Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Articolo: Gli errori più comuni nello scrivere un curriculum

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I documenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Paoloruffatti
Yoda


Registrato: 26/07/08 11:05
Messaggi: 4071
Residenza: Padova

MessaggioInviato: Lun Nov 28, 2016 4:03 pm    Oggetto: Articolo: Gli errori più comuni nello scrivere un curriculum Rispondi citando

Non so se sia un errore quello che vi dico, ma a me dava molto fastidio ricevere un curriculum per un posto da consulente di organizzazione che mi arrivavano da ogni dove, ma che invaribilmente scrivevano di aver fatto la Dog-sitter oppure la giovane esploratrice con i lupetti della parrocchia oppure il cameriere di una qualche pizzeria, oppure il volontariato presso le cucine comunali per i senzatetto. Per carità, attività anche molto meritevoli (che io non sarei stato capace di fare), ...ma che ci azzeccano con la consulenza di organzzazione?

Le facce stralunate con fare interrogativo che vedevo al primo colloquio, da parte di chi aveva scritto queste attività, ve le lascio immaginare.
E poi, per far risaltare dette peculiarità personali dicevo loro che bastava scrivere, appunto, che il candidato aveva questa sensibilità per il sociale (se proprio pensavano fosse utile metterla in luce ..... senza entrare nel dettaglio delle mansioni; cosa del tutto inutile per la mia richiesta.),

--Poi ho capito un altra verità per questo comportamento: molti candidati si dilungavano su queste caratteristiche personali inutili ...perchè non avevano altro da scrivere! (nessuna esperienza sul campo specifico!)
Ciao
Paolo
_________________
Ing. Paolo Ruffatti
Consulente di Organizzazione Aziendale... ora in pensione
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Guerra
Forumista classe "oro"


Registrato: 27/09/13 08:38
Messaggi: 5711

MessaggioInviato: Lun Nov 28, 2016 4:13 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ci sono correnti di pensiero che stimolano il candidato a scrivere questo tipo di attività, perchè mettono in luce quei alti nascosti che ingolosiscono le grandi aziende. Lo ho letto in molti articoli di grandi selezionatori americani e non.
E' anche vero che se uno non ha esperienza (e non è una colpa) si "dilunga" nel descrivere ciò che è ciò che ha fatto.

Caro Paolo, (senza offesa alcuna) ma ciò che scrivi conferma ciò che penso: non interessa a nessuno quello che sei o quello che hai fatto se non è "pertinente" a ciò che quello che legge vuole leggere.
Tu probabilmente leggevi CV da tecnico, il responsabile del personale avrebbe dovuto leggerlo da "psicologo"; di fatto le famose "soft skill" servono solo a me quando gioco a calcio manager.
_________________
"Le domande non sono mai indiscrete. Le risposte lo sono a volte"
Per qualche dollaro in più
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 24516

MessaggioInviato: Lun Nov 28, 2016 4:26 pm    Oggetto: Rispondi citando

L'articolo al quale si riferisce Paolo è questo.
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO



HAI DATO UN'OCCHIATA AL REGOLAMENTO DEL FORUM PRIMA DI SCRIVERE IL TUO MESSAGGIO?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Alice
Apprendista forumista


Registrato: 12/02/15 09:35
Messaggi: 111
Residenza: Milano

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2016 11:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo Paolo ha ragione.
Quando l’azienda dove lavoravo ha chiuso sono stata quasi tre anni senza riuscire a rientrare nel mondo qualità, ma dovevo pur mangiare!
Nel CV non ho scritto nulla di ciò, e quando andai a fare il colloquio finale (finale, ne avevo passati già due!) per una grande azienda come RGQ mi chiesero a fine intervista che cosa stessi facendo al momento. Quando seppero che facevo la gelataia (in una delle più importanti gelaterie di Milano) mi guardarono subito con diffidenza e conclusero così il colloquio.
Evidentemente chi fa selezione del personale mangia un pessimo gelato
_________________
Alice
Top
Profilo Invia messaggio privato
sly_1982
Maestro Oogway


