UN ESERCIZIO PER MIGLIORARE LA
CREATIVITA'

di Staff di QualitiAmo

Cambiare la natura del problema che si vuole affrontare spesso aiuta a risolverlo

problem solving esercizio creativita

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Spesso, per farsi venire una buona idea serve semplicemente provare ad esaminare la questione da un punto di vista diverso, ad esempio cercando di cambiare la natura del problema che ci troviamo davanti.
Non importa cosa cambieremo o come lo cambieremo ma solo che ci sia questo cambiamento e che si provi ad apportarlo in tutti i modi possibili.

Cambiando qualcosa, del resto, si cambia prospettiva e questa nuova prospettiva può portare a nuove idee semplicemente per libera associazione.
L'obiettivo di questo esercizio è di aiutare le persone a generare molte idee grazie alla creatività e si può condurre in piccoli gruppi di 4-7 persone ciascuno.

Serviranno materiali molto semplici quali:

  • pennarelli
  • lavagne
  • nastro adesivo
  • foglietti adesivi

Il lavoro inizia distribuendo ad ogni partecipante una check list di domande denominata "Osborn" dal nome del suo inventore Alex Osborn e un foglietto dove sono riassunti i pochi punti salienti della metodologia che andranno letti e discussi insiem,e rispondendo anche ad eventuali dubbi.
La check list di Osborn serve per spingere i suoi utilizzatori a cambiare la prospettiva nell'esaminare una certa questione. Si basa su una serie di domande pensate appositamente per questo scopo.
La lista comprende domande come:

  • quale altro prodotto (servizio, problema, ecc.) è come questo?
  • Per quali altri usi posso utilizzarlo?
  • Come posso modificare questo prodotto (colore, form, odore, costo, progettazione, texture, orario, ecc.)?
  • Cosa posso aggiungere a questo prodotto?
  • Cosa posso togliere da questo prodotto?
  • Con cosa posso sotituirlo?
  • Come posso riformularlo (riprogettarlo, ecc.)?
  • Come posso rovesciare il problema?
  • Cosa posso unire per generare un nuovo prodotto (servizio, ecc.)?

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Si fa, poi, una breve prova per vedere se tutti hanno capito come utilizzare lo strumento scegliendo un argomento semplice. La cosa importante è incoraggiare tutti a generare almeno un'idea per ogni input presente sulla check list.

Messe nero su bianco tutte queste idee, si chiede ad ogni gruppo di condividerne con gli altri due o tre, quelle che ritengono migliori, scrivendole su due o tre foglietti adesivi e incollandole su una lavagna o un cartellone per una riflessione da parte di tutti i gruppi.

PER SAPERNE DI PIU':

Il brainstorming
TRIZ: tecnologia per innovare
Il libro: Tecniche di gruppo per stimolare nuove idee e risolvere problemi
Terminologia: la creatività


cerca nel sito