Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Pianificazione Audit
Vai a Precedente  1, 2
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La nuova ISO 9001:2015 e versioni precedenti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
dario
Enigmatico sorridente


Registrato: 27/11/07 16:30
Messaggi: 3580

MessaggioInviato: Sab Mag 25, 2019 2:30 pm    Oggetto: audit Rispondi citando

e te pareva... arrivo anch'io...
Teoricamente (discusso nell'ambito della 17021-1) il programma d'audit può essere al limite triennale (alla peggio per coprire il sistema sul ciclo di certificazione, sebbene sconsigliabile).
Ideale è adattare il programma (dinamico) in modo da coprire tutto il sistema con frequenze dipendenti dagli esiti degli audit interni, delle NC, del miglioramento continuo, degli audit di terza parte e naturalmente dalle opportunità (e rischi).
Ciclo annuale è pratico e permette di non dimenticare qualcosa.
Il suggerimento è comunque di abituare colleghi e colleghe ad auditare e farsi auditare spesso, per far entrare nella cultura il tema.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2701

MessaggioInviato: Dom Giu 02, 2019 5:38 pm    Oggetto: Rispondi citando

KK ha scritto:
Credo che per "annualmente" intendano tra un audit e l'altro dell'odc, non proprio 12 mesi fiscali.
Quindi se portano a 13 mesi non cambia nulla, l'importante è che un odc trovi un'attuazione di un piano di audit che abbia coperto tutti i processi dell'organizzazione.
Alla fine io non la vedo una cosa sbagliata: se devo certificare un'azienda voglio vedere un'evidenza che il loro sistema sia sotto controllo e un piano di audit che copra tutti i processi è un buon modo per farlo.


si', ma i criteri li stabilisco io e non loro. e quindi non c'e' una periodicità minima.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slaykristian
Nuova recluta del forum


Registrato: 08/06/10 08:07
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Mar Giu 04, 2019 2:10 pm    Oggetto: Rispondi citando

Se il programma di audit che mostro come evidenza all'auditor è annuale come gli audit di sorveglianza+ricertificazione, è scontato che debba apparire almeno un audit pianificato per processo all'anno. Che poi lo fai l'anno precedente a gennaio e l'anno successivo a dicembre, dipende da cosa hai valutato necessario fare. Ti torna?
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2701

MessaggioInviato: Ven Giu 14, 2019 2:42 pm    Oggetto: Rispondi citando

Eh, ma io contesto proprio il fatto che nel piano ci debba essere una periodicità annuale.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slaykristian
Nuova recluta del forum


Registrato: 08/06/10 08:07
Messaggi: 12

MessaggioInviato: Lun Giu 17, 2019 9:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Più che contestazione, mi sembra una giusta osservazione. Era poi quello che avevo chiesto nella mia domanda iniziale. Io la interpretavo così come dici tu, ma l'auditor in visita di sorveglianza si è soffermato proprio su questo punto. Nella discussione ha ribadito che per lui è evidenza del fatto che l'ass.qualità tiene sotto controllo e monitora il sistema efficacemente. Io sono del parere che se motivata, come tutti gli aspetti, anche la pianificazione audit debba essere "comprovata" da un'analisi che dimostri la necessità o meno degli eventi di controllo.
Un po' come si fa con la pianificazione dei controlli qualità. Molto rischio=>Tanto controllo; Poco rischio=>posso mollare la presa.
Se qualcuno ha avuto esperienze in merito con altri auditor e volesse condividerle, farebbe solo un gran piacere.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Slender Man
M.A.S.P.


Registrato: 20/04/12 14:28
Messaggi: 2701

MessaggioInviato: Mer Giu 19, 2019 1:58 pm    Oggetto: Rispondi citando

Molti auditor si nascondono dietro ad avverbi che poi pretendono siano declinati a loro piacere. Io posso - se non sussitono altri obblighi o imoegni - gestire un piano di audit triennale, e portare gli elementi per cui penso che sia EFFICACE cosi'. Indicatori, ritorni dal campo, non conformità, derive di processo... lui per convincermi deve portare elementi contrari, altrimenti contesto l'osservazione e non la accetto.
_________________
"It's my way, or the highway." (James Dalton, Esq.)
"Manly hearts to guard the fair" (Job Description)
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> La nuova ISO 9001:2015 e versioni precedenti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it