RICERCARE IL CONSENSO

Staff di QualitiAmo

Costruire e ricercare il consenso è fondamentale. Scopriamo come fare.

ricercare-consenso

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Ricercare o costruire il consenso serve per dare modo ad un gruppo di persone di esaminare tutte le alternative disponibili riguardo ad una problematica per raggiungere un conclusione che sia frutto di una decisione collettiva che tutti i membri del team possono accettare.

E' uno strumento utile da impiegare quando una squadra sta esaminando diverse scelte possibili per la soluzione di un problema.

Per utilizzarlo al meglio, è bene seguire sei fasi:

  • chiedete a tutti i membri del team di pensare individualmente quali possano essere le opzioni a disposizione e di fare un elenco che contenga queste idee;
  • invitate tutti i partecipanti a leggere i suggerimenti per registrarli su una lavagna. I partecipanti in questa fase non sono autorizzati a discutere la idee dei colleghi;
  • dopo che tutti hanno elencato i loro suggerimenti, i membri del gruppo possono aggiungere all'elenco nuove idee per completarlo;
  • il responsabile del team controlla quindi che tutti i suggerimenti siano ben compresi e chiede, eventualmente, dei chiarimenti
  • le idee vengono contate e ad ognuna vengono associati dei punti in base alle preferenze. Se, ad esempio, ci sono 12 idee, la preferita riceverà 12 punti
  • le idee vengono riordinate in base ai punti ricevuti e si avvia una discussione per raggiungere il consenso su quale idea adottare tra le più votate.
    Se necessario, la procedura viene ripetuta partendo da un numero ridotto di idee

I vantaggi che derivano dall'utilizzo di questa metodologia sono legati al fatto che si portano le persone ad avvicinarsi alle idee altrui anche quando sono riluttanti a prendere in considerazione i suggerimenti di altri.

La tecnica funziona meglio in gruppi di 8-12 persone.

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

PER SAPERNE DI PIU':

Terminologia: costruire il consenso


cerca nel sito