PERCHE' CERTIFICARSI ISO 9001?

Staff di QualitiAmo

Quali sono i driver che convincono le organizzazioni a certificarsi?

certificazione qualita

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

La norma ISO 9001 è, probabilmente, lo standard più influente nel mondo mai stato pubblicato perché contiene un elenco di regole capaci di guidare la creazione di intere nuove classi di sistemi di gestione.

Le norme della famiglia ISO 9000 non sono standard che si riferiscono al rispetto di un obiettivo o al raggiungimento di un particolare risultato, vale a dire non sono standard di performance che misurano la qualità dei prodotti o dei servizi forniti delle organizzazioni ma stabiliscono la necessità di sistematizzare e formalizzare in un sistema di gestione tutta una serie di processi aziendali che vanno documentati grazie a procedure, definizione di ruoli e compiti e definizione di obiettivi da raggiungere.

In breve, la norma ISO 9001 è uno strumento di gestione basato sulla sistematizzazione e formalizzazione dei compiti al fine di conseguire omogeneità del prodotto o del servizio ed essere conformi alle specifiche stabilite dal cliente. In altre parole, per certificarsi ISO 9001 occorre documentare quello che si fa ma - soprattutto - verificare come lo si sta facendo.

L'adozione di questo tipo di standard è volontaria, anche se in alcuni settori sembra che la sua applicazione costituisca un obbligo "de facto". Tra i driver che spingono, dunque, le aziende ad adottare la ISO 9001 non può essere tralasciato il ruolo "prescrittivo" interpretato dalle grandi aziende del settore delle costruzioni, dell'automotive, dell'energia, delle telecomunicazioni, ecc. Tutte queste realtà vedono nelle norme della famiglia ISO 9000 e nelle altre norme specifiche di settore un modo per garantire il rispetto di un certo livello di qualità da parte dei loro fornitori e subappaltatori.
Ottenere una certa sistematizzazione e formalizzazione dei processi chiave utilizzati dalle piccole imprese fornitrici serve, dunque, per rispettare i requisiti che le imprese più grandi hanno stabilito ma senza aumentare i costi operativi.

Le motivazioni che portano le organizzazioni ad adottare la ISO 9001

Ci sono essenzialmente due approcci teorici all'adozione dello standard ISO 9001 e all'implementazione di un Sistema di gestione della Qualità.
Il primo fa intuire che questo standard venga adottato solamente a causa di pressioni di natura esterna. Purtroppo il comportamento delle organizzazioni non è semplicemente modellato dalla razionalità e dall'utilità ma viene spesso vincolato da "regole" dettate dal più forte, convenzioni e valori comuni tesi ad orientare il settore di riferimento verso una maggiore tranquillità seppure in un contesto di estrema incertezza.
La conformità a certe norme istituzionali crea somiglianze strutturali tra le diverse realtà e contribuisce a rendere le pratiche di gestione sempre più simili o - addirittura - "standardizzate".

Ci sono tre tipi di pressione esterna che conducono le organizzazioni verso questo isomorfismo ed omogeneità:

  • una pressione coercitiva - si tratta di una pressione esterna (formale o informale) che viene esercitata da istituzioni potenti che possono arrivare ad influenzare il comportamento delle singole imprese. Parliamo, ad esempio, della Pubblica Amministrazione, di clienti rappresentati da multinazionali, di organismi governativi, ecc.
  • una pressione di stampo mimetico - si riferisce ad un cambiamento nei modelli di comportamento delle imprese intrapreso al fine di modellare se stesse sul modello di altre organizzazioni prese come punti di riferimento. Questo comportamento deriva da una mancanza di stima nelle proprie capacità e da una definizione poco chiara degli obiettivi che porta ad una grande ambiguità e l'incertezza dell'ambiente in cui si opera. Spesso, inoltre, contributi e sovvenzioni convincono molte reatà a fare questo grande passo anche se a volte manca del tutto la convinzione necessaria a compiere il lungo e difficile cammino che dovrebbe portarle alla cerificazione
  • una pressione di tipo normativo - è legata al settore in cui si lavora

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Dall'altra parte, la pressione per adottare lo standard ISO 9001 può derivare anche dalla percezione che se ne ha. Ci sono realtà illuminate, caratterizzate da una grande capacità di innovazione e di assorbire nuove informazioni grazie ad una forza lavoro istruita, che credono molto nel valore aggiunto fornito dal coinvolgimento dei lavoratori nella realizzazione di un Sistema di Gestione della Qualità perché vedono questo standard come una sorta di "best practice", un metodo per dimostrare una gestione attenta e responsabile.

Le imprese che scelgono in piena autonomia l'adozione dello standard ISO 9001 sono spesso motivate ​​dai benefici interni ottenibili grazie al processo di certificazione come - ad esempio - il miglioramento dei processi aziendali e - in generale - delle performance.
Il desiderio di migliorare le proprie prestazioni diviene, quindi, un driver estremamente potente nelle organizzazioni più reattive e illuminate.

PER SAPERNE DI PIU':

Certificare ISO 9001 un'organizzazione: cosa fare


cerca nel sito