IL SISTEMA PRODUTTIVO FLESSIBILE

Concentrarsi su un flusso produttivo snello

lean thinking

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

C'è un legame fondamentale tra il concetto di prodotto e quello di flusso.

Per realizzare un prodotto dobbiamo organizzare un flusso, "trasformare" dei materiali in prodotto finito. Il flusso può essere discontinuo in quanto il materiale si ferma per tempi più o meno lunghi durante il pecorso, o nascosto in quanto i materiali di un singolo componente o prodotto si mescolano con altri e ciò non rende ben visibile il flusso.

Gli sprechi si nascondono all'interno dei flussi e nelle sovrastrutture di pertinenza. Nella leanproduction la priorità è il prodotto realizzato senza "muda", cioè senza sprechi, aggiungendo valore.

Il valore per il cliente viene creato in tre flussi:

  • quello dei materiali che include le materie prime, i componenti e il prodotto così come viene consegnato al cliente
  • quello delle informazioni che, partendo dall'ordine del cliente, arriva sino alla consegna del prodotto
  • quello delle attività di progettazione di un nuovo prodotto che, partendo da una prima idea, porta al lancio sul mercato del prodotto stesso

Diviene, pertanto, fondamentale mappare il valore nei flussi attraverso una rappresentazione visiva o mappa che identifica tutte le tipologie delle attività che si riscontrano lungo la catena del valore di un prodotto o servizio.
Tale mappa viene disegnata non solo per identificare le attività a valore aggiunto, ma soprattutto per scoprire gli sprechi e per rispondere correttamente alle richieste del cliente.

Per superare i vincoli della variabilità dobbiamo realizzare dei sistemi produttivi pulsanti e in sintonia con la domanda reale del mercato. Si tratta di eliminare i magazzini dei prodotti finiti che creano un "diaframma" tra l'azienda e il mercato, impedendole di pulsare secondo le richieste.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Per essere pulsante il sistema produttivo deve acquire flessibilità e affidabilità in aderenza alle esigenze del mercato e, quindi, dei clienti. Per essere pulsante un sistema deve essere:

  • flessibile, il che condiziona la scelta degli impianti e delle attrezzature
  • leggero, ossia ridurre al minimo possibile il volume dei materiali
  • continuo, ogni minimo arresto in qualsiasi punto impedisce la continuità. Il materiale e i vari componenti devono scorrere a flusso in modo continuo come richiesto dai clienti
  • regolare, la produzione deve essere livellata, ossia le pulsazioni devono avvenire con il minimo possibile di sbalzi
  • variabile, ossia in grado di recepire qualitativamente e quantitativamente le varianti richieste dal mercato.

PER SAPERNE DI PIU':

Gli strumenti della Lean manufacturing
Come implementare la Produzione snella
Il modello giapponese
Lean manufacturing per accrescere la competitività Il portale della Lean manufacturing
I primi rudimenti per comprendere la Lean manufacturing
Produzione snella e produzione di massa a confronto
Produzione snella applicata
Modello giapponese e produzione snella
Traghettare la vostra organizzazione verso la Produzione snella
I principi della Produzione snella
Il modello giapponese: Produzione snella e Company Wide Quality Control
Organizzazione snella e Lean manufacturing
Come realizzare l'azienda snella
La produzione snella: presentazioni in PowerPoint


cerca nel sito