I DRIVER DEL CAMBIAMENTO

Staff di QualitiAmo

Quali sono i fattori interni ed esterni da considerare come possibili catalizzatori del cambiamento?

driver-cambiamento

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Il cambiamento viene favorito da diversi fattori che possono essere interni o esterni.

Tra i driver del cambiamento esterni ricordiamo:

  • le variazioni nella percezione del cliente dei prodotti o dei servizi della nostra azienda.
    La concorrenza potrebbe conquistare fette di mercato a nostre spese semplicemente facendo cambiare idea al cliente sulla qualità di ciò che fa e questo, naturalmente, diventerebbe per la nostra organizzazione una spinta fortissima verso il cambiamento;
  • anche i cambiamenti tecnologici che, negli ultimi anni, si sono succeduti rapidissimi sono un altro driver importantissimo che può spingere un'organizzazione a cambiare;
  • le fluttuazioni del mercato e tutti i cambiamenti ad esse collegati costituiscono altri fattori esterni fondamentali che possono portare le aziende a cambiare. Con riferimento agli ultimi anni, basti considerare - ad esempio - l'evento dell'e-commerce e la rivoluzione che ha portato con sé;
  • se un'organizzazione ha come riferimento una normativa o una cogenza, tutti i cambiamenti ad essa legati possono influire direttamente sul suo lavoro e, quindi, portarla a cambiare;
  • anche la deregulation di un mercato che, fino a poco tempo prima era stato gestito in maniera più rigida, può fornire opportunità enormi e, di conseguenza, portare a grossi cambiamenti;
  • infine, la richiesta di un cliente di adeguarsi a uno standard (che potrebbe essere la ISO 9001 ma anche un'altra norma) può contribuire, naturalmente, a far cambiare radicalmente un'organizzazione quindi appartiene a pieno diritto ai driver esterni che portano a un cambiamento

Tra i fattori interni, invece, troviamo:

  • i risultati di un'autovalutazione interna che possono portare il top management a decidere che, per migliorare il lavoro aziendale, occorrano dei cambiamenti importanti;
  • se i mercati nei quali opera l'azienda sono saturi ed estremamente competitivi, la Direzione potrebbe volerne esplorare di nuovi mercati e questo potrebbe richiedere dei cambiamenti;
  • anche l'introduzione in azienda di nuove linee di prodotto può, ovviamente, richiedere dei cambiamenti importanti
LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

PER SAPERNE DI PIU':

Il cambiamento - Costruire un Sistema Qualità imparando a gestirlo
Aforismi sul cambiamento


cerca nel sito