CONOSCERE IL DIVISIONISMO CI PUO'
AIUTARE NEL NOSTRO LAVORO DI
PROFESSIONISTI DELLA QUALITA'?

Staff di QualitiAmo

Le pennellate e i dipinti di Van Gogh come metafora di processi e sistemi

divisionismo

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Sull'ultimo numero della rivista "The Journal for Quality and Partecipation", edita da ASQ (American Society for Quality), abbiamo trovato una riflessione molto interessante a firma di Deborah Hopen che vi proponiamo liberamente tradotta, integrata e commentata da noi.

ll divisionismo è una tecnica pittorica dove singole piccole pennellate di colore vengono posizionate su una tela per prendere, nell'insieme, la sembianza dell'immagine che l'artista voleva dipingere.

Se ci avviciniamo al quadro, un esempio l'avete nell'autoritratto di Van Gogh riprodotto su questa pagina, perdiamo la visione d'insieme per soffermarci sul singolo tratto del pennello ma allontanandoci ecco che abbiamo di nuovo ben chiara l'immagine che è stata dipinta e che consta di migliaia di piccoli tratti di colore posti uno accanto all'altro.

Gli artisti che appartengono a questa corrente pittorica hanno avuto la grande capacità di prestare attenzione ad ogni piccolissimo dettaglio ma, nello stesso tempo, di avere ben chiara nella mente una visione d'insieme dell'opera. Proprio perché si fonda sulla necessità di padroneggiare connessioni così complesse nel tratto, questa tecnica è considerata una tra le più difficili al mondo.

La Qualità, materia che ci è sicuramente più familiare, si può paragonare al divisionismo perché tratta di attività, procedure e processi che singolarmente hanno poco significato, pur essendo importantissimi, ma che nel loro insieme creano quell'unità di intenti che è conosciuta come "sistema".
Aree che sembrano indipendenti una dall'altra come le questioni tecniche e lo studio delle dinamiche umane concorrono a formare un sistema culturalmente più o meno evoluto perché insieme contribuiscono a restituirci quell'idea di Qualità che abbiamo in mente. Ecco perché la moderna Qualità deve inserirsi in un discorso di management e non più di mero controllo. Esseri bravi tecnici non basta se non impariamo a tirare fuori il meglio dal nostro sistema e, soprattutto, dai nostri uomini.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

C'è anche un altro fattore da tenere presente in questa indovinata metafora del divisionismo e del Sistema Qualità. Se consideriamo i diversi aspetti di un sistema, ci troviamo davanti a qualcosa di estremamente dinamico, non statico: un insieme di attività che formano processi tra loro collegati che, a loro volta, operano all'interno di un sistema. Un professionista della Qualità che voglia fare seriamente il suo lavoro, dunque, dovrà avere le conoscenze necessarie per essere in grado di sperimentare in moltissime aree diverse in modo da poter mettere a frutto le proprie competenze a vantaggio dell'intero sistrema.

Proprio come le pennellate di Van Gogh, i singoli effetti su attività e processi concorrono a creare il quadro generale del sistema e a far sì che la nostra Qualità sia per noi vantaggiosa o svantaggiosa.

Cosa ne pensate? Volete raccontarcelo sul forum?

PER SAPERNE DI PIU':

I processi e il sistema di gestione della Qualità
Il sistema Qualità per risorse, sistemi e processi


cerca nel sito