Indice del forum Il forum sulla Qualità di QualitiAmo
Torna all'homepage di QualitiAmo
 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Taratura strumenti.

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Matty
Nuova recluta del forum


Registrato: 11/04/18 17:10
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2018 5:21 pm    Oggetto: Taratura strumenti. Rispondi citando

Buonasera a tutti,

inizio con un saluto generale a tutti, la mia prima domanda nel forum è la seguente; come avviene la taratura di un spessimetro per pelli, ES: il semplice spessimetro bernstein è sufficente?

Grazie, per l'aiuto.
Buona serata.
Top
Profilo Invia messaggio privato
QualitiAmo - Stefania
Moderatore


Registrato: 16/09/07 18:37
Messaggi: 24329

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2018 7:11 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Matty, benvenuto. Aspettiamo gli esperti di spessimetri... Smile
_________________
Stefania - Staff di QualitiAmo

ISO 9001:2015 - SI AGGIUNGE ALLA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO IL NUOVO TESTO CHE SVELA I SEGRETI DELLA FUTURA NORMA



IL PRIMO LIBRO NATO SULLE PAGINE DI QUALITIAMO



HAI DATO UN'OCCHIATA AL REGOLAMENTO DEL FORUM PRIMA DI SCRIVERE IL TUO MESSAGGIO?
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail HomePage
Matty
Nuova recluta del forum


Registrato: 11/04/18 17:10
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2018 8:27 am    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Stefania dell'accoglianeza, spero di riuscire a trovare qualche aiuto in merito Cool
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 8946

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2018 9:13 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao, non so cosa sia lo strumento di cui parli tu, ma il discorso è sempre lo stesso e segue molto genericamente questo filo logico.

Devi garantire una caratteristica dei tuoi prodotti -> scegli uno strumento che misura questa caratteristica per controllarla -> scegli uno strumento possibilmente tarato esternamente (centro LAT) per verificare lo strumento di produzione.

L'estensione, la frequenza, la misura da sottoporre a taratura sono tutte scelte aziendali fatte sulla base dell'uso e del prodotto.
L'onere che hai nei confronti del sistema qualità è quello di dimostrare all'auditor che le tue scelte sono state fatte in base a questi dati e che sono sufficienti a garantire che il tuo prodotto esca conforme.
_________________
Il pessimista è ottimista con esperienza
Top
Profilo Invia messaggio privato
Matty
Nuova recluta del forum


Registrato: 11/04/18 17:10
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2018 9:39 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao KK, ti ringrazio per la tua esaurente risposta.
lo strumento che dovrei tarare è il seguente:

https://www.google.it/search?q=spessimetro+per+pelli&rlz=1C1GGRV_enIT754IT754&tbm=isch&source=iu&ictx=1&fir=qI_V4FrV5Y_DNM%253A%252ChAhYdRA3Qo-PxM%252C_&usg=__hrPdjWAzntZoGVXFwmY9K8uEKoA%3D&sa=X&ved=0ahUKEwji1bfRnLTaAhWFvRQKHXn6AW8Q9QEIOzAD#imgrc=qI_V4FrV5Y_DNM:

Lo strumento da utilizzare è il seguente:

https://www.google.it/search?q=spessimetro,+7-515,+Bernstein&rlz=1C1GGRV_enIT754IT754&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ved=0ahUKEwiPpu_qnLTaAhXBoBQKHUz6D1kQ_AUICigB&biw=1920&bih=949#imgrc=UFEbBz_kPg1LvM:

La mia domanda, come posso avere conferma che lo spessimetro(secondo link) sia tarato?
Top
Profilo Invia messaggio privato
KK
King of Kuality


Registrato: 23/04/09 14:36
Messaggi: 8946

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2018 12:29 pm    Oggetto: Rispondi citando

Secondo me hai due possibilità:

- lo fai tarare esternamente da un centro LAT una volta all'anno, ma la vedo una soluzione furba, sarebbe costo e forse nessuno di quelli che usano questo strumento fanno così (io non l'ho mai usato ma lo immagino).

- fai un'analisi storica dei dati di consumo del tuo spessimetro. Se ha garanzia che nel passato uno spessimetro ti dura tre anni e il prodotto che misura è conforme e non subisce reclamo, ogni tre anni lo butti e ne compri uno nuovo (non so quanto costa ma con gli strumenti economici è la soluzione più veloce).

Dimmi cosa ne pensi
_________________
Il pessimista è ottimista con esperienza
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 866
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Gio Apr 12, 2018 6:48 pm    Oggetto: Rispondi citando

Matty ha scritto:


La mia domanda, come posso avere conferma che lo spessimetro(secondo link) sia tarato?


