Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

IATF 16949 (ex ISO/TS) Lavoro standardizzato : cosa è?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Norme, leggi, cogenze, linee guida, notizie e aggiornamenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
daniele55
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/05/15 17:35
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Mer Gen 04, 2017 7:07 pm    Oggetto: IATF 16949 (ex ISO/TS) Lavoro standardizzato : cosa è? Rispondi citando

Ciao e buon anno a tutti
Sto studiandomi la nuova IATF 16949 e alla faccia dell semplificazione sbandierata dalla 9001 nella documentazione, qui richiedono che tutto sia documentato..
Vi è un nuovo punto 8.5.1.2 Lavoro standardizzato- istruzioni per l'operatore e standard visivi. MA che cosa è? Si riferisce alle istruzioni li lavoro della produzione standard e quindi già validata?

grazie

Daniele

pensa1
_________________
in questa vita che vivum de sfross..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 10:05
Messaggi: 4046
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Mer Gen 04, 2017 8:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Certo! la validazione è su di un processo che è stato studiato, ristudiato, provato e riprovato fino a quando non ha ottrenuto il PPAP

Mi sa comunque che ci siamo e non ci siamo; una cosa è parlare di lavoro standardizzato (cioè sempre uguale e con otuput all'interno di un range di tolleranze concordato per iscritto sul contratto [(-3 sigma + 3 sigma], con sigma (anch'esso messo per iscritto subito")...... se non lo fate diventate subito un sorcio im bocca al gatto ....... a seconda di quello che dice quel disgraziato dell'ufficio acquisti. NB: [chiamo "disgraziato" quel povero dell'acquisitiore del vecchissimo ufficio acquisti che taglia la tolleranza al minimo per far morire sul PPAP il fornitore, per poi fargli capire che chi comanda è lui (!) , ...... e poi grazionsamente concede la relaxation (magari chiedendo, su di un punto che non valeva magari la pena di spenderci nemmeno un minuto!, un ulteriore sconto per il "piacere fatto" e quindi ulteriore bella figura con il suo capo ufficio.


E tutt'atra cosa è invece SCRIVERE sulla "Documented information" 7.5 della 9001 delle istruzioni documentate di ingresso ( AD OGNI FASE DEL LAVORO CHE LA RICHIEDA) in modo che chiunque sia l'operatore che deve fare quelle attività sempre uguali SIA BEN INFORMATO
(oggi, se va bene, ho visto affidare lavori delicati a gente che non lo aveva mai visto prima e gli si richiedeva di posizionare in dima del centro di lavoro un pezzo da lavorare con tutta una serie di spessoraggi che l'operatore, andato in ferie si era portati a Jesolo per la vacanze al mare! ( il lavoro all'operaio nuovo che lo sostituiva gli era stato spiegatmo dal capo reparto in 3 seciondi all'ultimo minuto, che "non aveva mica tempo da perdere.... con tutto quello che aveva da fare lui!!")

Avrete notato che ho fatto un esempio con una organizzazione di azienda che è ancora per funzioni.....provate voi a dire all'imprenditore che dovrebbe passare all'organizzazione perr processi: Eccovi la risposta (quello con la cayenne sempre lucudissima fuori) "L' Aziena fondata da mio nonno ha SEMPRE PRODOTTO UTILI checomunuque dovrebbe cambiare anche organizzazione ...provate: vi troverete immantinente fuori dall'azienda seduti in strada (e con l'ultima fattura da pagare (se siete consulenti)

Non è una cosa da scherzi quel requisitio del 7.1.6 (della nuova norma del 2015), per dimostrare che il lavoro è stato standardizzato, diventi una "Culutura aziendale condivisa"
Pensateci prima di essere sabattutti fuori!

Ciao
Paolo
PS: gli standard visivi (al solito sono loro che vogliono dirvi che tipo di ortanizzazione VOI dovrete AVERE!)
In pratica vi dicono che dovrete fare largo uso di poka Yoke (all'anima del nonno fondatore se sapeva che cos'era)
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
daniele55
Nuova recluta del forum


Registrato: 04/05/15 17:35
Messaggi: 15

MessaggioInviato: Sab Gen 07, 2017 7:18 pm    Oggetto: Rispondi citando

Caro Paolo
Buon anno ed è sempre un piacere leggere i tuoi chiari e ficcanti commenti.

