La nuova ISO 9001:2023 o ISO 9001:2024

Staff di QualitiAmo

Quando verrą pubblicata la prossima ISO 9001:2023 (o ISO 9001:2024)? E' gią iniziato il lavoro di revisione? Ci saranno cambiamenti sostanziali?

nuova ISO 9001:2024

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

(Prima parte)

Cosa sono i "Future concepts in quality management" che abbiamo introdotto nella prima parte di questo articolo?

Negli ultimi anni, il Comitato Tecnico ISO/TC 176 che si occupa di aggiornare nel tempo la ISO 9001 e che, come mission, ha quella di migliorare su base continua la famiglia di documenti della ISO 9000 si è preoccupato di identificare le tendenze globali che potrebbero avere un qualche impatto sui sistemi di gestione della qualità. Questo lavoro è stato la premessa di una nuova task force, TC / 176 (TF4), creata proprio per sviluppare una guida per gli autori degli standard della famiglia ISO 9000.

Tra queste tendenze ne sono state individuate otto che sono state ritenute importanti dal Comitato Tecnico per lo sviluppo della futura ISO 9001:2023 o ISO 9001:2024 (due sono già state incluse nella ISO 9001:2015).
Vediamole insieme:

  • Esperienza del cliente - Come sappiamo, si definisce "esperienza del cliente" la somma di tutte le percezioni, le impressioni e le reazioni che un cliente ha davanti a una serie di attività dell'organizzazione dalla quale ha acquistato un prodotto o un servizio o dal quale ha ricevuto in erogazione una prestazione. Stiamo parlando di un percorso lungo, complesso ed estremamente articolato che va a coprire tutte le attività dalla ricerca e sviluppo fino all'assistenza post vendita;
  • Aspetti relativi alle persone - Tutti i fattori che riguardano la capacità delle persone di svolgere i compiti che vengono loro affidati, i loro interessi, la motivazione, le preferenze, le abitudini devono essere compresi in questo concetto che è estremamente importante da tenere presente se un'organizazione vuole tirare fuori il meglio dai propri collaboratori;
  • Gestione del cambiamento - Questo è un argomento estremamente importante che dovrebbe stare a cuore a chiunque voglia gestire un'organizzazione in un'ottica di qualità e, infatti, è già stato accennato nella ISO 9001:2015, seppure in una versione estremamente riduttiva e limitata al controllo delle modifiche.
    L'argomento è meno banale di quanto sembri perché non va a coprire solamente l'implementazione vera e propria di un cambiamento, con tutte le problematiche ad essa associate, ma deve comprendere l'avvio del cambiamento (fase estremamente delicata), il suo sviluppo nel tempo, il modo giusto per comunicarlo affinché venga accettato e sostenuto, ecc.
  • Integrazione - Questo non è un aspetto nuovo per ciò che riguarda i sistemi di gestione in generale perché di integrazione si parla da tempo anche se, forse, non ne è ancora stata sottolineata a sufficienza l'importanza.
    Integrare diversi sistemi e diversi processi in un unico modello porta a un lavoro più organico e a obiettivi più definiti perché si può contare su un migliore allineamento del sistema, della strategia aziendale e del contesto;
  • Gestione della conoscenza - Anche quello del Knowledge management, cioè della gestione della conoscenza, è un aspetto assolutamente fondamentale per poter davvero parlare di qualità all'interno di un'organizzazione e, infatti, lo ritroviamo accennato nell'ultima versione della ISO 9001 anche se non si parla di una vera e propria gestione della conoscenza ma, in generale, di conoscenza dell'organizzazione. Come un'azienda crei e utilizzi le conoscenze, infatti, deve diventare parte fondamentale di una riflessione da parte delle organizzazioni sul nuovo modo di affrontare le sfide del futuro;
  • Tecnologie emergenti - Ci sono tecnologie emergenti che, con molta probabilità, impatteranno sui sistemi di gestione della qualità e, dunque, questo aspetto deve assolutamente rientrare in una riflessione globale sulla qualità del prossimo futuro;
  • Etica e integrità - Se un'organizzazione è interessata ad avere un successo che sia sostenibile nel tempo, non può prescindere da etica e integrità. Le decisioni, le azioni e le interazioni di un'azienda dovrebbero sempre essere allineate con i principi morali e professionali che si è imposta di seguire e che devono essere, a loro volta, allineati con le leggi, con le cogenze e con i regolamenti del settore;
  • Cultura dell'organizzazione - l'insieme di valori, attitudini, modi di agire, abitudini, cose nelle quali si crede vanno a costituire la cultura di un'organizazione e a indicare con grande chiarezza la sua identità in tale senso

Tutto questo, naturalmente, non significa che il Comitato Tecnico ISO/TC 176 dovrà per forza creare dei requisiti specifici relativi a queste tendenze nelle prossime riedizioni della ISO 9001 ma si può iniziare a capire come ha intenzione di muoversi per fare in modo che l'adozione volontaria di un sistema qualità abbia ancora un senso anche in un futuro di medio e di lungo termine e alla luce delle nuove sfide globali da affrontare, dei nuovi trend e del loro impatto sulle organizzazioni. Ognuno di noi può iniziare a raccogliere le idee su come ciascuna di queste tendenze potrebbe essere affrontata nel modo migliore nell'organizzazione per cui lavora.

Continuate a seguirci per avere gli aggiornamenti sul futuro della norma ISO 9001. Vi terremo informati, passo dopo passo, dei futuri sviluppi del documento.
A presto su QualitiAmo!

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)