Da un centro Lat.

Oppure compri 3 blocchetti pianparelleli (25%, 50%, 75% del tuo campo di misura) con certificato LAT e tari il primo strumento con quelli. Certificato blocchetti valido per 25 anni.

Oppure, altra soluzione, compri un secondo stumento come il primo con certificato taratura LAT, lo tieni come il santo graal in armadio.
Confronti 3 misurazioni dello stesso spessore (sempre 25%, 50%, 75%...) se lo scostamento è inferiore al criterio di accettabilità (che definisci), il primo è ok.
Quando è "troppo vecchio" lo sostituisci con "il sacro graal", e ne compri un altro al suo posto. Ecc.
Considerato l'usura nel misurare le pelli, se non lo prendete a calci, ne cambiate uno ogni 4/5 anni (?)

Una domanda: che tolleranza hai sullo spessore della pelle?
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Matty
Nuova recluta del forum


Registrato: 11/04/18 17:10
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Ven Apr 13, 2018 9:15 am    Oggetto: Rispondi citando

MikiMarru ha scritto:
Matty ha scritto:


La mia domanda, come posso avere conferma che lo spessimetro(secondo link) sia tarato?


Da un centro Lat.

Oppure compri 3 blocchetti pianparelleli (25%, 50%, 75% del tuo campo di misura) con certificato LAT e tari il primo strumento con quelli. Certificato blocchetti valido per 25 anni.
Se poi conosci una officina meccanica che ha i blocchetti che ti servono (certificati), usi i suoi tenendo copia del certificato.

Oppure, altra soluzione, compri un secondo stumento come il primo con certificato taratura LAT, lo tieni come il santo graal in armadio.
Confronti 3 misurazioni dello stesso spessore (sempre 25%, 50%, 75%...) se lo scostamento è inferiore al criterio di accettabilità (che definisci), il primo è ok.
Quando è "troppo vecchio" lo sostituisci con "il sacro graal", e ne compri un altro al suo posto. Ecc.
Considerato l'usura nel misurare le pelli, se non lo prendete a calci, ne cambiate uno ogni 4/5 anni (?)

Una domanda: che tolleranza hai sullo spessore della pelle?


Grazie MikiMarru per la risposta Smile
per quanto riguarda la tua domanda sulle tolleranze, sono io ad indicare/definire tale tolleranza giusto?
grazie del riscontro.
Top
Profilo Invia messaggio privato
MikiMarru
Come da manuale


Registrato: 21/11/07 22:34
Messaggi: 866
Residenza: Brescia

MessaggioInviato: Ven Apr 13, 2018 11:30 am    Oggetto: Rispondi citando

Matty ha scritto:
MikiMarru ha scritto:
Matty ha scritto:


La mia domanda, come posso avere conferma che lo spessimetro(secondo link) sia tarato?


Da un centro Lat.

Oppure compri 3 blocchetti pianparelleli (25%, 50%, 75% del tuo campo di misura) con certificato LAT e tari il primo strumento con quelli. Certificato blocchetti valido per 25 anni.
Se poi conosci una officina meccanica che ha i blocchetti che ti servono (certificati), usi i suoi tenendo copia del certificato.

Oppure, altra soluzione, compri un secondo stumento come il primo con certificato taratura LAT, lo tieni come il santo graal in armadio.
Confronti 3 misurazioni dello stesso spessore (sempre 25%, 50%, 75%...) se lo scostamento è inferiore al criterio di accettabilità (che definisci), il primo è ok.
Quando è "troppo vecchio" lo sostituisci con "il sacro graal", e ne compri un altro al suo posto. Ecc.
Considerato l'usura nel misurare le pelli, se non lo prendete a calci, ne cambiate uno ogni 4/5 anni (?)

Una domanda: che tolleranza hai sullo spessore della pelle?


Grazie MikiMarru per la risposta Smile
per quanto riguarda la tua domanda sulle tolleranze, sono io ad indicare/definire tale tolleranza giusto?
grazie del riscontro.


Sì, considerando (in ordine):
1 Requisiti di legge sul prodotto
2 Requisiti contrattuali (come vi chiede il cliente, o come voi dichiarate che sia)
3 Requisiti interni (progettuali, produttivi ecc...)

Nel caso mi spiego meglio
_________________
Credo fermamente nel detto: "Non ti do il pesce, ma la canna da pesca, e ti insegno a usarla, perché tu possa pescare da solo". E' possibile che la mia risposta sia da intendere in tal senso.
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Le domande dei neofiti Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it