri canali. E i contatti virtuali, questo sì, trovo difficili considerarli "amici" per come considero io l'amicizia perché gli amici, secondo me, vanno "vissuti" e non avrei il tempo per avere rapporti del genere con un tante persone.

Questa, però, è la mia idea e non pretendo che sia giusta. C'è chi fa amicizia in palestra, chi in biblioteca, chi in spiaggia e chi su FB. E va bene così perché non siamo tutti uguali. Smile
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 13:36
Messaggi: 9046

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 2:28 pm    Oggetto: Rispondi citando

io credo che, come spesso si finisce per dire su queste pagine, sia più un problema di cultura.
Gli stupidi esistevano anche prima di FB o dei TG o della TV, i mass media, i social, i telefonini non hanno fatto altro che fornire "l'accesso ai dati" più rapido ed efficiente.
Tutto sta nel modo in cui ognuno di noi usa le risorse: se sei stupido e hai paura del confronto frequenterai i porti sicuri dove sai di poter "urlare" il tuo pensiero o il tuo malcontento e dove sai che riceverai solo grandi pacche sulle spalle.
Al contrario, chi ha un senso critico più sviluppato, intravede i rischi che si celano dietro alla facciata e reagirà con le scelte che ritiene più opportune: non usarlo, rileggerlo con occhi critici, usarlo per altri scopi ecc.

Il problema non è stato creare Fb, il problema è il livello culturale, gli strumenti di analisi e le informazioni sui rischi che è sono stati messi a disposizione di chi lo utilizza.
_________________
Il pessimista è ottimista con esperienza
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 13:28
Messaggi: 2607

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 3:25 pm    Oggetto: Rispondi citando

Guerra, la privacy su FB è un'utopia. E quindi non mi piace.
Ma questo non mi rende come il vecchio abate del nome della rosa. Sono online piu' di 12 ore al giorno, sono attivo sui social, solo lo faccio "senza nome".
Cosi' posso parlare liberamente.
Tu sai come mi chiamo e hai il mio cellulare, ma non sai su che social scrivo, con che nick, e cosa dico.
Sono sempre io, ma diverse "facce" di me viaggiano (online) tutte separate.

Chi mi conosce dal vivo sa un po' di piu', ma non tantissimo. Non sono uno che racconta i fatti suoi al lavoro.

Poi c'e'un pugno di persone che di me sa molto, a volte quasi tutto, e li chiamo amici.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 13:36
Messaggi: 9046

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 4:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Slender Man ha scritto:
Poi c'e'un pugno di persone che di me sa molto, a volte quasi tutto, e li chiamo amici.


Un vero amico è una persona che sa leggerti dentro... e ha il coraggio di dirti che sei scritto di merda!

(ciò è molto vero nel mio caso asd )
_________________
Il pessimista è ottimista con esperienza
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 24580

MessaggioInviato: Mar Feb 20, 2018 4:14 pm    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
Un vero amico è una persona che sa leggerti dentro... e ha il coraggio di dirti che sei scritto di merda!


Certo, quando è il caso è verissimo. Gli amici servono anche a questo.
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
MZorzy
Forumista di Qualità


Registrato: 21/07/16 15:10
Messaggi: 404

MessaggioInviato: Mer Feb 21, 2018 10:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Slender Man ha scritto:
ma diverse "facce" di me viaggiano (online) tutte separate.


illuso. loro sanno. tutto.

Mad
_________________
piegato tecnico,
niubbo sul sistema di gestione ma volonteroso di migliorare.
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 13:36
Messaggi: 9046

MessaggioInviato: Mer Feb 21, 2018 2:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

MZorzy ha scritto:
Slender Man ha scritto:
ma diverse "facce" di me viaggiano (online) tutte separate.


illuso. loro sanno. tutto.

Mad



_________________
Il pessimista è ottimista con esperienza
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 13:28
Messaggi: 2607

MessaggioInviato: Mer Feb 21, 2018 5:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

MZorzy ha scritto:
Slender Man ha scritto:
ma diverse "facce" di me viaggiano (online) tutte separate.


illuso. loro sanno. tutto.

Mad


almeno che facciano un po' di fatica
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 07:38
Messaggi: 5715

MessaggioInviato: Dom Feb 25, 2018 1:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

SM ha scritto:
almeno che facciano un po' di fatica

o quanto meno non tutti possano farlo agevolmente.
Chi è bravo e/o ha una scopo, ci riesce abbastanza semplicemente.
Le stesse tessere punti del supermercato ti tracciano; il telefono indica sempre la tua posizione (anche quando pensi sia sufficiente disabilitare il gps).
Penso fb sia un'inezia nel calderone della privacy; dipende sempre come lo usi e cosa ci scrivi.
Le dinamiche di un forum non sono così diverse da quelle di un social, pur differenziandosi per lo scopo per cui è stato creato.

Non sto cercando di convincere nessuno ad iscriversi, sia chiaro. Cool
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Discussioni, pensieri e consigli Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it