Misurare il software

(Inserito il: 26/06/2008)

AUTORE/I:

Luigi Buglione

EDITORE:

Franco Angeli

PUBBLICAZIONE:

2008

NUMERO DI PAGINE:

384

PREZZO INDICATIVO:

32 euro

ISBN:

9788846492715

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

INFORMAZIONI:

"Non esiste una sola verità, ma diversi punti di vista". Questa frase ben descrive l'approccio di questo volume, giunto alla sua terza edizione, alla misurazione del software, campo nuovo e relativamente giovane dell'ingegneria del software, che consiste nella quantificazione degli attributi del software e nella possibilità di stimare e pianificare lo sforzo produttivo necessario per la realizzazione di progetti futuri.
Al di là degli indubbi vantaggi nella gestione dei progetti, come sottolineato dalla nuova ISO 9001:2000, si considera ancora il measurement più come attività ispettiva che non conoscitiva, con notevoli resistenze da parte delle aziende. Sempre più questa disciplina tende ad una forte integrazione tra le analisi quantitative e qualitative, e di prodotto e processo, allo scopo di fornire una visione completa e funzionale di un progetto software.
Il libro - destinato tanto alle università quanto ai professionisti dell'ingegneria del Software - intende fornire un quadro d'insieme del fenomeno, comprendente anche il mondo dei servizi ICT, sottolineando i punti critici che si obietta rendano economicamente sconveniente un'attività di misurazione, per poi analizzarne l'evoluzione storica, sia dal lato della produzione, che da quello dell'analisi comparativa e di convenienza economica, il posizionamento rispetto al dominio dell'Ingegneria del Software, con un'ampia finestra sulla Function Point Analysis e i vari metodi da esso derivati, come COSMIC-FFP.

A partire dall'analisi della standardizzazione in tema di qualità e metriche del software e dei principali framework di Software Process Improvement quali CMMI e SPICE, l'autore propone una famiglia di modelli multidimensionali di misurazione delle performance del software, denominata QEST/LIME, che, utilizzando standard de jure e de facto, integrano gli aspetti quantitativi con quelli qualitativi dai punti di vista dei vari stakeholders aziendali, partendo da un product assessment per arrivare ad un process improvement lungo le varie fasi del Software Life Cycle, da articolare tenendo conto delle mappe strategiche tipiche di una Balanced Scorecard (BSC).

PER SAPERNE DI PIU':

I software di gestione della Qualità
Supporto informatico per i professionisti della Qualità
Lean nello sviluppo software
Software di qualità per business di qualità
Qualità del software, qualità e aumento del business



cerca nel sito

s