In aggiunta al tuo commento ci metterei anche lo zampino dei commerciali che, pur di portare a csa l'ordine e non riesaminandolo con le persone competenti ( qui ci siamo ancora con la storia dei processi!!) accettano delle cose da rabbrividire rasenti al ridicolo fisico . Per non parlare delle strutture fantascientifiche che uno dovrebbe avere per potere misurare efficacemnte quello che i commerciali accettano, toleranze che arrivano al micron o al decimo di micron.. tanto fa figo dire che lo facciamo! Quando poi vai dirgli che per misurarlo occorerebbe un femtolaser con risoluzione del nanometro, allora è colpa tua che non l sai misurare e che fai aumentare i costi.

Per quanto riguarda il 7.5 della nuova ISO hai ragione : la parte nuova e più complessa sarà rendere consapevoli gi operatori delle informazioni documentate e saranno dolori per quelle su produzioni ripetitive e consolidate . Soprattutto visto che dopo 2-3 giorni nessuno guarda più le istruzioni perche " el laurà l'è semper istess" ( forse oggi non lo senti dire proprio così, ma il concetto è lo stesso) e poi scattano le interpretazioni ad personam.

E di fare il cane da guardia mi sono stufato, adesso cerco di farlo fare ai Capi reparto, ma per ora con pochi risultati

ciao
Daniele
Daniele javascript:emoticon('Cool')




Cool Cool Cool Cool
_________________
in questa vita che vivum de sfross..
Top
Profilo Invia messaggio privato
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 10:05
Messaggi: 4046
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Dom Gen 08, 2017 10:29 am    Oggetto: Rispondi citando

approfitto del vuoto pneumatico che ci circonda OGGI per assentire anche violentemente a quello che dici dei vecchi commerciali.

Esiste ancora molta gente, tra di loro, che è nata quando chi riusciva a vendere frigoriferi in Alaska, era un mago. Poi si sono evoluti: non bastava più vendere cose serie in ambienti che non ne avevano bisogno, si doveva fare l'impossibile.

Ecco allora quelli che all'università della strada avevano imparato a vendere la propria mamma per VERGINE (...per carità !: non debordiamo sulla blasfemia come direbbe subito qualche bacchettone , ma il comportamento dei grandi imprendirtori cercò di favorire questa cultura dell'impossibile pr vendere cacca al posto di cioccolata a tutti (guarda cosa ti vendono i supermercati e la ridda dell'etichettatura fasulla che si è verificata Con il controllo del MIPAAF 011 (che e per fortuna non è nessuno: è solo l'ennesimo escamotage per aggirare la Gabanelli ..che credo si sia dimessa "spintaneamente" ......perchè era andata a pestare con le sue ricerche dentro a qualche "contenitore" che usa i kalashnikov come se fossero dispensatori di confetti ... .... si, ma ......calibro9!
Se gli imprenditori spingono fino al suicidio i loro commerciali (DA NON CAMBIARE ASSOLUTAMENTE(!!) ...bene!.....sappiamo chi dobbiamo ringraziare [altro fierissimo colpo alle ORGANIZZAZIONI che secondo la nuova norma dovrebbero andare verso dei "processi", per restare alla vecchia e cara "organizzazione per funzioni".

Non invidio affatto i giovani consulenti che devono cominciare a scendere a patti con la vecchia e stantia Direzione Aziendale che sta erigendo muri di cemento armato verso il cambiare qualsiasi cosa, pena sbatterli con un pedatone, sapete dove, che li fa traslocare direttamente in strada.

"LA STRADA GIUSTA DA SEGUIRE è: pagare meno di una colf, con i voucher, qualsiasi mangiapane a tradimento [traduci: Lavoratore] è l'unica via è VENDERE anche merda cinese a chi ti da i suoi sudati soldi in modo da aumentare il profitto...il resto sono solo "baggianate" inventate da quei pisquani della ISO che non hanno capito che UNA cosa è FARE SOLDI, ed un'altra é ACQUISTARE il bollino delle banane che tutti vogliono e pagano ...... ma cambiare la gallina dalle uova d'oro NO!

Allora è giusto che ci sia un MIPAAF, messo in piedi da noi produttori, che controlla se stesso! ...magari sotto mentite spoglie....."mentre io me ne sto alle Bahamas"con bionda a fianco (che evidentemente non è mia moglie. e forse neanche mia figlia), stesi vicino alla classica palma storta, sorseggiando un drink coloratissimo!.

Ciao Daniele 55, forza e coraggio che la vita è di passaggio! (stammi bene: e spera che il tuo datore di lavoro sia uno dei due visionari che alle Bahamas non ci pensa nemmeno di andarci col pensiero...dato che ha da pagare anche i fornitori, ..... lui!
Paolo
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Norme, leggi, cogenze, linee guida, notizie e aggiornamenti Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it