Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Unita' di raccolta sangue e accreditamento

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 4:24 pm    Oggetto: Unita' di raccolta sangue e accreditamento Rispondi citando

Buongiorno a tutti
Da molto...molto tempo speravo di poter dar vita a questo topic e finalmente dopo 3 anni di lavoro dedicato alla qualità mi sento in grado di poter ridare a questo forum un po di quella competenza, che all'inizio della mia avventura e' risultata fondamentale.

Recap: Nel novembre del 2013 venni coinvolto dal mio datore di lavoro (AVIS Donatori Sangue / non autonoleggio Very Happy ) nel percorso di accreditamento richiesto dalla Regione Piemonte su direttiva nazionale per mantenere in attività la nostra Unità di Raccolta.
Sul subito mi accodai all'obbiettivo del semplice passaggio di un esame, ma anche grazie a questo forum, e soprattutto ai libri di QualitiAmo capii presto che ci eravamo posti un obbiettivo sbagliato. Non dovevamo lavorare per "passare un esame" (accreditamento ottenuto), ma per migliorare la nostra struttura utilizzando le potenzialità della qualità. Da allora cercai e cerco quale RSGQ quotidianamente di farlo capire anche agli altri membri del gruppo di lavoro (Direttore Sanitario RSPP e datore) oltre che ai 40 collaboratori che gestiamo tra medici infermieri e amministrativi.

Molto di questo lavoro lo devo alla condivisione degli strumenti che e' stata fondamentale all'inizio e mi sento in dovere di mettere a disposizione degli utenti interessati tutto quello che ho sperimentato in questi tre anni, per poter crescere insieme a tutti voi e magari dare il mio contributo a chi si trova o trovera' nella mia situazione anche perche' manca un riferimento diretto in questo ambito.

Ultima cosa: chiedo scusa per i silenzi di questi anni, purtroppo non ho potuto partecipare molto alle conversazioni, spero di rifarmi
Gianluigi
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 23632

MessaggioInviato: Gio Set 28, 2017 4:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per la disponibilità, Gianluigi e a presto sul forum! Smile
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO




Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Lun Ott 02, 2017 9:51 am    Oggetto: Rispondi citando

In arrivo da febbraio 2018 nuovi aggiornamenti sulle GMP Blood inzia il lavoro di ricerca preventiva ...
Top
Profilo Invia messaggio privato
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Mer Ott 04, 2017 9:01 am    Oggetto: Rispondi citando

Link per la direttiva europea di riferimento

http://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf;jsessionid=z2mg1pRxBcE00Og3-tX0eg__.sgc3-prd-sal?anno=2016&codLeg=55879&parte=1%20&serie=S2

Scadenza febbraio 2018
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 23632

MessaggioInviato: Mer Ott 04, 2017 9:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie! Smile
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO




Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 8:34 am    Oggetto: Rispondi citando

Altro sito a cui fare riferimento è quello del Centro Nazionale Sangue.

http://www.centronazionalesangue.it/

si possono trovare nella sezione pubblicazioni/altro interessanti linee guida tra le quali segnalo quelle per la convalida.
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Alberto
Moderatore


Registrato: 10/11/09 10:26
Messaggi: 4551

MessaggioInviato: Gio Ott 12, 2017 8:53 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie. Puoi segnalare esattamente il link alla pagina dei documenti che ritieni interessanti così facilitiamo la ricerca?
_________________
Alberto - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO



Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven Ott 13, 2017 7:36 am    Oggetto: Rispondi citando

Certo:

Linee guida per l'accreditamento
http://www.centronazionalesangue.it/pagine/linee-guida

Guida per le convalide Servizi Trasfusionali (ST) e Unità di Raccolta (UdR)
http://www.centronazionalesangue.it/pagine/altro
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 17:37
Messaggi: 23632

MessaggioInviato: Ven Ott 13, 2017 7:43 am    Oggetto: Rispondi citando

Perfetto, grazie! annuisce1
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO




Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Ven Ott 27, 2017 7:00 am    Oggetto: Rispondi citando

Ecco i nuovi criteri di accreditamento per il Piemonte!

http://www.regione.piemonte.it/governo/bollettino/abbonati/2017/42/attach/dgr_05677_830_25092017.pdf
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 10:05
Messaggi: 4046
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Ven Ott 27, 2017 4:12 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro GB,
mi sono letto tutta la check list che utilizzate voi della qualità pr capire se ci sono tutti i documenti di guida per le attività e le capacità operative del personale, per dimostrare che il vostro centro trasfusionale (sia del sangue sia di altri preziosi derivati) abbia le info necessarie e le loro conoscenze da parte del personale, al momento in cui intervengono per la raccolta dei preziosi liquidi dai donatori (i cui dati anagrafici e clinici sono certamente gestiti con cartelle SW personali accessibili con istruzioni di utilizzo del SW stesso da parte degli operatori abilitati).
Mi sembra una check list adatta allo scopo vostro ispettivo.... io ho temuto che fosse una check list nata prima dell'avvento della nuova normativa del 2015 (si veda a proposito a pag1 punto 04) ma ho capito poi che tale documentazione è a disposizione del personale, che ne è a conoscenza [allora perchè non citarla nella Check list come "documented information" in ingresso delle fasi del Processo di prelievo dal donatore?]..... io l'avrei fatto con la citazione dei documenti nel punto 04!. .....O non ho capito completamente un cavolo della check list? (può darsi sai!)
ciao
Paolo
PS: una mappatura del processo in ingresso alla 04 con un flow chart non sarebbe un prezioso reminder per gli operativi?

