GUIDARE IL CAMBIAMENTO FACENDO
ASSIMILARE CIO' CHE E' CAMBIATO

Staff di QualitiAmo

I cambiamenti vanno fissati nella cultura aziendale

guidare cambiamento

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Come i bravi manager sanno da sempre, non occorre usare la forza e costringere le persone a fare le cose bene se si riesce a far percepire il cambiamento come "il nostro modo di fare le cose" e ad insinuarlo nel tessuto culturale dell'organizzazione.

Per ottenere tutto questo, però, è importante che il cambiamento sia condiviso e che i nuovi comportamenti vengano radicati nel sistema valoriale e sociale dell'azienda. In caso contrario, essi sarebbero inevitabilmente soggetti a degradazione non appena la pressione a sostegno del cambiamento fosse rimossa.

Due fattori, dunque, sono particolarmente importanti per istituzionalizzare il cambiamento nella cultura aziendale:

  • il primo è un tentativo cosciente di mostrare alla gente come i nuovi approcci, comportamenti e atteggiamenti abbiano contribuito a migliorare le prestazioni.
    Quando le persone vengono abbandonate a loro stesse e lasciate sole nell'effettuare questo tipo di collegamenti, infatti, a volte non sono in grado di evidenziarli in modo molto preciso.
    Aiutare le persone a vedere le giuste connessioni richiede, ovviamente, una buona capacità di comunicazione
  • il secondo fattore è prendersi il tempo sufficiente per fare in modo che il top management riesca davvero a personificare il nuovo approccio.
    Se i requisiti di base non cambiano, infatti, il rinnamento non dura e si torna presto nella situazione che precedeva il cambiamento

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Ogni sforzo verso un cambiamento di successo deve, dunque, basarsi su una visione relativamente semplice da trasmettere alle persone per guidarle e da una precisa supervisione del processo di cambiamento che sia in grado di ridurne il tasso di errore.
Del resto, è proprio il minor numero di errori che può fare la differenza tra un successo e un fallimento quando si parla di change management.

PER SAPERNE DI PIU':

Le regole del cambiamento
Il cambiamento - Costruire un Sistema Qualità imparando a gestirlo
Aforismi sul cambiamento


cerca nel sito