TRIZ: Tecnologia per innovare

(Inserito il: 01/02/2008)

AUTORE/I:

Candido Sandra e Wolfson Dmitri

EDITORE:

Guerini e Associati

PUBBLICAZIONE:

gennaio 2008

NUMERO DI PAGINE:

195

PREZZO INDICATIVO:

29,70 $

ISBN:

8883359658

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

INFORMAZIONI:

Che cosa hanno in comune la lampadina di un’astronave sovietica, i contenitori di cartone della pizza, i rasoi multilama, le strisce per sbiancare i denti, aspirapolveri, fiale per medicine e tazzine del caffè? Sono tutte storie di innovazione tecnologica che hanno a che fare con TRIZ (acronimo russo di “Teoria della risoluzione dei problemi inventivi”), il rivoluzionario approccio che analizza la tecnologia invece di un processo cognitivo; una vera disciplina scientifica universale per migliorare i sistemi ingegneristici, applicabile in qualunque campo ci si trovi a operare, compreso quello della Qualità.
TRIZ è un metodo semplice, solido e capace di aiutare a individuare e a risolvere i problemi giusti di natura inventiva, ideato dall’ingegnere russo Genrich Altshuller e adottato da un numero sempre maggiore di aziende in tutto il mondo.
TRIZ sfata un mito duro a morire: quello secondo cui avere idee nuove è solo una questione di genio, di ispirazione o addirittura una mera casualità. Invece, come apprendiamo nel nuovo libro di Sandra Candido e Dmitri Wolfson “TRIZ. Tecnologia per innovare”, l’innovazione è un processo sistematico, che segue leggi determinate, sottoposto a parametri tecnologici oggettivi e, quindi, prevedibile e governabile.
Oggi la spesa sostenuta dalle imprese per ricerca e sviluppo è sproporzionata in rapporto ai successi ottenuti, perché fin dalle prime fasi il processo inventivo è soffocato da una quantità di atteggiamenti negativi: l’applicazione inconscia di schemi mentali pregressi, l’incapacità di vedere oltre il problema specifico, la tendenza ad accontentarsi di soluzioni di compromesso, l’abitudine a verificare una per una tutte le ipotesi, anche quelle meno promettenti.
Gli autori raccontano TRIZ, la sua storia, la forza del suo metodo per affrontare e risolvere i problemi inventivi legati alle contraddizioni ingegneristiche che ostacolano l’innovazione, le assunzioni base del suo paradigma - che insegna a liberare la scintilla creativa da ogni limite orientandola nei giusti binari, gli immediati vantaggi che derivano dalla sua applicazione.

“Per molto tempo – spiega Alberto Galgano nella prefazione del libro – le imprese italiane sono riuscite a distinguersi sul mercato per genio e inventiva, ma le sfide competitive di oggi rischiano di rendere queste inclinazioni naturali insufficienti e il libro ne spiega le ragioni. Il metodo TRIZ, con il suo approccio scientifico al processo inventivo, rappresenta in questo senso una straordinaria opportunità”.

PER SAPERNE DI PIU':

Come può aiutarti la TRIZ?
Triz, tecnologia per innovare
L'eredità dell'uomo di Baku
Terminologia della Qualità: TRIZ



cerca nel sito

s