TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SUL
JUST IN TIME - 3

Staff di QualitiAmo

Una raccolta di tutte le informazioni principali per iniziare a studiare il Just In Time

just-in-time

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

(Prima parte)

(Seconda parte)

Il JIT ebbe origine in Giappone e fu sviluppato da Taiichi Ohno che lo applicò nella casa automobilistica Toyota.

Lo scopo primario per il quale nacque lo strumento era quello di eliminare dalla zona di produzione tutti gli elementi non necessari ma, in seguito, venne utilizzato anche per ridurre sensibilmente i costi e soddisfare le esigenze dei clienti al minor costo possibile.

In un paese di piccole dimensioni come il Giappone, il bene più grande era (e resta ancora oggi) senza dubbio lo spazio fisico, pertanto due dei pilastri della nuova filosofia Just In Time erano proprio la riduzione dello spazio necessario alla produzione e l'eliminazione degli sprechi.

In seguito, a causa dell'aumentata concorrenza e della lotta per la supremazia in un campo - quello tecnologico - dove stavano sorgendo moltissime nuove aziende, spinse le organizzazioni a cercare nuovi modi per distinguersi sul mercato e a concentrarsi su aspetti che non erano mai stati così importanti, come l'innovazione di prodotto.
Questo grande numero di aziende appartenenti allo stesso settore causò la comparsa quasi simultanea di prodotti simili fabbricati da aziende diverse con una conseguente forte riduzione per tutte della quota di mercato e dei vantaggi economici. Le aziende, pertanto, cercarono di distinguersi in tutti i modi dai concorrenti, in particolare in quegli aspetti che nessuno aveva considerato prima e che meglio si prestavano all'innovazione.

Le aziende giapponesi furono, quindi, le prime a concentrare i propri sforzi sull'innovazione ma avevano anche il problema che dovevano continuare a lottare con la concorrenza per essere le più veloci nella consegna e mantenere, così, i loro margini di profitto.
A causa dei rapidissimi progressi tecnologici dell'epoca, tutto questo portò le aziende più capaci di innovare a vedersi "copiare" rapidamente i prodotti e, come conseguenza, a dover pensare ad un nuovo metodo di produzione che permettesse sì di continuare ad innovare ma anche di mantenere e magari addirittura aumentare i margini di profitto.
Lo strumento scelto per ottenere questi due obiettivi fu proprio il JIT.

Grazie al suo impatto sugli indici di efficienza, il JIT venne adottato rapidamente in moltissime aziende giapponesi che, grazie ad esso, riuscirono ad affrontare contemporaneamente due questioni abbastanza spinose:

  • i problemi legati alla mancanza di spazio fisico;
  • l'aumento del profitto grazie alla riduzione delle scorte e all'eliminazione delle attività prive di valore aggiunto

L'efficacia del JIT portò rapidamente le aziende che avevano deciso di applicarlo a migliorare e perfezionare tutte le aree dell'organizzazione, dalla gestione del personale, alla direzione, al processo decisionale fino all'analisi economica. Contrariamente a quanto ancora oggi molti credono, quindi, il Just In Time non si applica solamente al miglioramento dei processi produttivi.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

(Quarta parte)

PER SAPERNE DI PIU':

Il Just In Time
La Lean manufacturing
Come implementare la Produzione snella
Introduzione alla Produzione snella
Avviare la Lean manufacturing in 7 mosse


cerca nel sito