PARTI INTERESSATE E STAKEHOLDER
NELLA ISO 9001:2015 - 2

di ACSQ

La ISO 9001:2015 vista dalla parte degli stakeholder e delle parti interessate

stakeholder-parti-interessate-iso-9001-2015


Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

ACSQ, l'ente certificatore che vi abbiamo presentato in questa pagina dedicata, ha scritto questo articolo per sottoporvi qualche riflessione su stakeholder, parti interessate e ISO 9001:2015.
Buona lettura!

(Prima parte)

Gli investitori

Gli investitori sono quelle persone o organizzazioni che investono denaro in un'organizzazione. Possono includere azionisti, proprietari, soci, banche ecc.

La società

Per “società” in questo caso si intende un'associazione o l'interazione tra le persone, la loro cultura, le organizzazioni istituite per governare e per fornire regolamenti, le leggi e le circostanze economiche che la distingue da quella di un'altra società.

La società fornisce i dipendenti e l'infrastruttura in cui opera ogni organizzazione oltre che una licenza per operare in cambio di occupazione e altri benefici economici intesi come supporto ai progetti locali.

Chi stabilisce le regole

Sono diversi gli enti che stabiliscono, in generale, le regole e non tutti, naturalmente, influenzano un sistema qualità. Il Parlamento, le Regioni e i Comuni, ad esempio, emanano leggi e regolamenti e utilizzano strutture ed enti per farli rispettare. A seconda del settore in cui l'organizzazione opera, ci saranno diverse entità che si preoccupano di stabilire le regole.
Gli organismi di certificazione rientrano, naturalmente, in questa categoria.

I concorrenti

Un concorrente è qualsiasi persona o organizzazione che possa essere considerata un rivale dell'organizzazione, cioè qualcuno che operi nello stesso settore o in un ambito simile o, ancora, che offra un prodotto o un servizio simile.

In realtà, ci sono ben due tipi di concorrenza:

  • la concorrenza che si fa mediante prodotti e servizi simili;
  • la concorrenza operata mediante prodotti e servizi sostitutivi

I clienti non acquistano prodotti e servizi ma i benefici che essi apportano. Per esempio, le compagnie ferroviarie competono con quelle aeree e i servizi postali sono in concorrenza con le e-mail.

I concorrenti non sono necessariamente dannosi in quanto la loro presenza all'interno di una comunità potrebbe avere un effetto benefico portando più clienti all'interno della comunità stessa o apportando qualche miglioramento derivante, per esempio, da un tentativo di innovazione.

I media

I media sono i principali mezzi di comunicazione di massa (televisione, giornali e internet) e possono essere utili o meno a un'organizzazione a seconda dei commenti favorevoli o sfavorevoli che diffondono sul suo operato.

I politici

I politici, in una democrazia rappresentativa, sono eletti per rappresentare la comunità locale, la regione, lo stato o il paese. Le organizzazioni spesso cercano il sostegno di coloro che le rappresentano nel governo locale e nazionale in modo da poter aprire un canale di comunicazione relativo a qualsiasi futura legislazione che possa influenzarne l'operato o le prospettive.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Gruppi di interesse

Un gruppo di interesse è un'organizzazione a volte no profit e, di solito, volontaria i cui membri hanno una causa comune.
In genere rientrano in queste quattro categorie:

  • Associazioni economiche quali camere di commercio e sindacati;
  • Associazioni professionali come quelle degli ingegneri, degli avvocati, dei medici, dei professionisti , ecc.
  • Gruppi di interesse pubblico come quelli che fanno campagne per la protezione dell'ambiente, per i diritti umani e per i diritti dei consumatori
  • Gruppi di interesse speciali come le organizzazioni non governative (ONG)

Le organizzazioni possono avere una relazione reciproca con i gruppi di interesse come fonte di informazione, consulenza e formazione.

PER SAPERNE DI PIU':




cerca nel sito