Registrato: 24/10/12 08:28
Messaggi: 3374
Residenza: Provincia di Brescia

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2016 11:37 am    Oggetto: Rispondi citando

Hai ragione Paolo. Infatti sarebbe consigliato fare dei curriculum personalizzati per l'Azienda e il ruolo per cui ci si candida, mettendo a fuoco ciò che interessa all'Azienda.
_________________
"La libertà più grande che ho guadagnato è quella di non preoccuparmi più di cosa accadrà domani, perchè sono felice di ciò che ho fatto oggi." - E.Snowden
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9009

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2016 12:22 pm    Oggetto: Rispondi citando

Il discorso è sempre lo stesso: i selezionatori voglio l'esperienza ma se ha cambiato lavori per fare esperienza ti guardano con diffidenza.
Botte piena, moglie ubriaca e soldi in cassaforte... e poi cos'altro?
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Alberto
Moderatore


Registrato: 10/11/09 11:26
Messaggi: 4567

MessaggioInviato: Gio Dic 01, 2016 3:16 pm    Oggetto: Rispondi citando

Alice ha scritto:
Quando seppero che facevo la gelataia (in una delle più importanti gelaterie di Milano) mi guardarono subito con diffidenza e conclusero così il colloquio.


Il colloquio avrebbero dovuto troncarlo a quelli che hanno fatto chiudere la tua azienda, non a te che - come giustamente scrivi - un lavoro alternativo hai dovuto cercarlo per forza di cose!
Cosa avresti dovuto fare? L'esperta di qualità disoccupata? dubita11
_________________
Alberto - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO



HAI DATO UN'OCCHIATA AL REGOLAMENTO DEL FORUM PRIMA DI SCRIVERE IL TUO MESSAGGIO?
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage
marcopn85
Amico/a di QualitiAmo


Registrato: 20/10/11 13:45
Messaggi: 199
Residenza: Spoleto

MessaggioInviato: Ven Dic 02, 2016 10:20 am    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
Il discorso è sempre lo stesso: i selezionatori voglio l'esperienza ma se ha cambiato lavori per fare esperienza ti guardano con diffidenza.
Botte piena, moglie ubriaca e soldi in cassaforte... e poi cos'altro?


Purtroppo è la triste realtà del mondo lavorativo. Vuoi la crisi, vuoi la scuola e la specializzazione per fare ogni cosa (per carità, giustissimo), ma questo porta le aziende a ricercare, come dice KK, candidati con un'età inferiore sotto i 30 anni, con 10 anni di esperienza nel settore, con laurea magistrale. pensa1
E questo è un discorso. Tornando all'argomento principale mi trovo d'accordo con Paolo nel senso che, leggendo vari articoli sull'argomento, tutti tendono a dire che occorre "Personalizzare" il curriculum, in base al posto per il quale ci si vuole candidare. Le soft skill, fondamentali per ogni persona e azienda, vanno sì elencate, ma non credo debbano essere il "piatto forte". Si potrebbero evidenziare di più gli aspetti attinenti all'azienda ed al ruolo per cui si fa domanda. Senza però tralasciare esperienze parallele che possono arricchire il CV, come "contorno".

Scusate l'allusione ai piatti ma... mi sta venendo fame Smile
_________________
Non è importante quello che scoprite, è importante cosa fate relativamente a quello che avete scoperto
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
sly_1982
Maestro Oogway


Registrato: 24/10/12 08:28
Messaggi: 3374
Residenza: Provincia di Brescia

MessaggioInviato: Ven Dic 02, 2016 10:23 am    Oggetto: Rispondi citando

Mmm... contano moltissimo le conoscenze di un interno all'Azienda e le raccomandazioni (in senso positivo e, purtroppo alle volte anche in negativo). Direi per un 99%!
_________________
"La libertà più grande che ho guadagnato è quella di non preoccuparmi più di cosa accadrà domani, perchè sono felice di ciò che ho fatto oggi." - E.Snowden
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> I documenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it