Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Interviste sui processi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Gli strumenti per gestire la Qualità
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Abissi
Nuova recluta del forum


Registrato: 29/09/14 13:15
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Mar Mag 26, 2020 6:12 pm    Oggetto: Interviste sui processi Rispondi citando

Ciao a tutti
Apro un tipico che vorrei sviluppare con voi.
Avete mai creato questionari di valutazione dei processi?
Io ne sto iniziando a struurarne uno a risposte semichiuse
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 9697

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2020 9:14 am    Oggetto: Rispondi citando

La domanda che mi sorge spontanea è: questionari per chi?

Se intendi per te stesso che lavori in qualità, allora una check list di audit già lo è un questionario.
Altrimenti prima di rispondere adeguatamente vorrei capire più di preciso cosa intendi.

Provo comunque a dare una risposta generica.

In campo aeronautico viene utilizzato il modulo PEAR (Process Effectivness Assessment Report): un metodo interessante di valutazione del processo che, oltre a identificare il processo in tutti i suoi elementi, riporta obiettivi e risultati, evidenze, ma soprattutto un semplice sistema di giudizio numerico basato sull'incrocio dei due parametri di efficacia e conformità.

Altrimenti un altro schema molto interessante che può essere consegnato a un process owner per capire se conosce bene il suo stesso processo è lo schema a tartaruga (turtle diagram): schema semplice nella struttura ma molto intelligente, perchè mette subito a nudo eventuali lacune di chi quel processo lo conduce.
_________________
L'esperienza è ciò che acquisisci quando non hai ottenuto ciò che volevi (Randy Pausch)
🌈
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abissi
Nuova recluta del forum


Registrato: 29/09/14 13:15
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Mer Mag 27, 2020 6:27 pm    Oggetto: Rispondi citando

Ciao , ora cerco il PEAR. Il tartaruga invece l'ho conosciuto proprio su questo sito e ho scelto gli iDEFO per mappare le interdipendenze nei flussi.

A dire il vero vorrebbero che io partissi con la mappa delle attività del personale e da lì vedere i processi ... Uhm.



All'apertura del questionario ho scritto questa piccola introduzione:




L’obiettivo successivo è quello di mettere in evidenza in modo particolare le interdipendenze tra flussi di dati trasmessi tra le diverse funzioni operative aziendali.
Lo scopo ultimo è la definizione di un approccio atto a migliorare le nostre attività lavorative , dal punto di vista di :
 Individuazione dei processi Primari e del loro specifico valore aggiunto
 Miglioramento della consistenza e completezza dei dati elaborati e trasmessi
 Riduzione del Tempo di Risposta nella trasmissione input / output tra diverse aree
 Miglioramento dell’affidabilità & livello di servizio promesso al cliente
 Digitalizzazione e potenziamento dell’utilizzo degli strumenti informatici
 Miglioramento delle metodologie di lavoro standard e gestione delle loro eccezioni
 Definizione di un vocabolario con terminologie comuni

In sintesi : questo mini Audit con intervista rivolto a tutte le aree aziendali, si configura come lo strumento scelto per raccogliere e valutare gli elementi principali di ogni macro processo e di tutti i processi ad esso collegati.

2. ASSUMPTION : SCELTE DETTATE DAI VINCOLI

Lo strumento (intervista) e il metodo ( approccio per processi e NON per area funzionale ) mira a mettere al centro il cliente ma anche tutti gli attori responsabili nella catena del valore che si esplica nel servizio dato al cliente finale.
Il primo macro processo che è stato individuato per implementare tali azioni di miglioramento continuo è la GESTIONE DELLE CONFERME D’ORDINE AI CLIENTI.
Sulla base di questo processo possiamo valutare il livello di servizio dato ai clienti in termini di:
 Rapidità di risposta
 Affidabilità delle consegne





Spero risponda alla domanda. lesigenza nasce dai ritardi. Gli utenti sono tutte le aree del processo
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 1039
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Gio Mag 28, 2020 10:33 am    Oggetto: Rispondi citando

Citazione:
Il primo macro processo che è stato individuato per implementare tali azioni di miglioramento continuo è la GESTIONE DELLE CONFERME D’ORDINE AI CLIENTI.
Sulla base di questo processo possiamo valutare il livello di servizio dato ai clienti in termini di:
 Rapidità di risposta
 Affidabilità delle consegne


Non so che che quanto sia articolato, ma chiamarlo Macroprocesso mi sembrerebbe esagerato: direi processo.
Forse non ho capito ma intendi utilizzare un "mini Audit con intervista rivolto a tutte le aree aziendali"?

Io ragionerei sui kpi:
 Rapidità di risposta - ok
 Affidabilità delle consegne : mi pare che il risultato non dipenda strettamente dal processo di gestione delle CO. Piuttosto "% consegne non rispettate per errori di stima in fase di conferma ordine".

A secondo di quello che l'azienda realizza potrebbero esserci diverse tipologie di ordine da analizzare, proverei a stratificarli in modo da vedere se ed in quali tipologie il rischio di errore è maggiore.

Senza un'idea dell'oggetto dell'attività dell'azienda suggerire dei KPI specifici è complicato
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Abissi
Nuova recluta del forum


Registrato: 29/09/14 13:15
Messaggi: 29

MessaggioInviato: Sab Mag 30, 2020 5:04 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille.ottimo il suggerimento dei KPI.
Mi hanno messo a fare questo lavoro ma ho conoscenze molto base.

Per me il processo di conferma ordine è macro perché molto lungo.
Passare dalla analizzare il flussodall' arrivo ordine pianificazione produzione , Pianificazione attrezzeria , consegne acquisti.

La direzione vorrebbe però farmi mappare le attività delle persone e non i processi quindi sono in difficoltà se devo ragionare per attività singole che passano te diverse persone !

Spero di riuscire a fare passare che mappare il processo sia più corretto e rapido per incrociare i dati.

Il KPI che estrarrò e che mi hai suggerito tu sarà la base per definire e valutare costantemente l inndice di ritorno che darà il mio progesso di analisi e proposta dei miglioramenti.

Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Gli strumenti per gestire la Qualità Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it