Ancora un caloroso CIAO; bravi!: sapere che c'è chi ci assicura che fate le cose bene è molto rassicurante per il cittadino che si sente indifeso di fronte alla possibiltà di prendere l'AIDS, o "solo" una epatite, (incurabile) (!) per colpa di qualche facilone!. ......basta leggere i giornali......
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Lun Ott 30, 2017 2:54 pm    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo Jedi
Ti chiedo scusa ma non ho capito io (misero Padawan).
La check list (non so dirti se nata prima dell’avvento nuova ISO 2015) sarà utilizzata dai "verificatori" incaricati di ispezionare e verificare l’evoluzione dei vari SGQ di tutti i Servizi Trasfusionali e delle Unità di Raccolta Piemontesi, poiché i precedenti criteri di accreditamento dicembre 2014 sono stati superati (oltre che dalla ISO) da alcune normative specifiche nel novembre 2015 (DM 2/11/2015).
Già da tempo ho aperto la fase di revisione di alcune nostre procedure e convalide, non per affrontare la “visita” dei verificatori (ora che abbiamo creato un SGQ vorrei preoccuparmi di monitorarlo e migliorarlo a prescindere dalle verifiche), per tentare di semplificare l'apprendimento dei nostri collaboratori che possiamo definire operativi. Purtroppo abbiamo un turn over incredibile!
Pensavo di mantenere una parte descrittiva dei processi che dia vita ad una serie di "quaderni flow chart” in base alla mansione. Visto che il nostro Servizio Trasfusionale di Riferimento ci ha slegato dal presentare documentazioni standard.
Mi interessa molto approfondire questo argomento, ma non riesco ad interpretare la tua disamina.
Puoi aiutarmi a capire meglio?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 10:05
Messaggi: 4046
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Sab Nov 04, 2017 7:57 pm    Oggetto: Rispondi citando

Allora: mi sono letto tutta la check list (31Pagine) che certamente riguarda tutta la copiosa documentazione che gli enti nazionali ed internazionali ti hanno obbligato a tenere.
Ho anche visto che tale check list è fatta richiedendo un sacco di procedure scritte e fa un lunga disanima del rapporto Donatore/Ente come il vostro e ne fa una analisi procedurale molto stringente.
Si trtatta di centinaia di procedure scritte,,, in un momento in cui la ISO 9001:2015 dice che queste procedure scritte sono tutte facoltative….ma secondo me voi avete dei documenti che vi legano allo SCRITTO ad agenzie nazionali e internazionali che non vogòliono lasciare nulla al caso )
-----........Da far paura. E’ ovvio che quindi i certificatori (nel loro audit) seguano questa check list come il Vangelo per capire se avete e (come ) utilizzate tutta questa documentazione che ,temo, esuli da un “normale” SGQ per rispondere ad una ben più pesante serie di prescrizioni nazionali ed internazionali.
Certo che del mio precedente intervento non capivi molto! …..sfido ,….io credevo si trattasse di un normale laboratorio di analisi del sangue come ce ne sono tanti in giro per la città,

Vedi,, secondo me (se vuoi fare il Pierino e queste procedure devono essere Scritte) diovresti capire quali sono le procedure GESTIONALI e quelle TECNOLGICHE (niente di difficile) e spiegare tutto ciò che oggi ti manca per essere conforme alla 2015, che vuole tra l’altro che ci sia evidenza che avete pensato ai rischi di ogni settore (la vostra organizzazione si è certamente tutelata sui rischi fisici e fisiooologici di ogni settore del vostro processi di Attraversamento, solo che la 2015 richiede una attenzione gestionale non comune, considerando gli indicatori che permettono di gestire managerialmente (cioè in base a nemeri nomi e cifre) tutti i processi che sono stati individuati al vostro interrno ed esterno.

Nei SGQ che finora ho seguito, poi, è importante che vanga rivisto il vostro manuale (o riscritto totalemente, indicviduando le interested parties (interne ed esterne) con le quali interagite.

Quindi le cose da fare da parte vostra (per il SGQ) sono:

a) Nuova edizione del manuale, o documento che lo sostituisce (“Dichiarazione”)
b) analisi del rischio (gestionale e Imprenditoriale NON di prodotto,beninteso) (traccia che ne avete parlato nel Riesame delle Direzione)
c) Definizione della Politica della qualità con obiettivi strategici e far vedere che da essi discendono gli obiettivi operativi che avrete individuato per la loro attuazione
d) individuazione e calcolo dei primi indicatori gestionali
e) controllo che tutte le procedure scritte che avete in check list siano richieste davvero da altre normative diverse da quella della ISO 9001:2015
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
GB161280
Nuova recluta del forum


Registrato: 16/01/15 09:28
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Lun Nov 06, 2017 9:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Carissimo Paolo
Non posso che ringraziarti per le preziose indicazioni che hai voluto condividere.
Mi metto al lavoro .. .. ..
A presto per i prossimi aggiornamenti
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La Qualità applicata Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it