Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Revisione al registro

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I documenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 8238
Residenza: Provincia di Milano

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:04 am    Oggetto: Revisione al registro Rispondi citando

Domanda secca: voi utilizzate un indice di revisione nei classici registri excel che si utilizza per la gestione della qualità?

Esempi: registro delle non conformità, registro della formazione erogata, registro degli audit, ecc.


Risposte:

a) La revisione nel registro non ha senso, i miei registri non hanno indice di revisione ma solo una data di ultimo aggiornamento.

b) Ho un indice di revisione che si aggiorna solo quando cambio la struttura del registro.

c) Ho un indice di revisione che aggiorno ogni volta che aggiungo o modifico i dati contenuti.


A voi...
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 23260

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:10 am    Oggetto: Rispondi citando

b)
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2324

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:21 am    Oggetto: Rispondi citando

gli indici di revisione si riferiscono alla struttura del file (quante colonne ha, eccetera).

---

Excel e tutti i programmi hanno volendo un campo "data" che si aggiorna automaticamente alla data di ultimo salvataggio - se è presente, quello diventa l'indice di revisione dei contenuti del file

in generale non mi piace un file di cui non si capisca la data di aggiornamento del contenuto, in qualche modo

---

quindi B) e C)
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5652

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

Dipende.
Se il file è di mio esclusivo utilizzo e l'uso non prevede sia stampato, non sono solito indicare revisioni.
Se al file hanno accesso altre persone, sì: indico un numero di revisione.

Sono solito anche tenere fra i superati i file revisionati.

Il numero di revisione a mio avviso serve per impedire vi siano problemi di utilizzo di documenti di varie revisioni. Se il file è un registro che io solo compilo e modifico (integrando informazioni o togliendo quelle che ritengo non necessarie), non ho motivo di tenere traccia di queste revisioni.
Un file excel come registro è generalmente composto di più foglio contenenti i dati in anni (ogni foglio un anno).
Rimane per me un documento "ufficiale".
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 8238
Residenza: Provincia di Milano

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:40 am    Oggetto: Rispondi citando

Ok.
Salvate anche "il master" come modulo della qualità oppure fate semplicemente un foglio excel aggiuntivo dove tracciare le revisioni?
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 23260

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:47 am    Oggetto: Rispondi citando

La prima. Se decido di tenere traccia delle revisioni della struttura, mantengo anche un archivio dove possa reperire - volendo - le diverse versioni.
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2324

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 10:58 am    Oggetto: Rispondi citando

Come Stefy
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 8238
Residenza: Provincia di Milano

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 11:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille per le risposte.
Io sto adottando il sistema del foglio aggiuntivo: tabella dove tengo traccia della data della modifica (anche dei dati), descrizione modifica, eventuale impatto sull'indice di revisione.
Però non creo il modulo, ma semplicemente archivio la vecchia versione (completa di dati) e ne creo nuova copia con revisione modificata.

Ritenete sia altrettanto valido?
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 23260

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 12:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me, in casi come questo, non si può dire cosa sia valido e cosa no perché dipende da te.
Se tu trovi comodo descrivere la modifica nel dettaglio e tenerne traccia accanto all'indice di revisione, va benissimo così. Io preferisco essere più concisa e rimandare alla struttura con le modifiche evidenziate ma è un mio metodo e va bene per me.

La cosa importante è che funzioni. annuisce1
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5652

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 1:33 pm    Oggetto: Rispondi citando

Lady Quality ha scritto:
La cosa importante è che funzioni

e sia utile.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 23260

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 2:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Giusto! annuisce1
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO

Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2324

MessaggioInviato: Ven Apr 14, 2017 2:39 pm    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
Grazie mille per le risposte.
Io sto adottando il sistema del foglio aggiuntivo: tabella dove tengo traccia della data della modifica (anche dei dati), descrizione modifica, eventuale impatto sull'indice di revisione.
Però non creo il modulo, ma semplicemente archivio la vecchia versione (completa di dati) e ne creo nuova copia con revisione modificata.

Ritenete sia altrettanto valido?


di sicuro e' inattaccabile formalmente. poi se è efficace lo puoi dire solo tu.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 11:05
Messaggi: 4014
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Dom Apr 16, 2017 9:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ho letto (un po' distrattamete tutto il thread, perchè mi è sembrata tutta una situazione di lana caprina), anche perchè dopo la versione del 2015, la 4.2 del 2008 che dettava dei sistemi di archiviazione [all'anima dei requisiti!], chiaramente per tipo di documento anzichè per ARGOMENTO (come va bene, per esempio, per chi lavora per commessa [tutti gli studi professionali]. Pertanto la soluzione (correttamente ristabilita) come "requisito" (non già come soluzione organizzativa) può essere qualsiasi "basta che vada bene a chi l'ha inventata" (KK) come dice Stefania e un po' tutti gli altri che la seguono. Io modestamente direi di non fare nulla perchè è una cosa che interessa solo all'RGQ (per me NON è di sistema!).
Costui infatti continua e continuerà a restare per sempre, perchè col piffero che i titolari faranno a meno del prezioso cireneo (costoso) che si sono guadagnati, complice la norma del 2008)
Se io tengo la versione obsoleta del documento in un archivio apposito (cartaceo/informatico), (fatto dall'RGQ) che si limiterà a scrivere (anche a matita!, ma forse è meglio a penna!) la distribuzione sull'ultima versione del documento, che gli serve per andare a sostituire la penultima versione in mano alle poche persone (spero) che la usano, mi sa che nessuno troverà da ridire qualcosa.
Almeno così mi è successo tra tutti i miei clienti con i certificatori.
Ciao
Paolo
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I documenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it