I DUBBI SULLA QUALITA' - INTRODUZIONE

Perché tanti dubbi e perplessità sulla Qualità?

Da cosa nascono le leggende metropolitane che circolano sui Sistemi Qualità? Semplicemente dal fatto di credere di conoscere l'argomento.

Dubbio





Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Iniziando un discorso sulle leggende metropolitane che circolano sulla Qualità, non si può fare a meno di citare Philip B. Crosby, uno dei più grandi esperti dell'argomento, che sosteneva quanto segue:

Il problema della gestione della qualità non è tanto ciò che la gente non sa, quanto ciò che pensa di sapere. (…) Sotto questo aspetto, la Qualità ha molto in comune con il sesso.
Tutti sono a favore (in certe condizioni), tutti credono di capirla (anche se sarebbero in difficoltà a spiegarla), tutti pensano che il praticarla sia facile perché basta seguire le inclinazioni naturali (dopo tutto, in un modo o nell'altro, ce la caviamo sempre).
Naturalmente, la maggior parte delle persone pensa che tutti i problemi in questo campo siano causati dagli altri ma in un mondo in cui la metà dei matrimoni finisce con un divorzio o con una separazione, questi presupposti suscitano almeno qualche interrogativo.
E’ difficile intavolare una discussione significativa, reale e concreta sul sesso, sulla Qualità o su altri argomenti complessi, se non si esaminano e modificano alcuni presupposti di base errati. Gli unici, però, che generalmente sono disposti a fare questo passo sono coloro che ammettono senza riserve di essere in difficoltà o che hanno un interesse specifico nel cambiamento
.”

Fatta questa premessa, è abbastanza scontato che, chiunque lavori nel campo della Qualità applicata alle organizzazioni, incontri continuamente sulla propria strada tanti “ISO-scettici” che, pur non sapendo nulla di questo argomento, si divertono a sparare a zero sui suoi principi e sulla filosofia che sta alla loro base.
Questi pregiudizi, accompagnati da atteggiamenti scettici e disfattisti, nascono, il più delle volte, da una sostanziale disinformazione di fondo e si rafforzano grazie ai racconti sconfortanti di chi ha già intrapreso il percorso verso la Qualità facendo l’errore di vivere le norme come la panacea di tutti i mali ed il Responsabile della Gestione della Qualità come un "Aladino" capace di far scomparire i problemi semplicemente strofinando la magica lampada della norma.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Esiste un’intera letteratura che raccoglie i dubbi, le perplessità e i timori che le persone hanno di fronte a questo strumento che altro non è, se non una raccolta di regole che ci insegnano a lavorare in modo corretto.

La Qualità è uno strumento di organizzazione e, come tale, ci può offrire "solo" le linee guida da seguire per rivedere il nostro modo di lavorare e gli strumenti per affrontare i problemi quotidiani, non certo le risposte personalizzate che certe organizzazioni pretenderebbero.
Se proveremo, però, ad analizzare, nel profondo, i suggerimenti che ci derivano dalla conoscenza di questa metodologia, ci accorgeremo che possono aiutarci a trovare le soluzioni che cerchiamo affrontando ogni giorno i nostri problemi lavorativi.

PER SAPERNE DI PIU':

I dubbi principali sulla Qualità


cerca nel sito