ISO 9001:2015 - LEADERSHIP E IMPEGNO

Staff di QualitiAmo

Cosa richiede la ISO 9001:2015 alla Direzione e, in generale, al top management? Cosa cambia rispetto alla ISO 9001:2008?

iso-9001-2015-leadership

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Per ciò che riguarda leadership e impegno, la futura ISO 9001:2015 richiede che il management dimostri di avere il controllo del Sistema Qualità della propria organizzazione, di essere coinvolto nella Qualità e di esercitare una certa leadership portando avanti tutta una serie di attività che possiamo riassumere in questo modo:

  • prendersi la responsabilità dell'efficacia del Sistema Qualità;
  • stabilire, riesaminare periodicamente e rendere disponibile come informazione documentata la Politica per la Qualità facendo in modo che sia adeguata allo scopo dell'organizzazione e al contesto nel quale opera;
  • pensare la Politica per la Qualità come una struttura per fissare e riesaminare periodicamente gli obiettivi della Qualità;
  • assicurarsi che dalla Politica emerga l'impegno dell'organizzazione nel soddisfare i requisiti e nel migliorare su base continua;
  • assicurarsi che la Politica sia compatibile con la strategia decisa per l'organizzazione;
  • comprendere a fondo, comunicare e applicare la Politica per la Qualità;
  • fare in modo che il Sistema Qualità sia integrato con i normali processi aziendali;
  • far sì che vengano messe a disposizione le risorse necessarie per la gestione del Sistema Qualità;
  • assicurarsi che il Sistema Qualità raggiunga i risultati attesi;
  • fare in modo che i requisiti dei clienti e quelli normativi siano determinati e vengano soddisfatti;
  • individuare e analizzare i rischi e le opportunità che potrebbero riguardare la conformità di prodotti e servizi o la capacità dell'organizzazione di soddisfare la clientela;
  • coinvolgere le persone nel lavoro relativo alla Qualità, supportarle e guidarle;
  • fare in modo che le persone comprendano l'approccio per processi;
  • impegnarsi per il miglioramento continuo;
  • comunicare quanto sia importante una gestione efficace della Qualità e la conformità ai requisiti;
  • supportare i manager nel dimostrare la propria leadership per ciò che riguarda la rispettiva area di responsabilità;
  • fare in modo che responsabilità e autorità siano ben chiare a tutti, almeno per ciò che riguarda la verifica che il Sistema Qualità sia in linea con i requisiti della ISO 9001:2015, il monitoraggio dei processi per verificare che diano gli output attesi, il concentrarsi sul cliente e il mantenere l'integrità del Sistema Qualità anche se ci sono modifiche.
    Occorrerà, inoltre, assicurarsi che sia ben chiaro chi dovrà occuparsi delle performance delle diverse aree del Sistema, chi dovrà cogliere eventuali opportunità di miglioramento e chi si farà carico di individuare la necessità di cambiare e di innovarsi

Tutto questo è ben spiegato all'interno dei paragrafi 5.1 e 9.3 (che si occupa, in particolare, del riesame della Direzione) e nel paragarfo B3 dell'Annex B dove si presenta per esteso l'idea di leadership.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Rispetto alla ISO 9001:2008 vediamo che l'estensione dei requisiti è maggiore perché lo scopo è quello di coinvolgere maggiormente il top management nel lavoro sulla Qualità.
La lista di attività che la Direzione deve dimostrare di svolgere regolarmente si allunga e, anche se in alcuni casi possono essere delegate, occorrerà assicurarsi che vengano svolte nella maniera corretta.

PER SAPERNE DI PIU':

La futura ISO 9001:2015


cerca nel sito