IL PARAGRAFO 8.3 DELLA NUOVA ISO
9001:2015 - PROGETTAZIONE E SVILUPPO
DI PRODOTTI E SERVIZI - 3

Staff di QualitiAmo

Continuiamo il nostro viaggio ragionato e commentato all'interno dei singoli punti e paragrafi della nuova ISO 9001:2015

iso-9001-2015-8-3-iso-9001-2015-progettazione-sviluppo-prodotti-servizi

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

(Prima parte)

(Seconda parte)

Venendo al controllo che si deve esercitare sulla progettazione e sullo sviluppo, la ISO 9001:2015 elenca una serie di attività da svolgere.
E' a questo punto del processo che entriamo nel vivo delle attività di riesame, verifica e validazione.

Tra queste attività ricordiamo:

  • definizione dei risultati da raggiungere tramite la progettazione;
  • verifica che siano state condotte le attività di verifica della progettazione;
  • verifica che siano state condotte le attività di validazione della progettazione;
  • nel caso in cui - durante le fasi di riesame, verifica o validazione - vengano individuati dei problemi, bisognerà avviare delle azioni per verificare di essere in linea con i requisiti della progettazione;
  • vanno mantenute tutte le informazioni documentate necessarie

Riesame della progettazione e dello sviluppo

Le attività di riesame della progettazione e sviluppo sono il modo per assicurarci che progettazione e sviluppo stiano procedendo come pianificato.

Ogni progettazione prevede almeno un riesame ma i progetti complessi possono averne più di uno, soprattutto quelli che prevedono più rischi. Una delle attività da prevedere durante la pianificazione della progettazione e sviluppo, infatti, è proprio stabilire quanti riesami dovremo calendarizzare.

Il riesame della progettazione ha, principalmente, due scopi:

  • valutare la capacità dei risultati derivanti dalle attività di progettazione e sviluppo di soddisfare i requisiti;
  • identificare eventuali problematiche e stabilire le azioni necessarie per porvi rimedio

Le persone che devono partecipare alle attività di riesame della progettazione e sviluppo sono quelle che hanno partecipato alle attività di progettazione come, ad esempio:

  • progettisti
  • responsabili di produzione
  • personale degli acquisti
  • responsabili della logistica
  • marketing
  • vendite
  • direzione

Scopo di questo lavoro è di mettere insieme tutte le persone che capiscono le variabili del progetto e riesaminare le singole attività della progettazione.

Ogni riesame di progetto dovrebbe essere condotto secondo un ordine del giorno ben preciso che andrebbe preparato e distribuito ai partecipanti prima dell'inizio del riesame vero e proprio.
Durante un riesame della progettazione andrebbero svolte le seguenti attività:

  • valutare i progressi della progettazione;
  • confrontare i progressi fatti con la pianificazione per vedere se il progetto è in linea;
  • accordarsi sulle azioni necessarie per colmare eventuali ritardi;
  • identificare eventuali risorse da stanziare o da riallineare;
  • se necessario, rivedere il piano di progetto;
  • fornire un feedback ai progettisti;
  • identificare i rischi che sono apparsi e che non erano stati previsti e decidere come affrontarli;
  • dare conferma che il progetto è pronto per la fase successiva;
  • assicurare che la progettazione rimanga focalizzata sugli input

Il riesame del progetto si fa per testare le capacità dell'azienda associate a un nuovo prodotto relativamente a ciò che concerne la sua produzione, la spedizione e consegna al cliente, la possibilità di essere testato, la capacità di essere riparato, la disponibilità per l'acquisto, l'affidabilità, ecc.
Scopo di questa fase di controllo della progettazione è identificare eventuali problematiche e discutere eventuali soluzioni per determinare quali azioni di follow-up adottare.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

(Quarta parte)

PER SAPERNE DI PIU':

La nuova ISO 9001:2015 e l'outsourcing
La nuova ISO 9001:2015
Il capitolo zero della nuova Iso 9001:2015
Il capitolo uno della nuova Iso 9001:2015 - Lo scopo della norma
I capitoli due e tre della nuova Iso 9001:2015 - Requisiti normativi e terminologia
Il capitolo quattro della nuova Iso 9001:2015 - Il contesto dell'organizzazione
Paragrafo 4.1 della nuova Iso 9001:2015 - Capire l'organizzazione e il suo contesto
Paragrafo 4.2 della nuova Iso 9001:2015 - Capire le necessità e le aspettative della parti interessate
Paragrafo 4.3 della nuova Iso 9001:2015 - Determinare lo scopo del Sistema di gestione della Qualità
Paragrafo 4.4 della nuova Iso 9001:2015 - Sistema di gestione per la Qualità e relativi processi
Capitolo 5 della nuova Iso 9001:2015 - Leadership
Paragrafo 5.1 della nuova Iso 9001:2015 - Leadership e impegno
Paragrafo 5.2 della nuova Iso 9001:2015 - Politica
Paragrafo 5.3 della nuova Iso 9001:2015 - Ruoli responsabilità autorità nell'organizzazione
Paragrafo 6.1 della nuova Iso 9001:2015 - Azioni per affrontare rischi e opportunità
Paragrafo 6.2 della nuova Iso 9001:2015 - Obiettivi per la qualità e pianificazione per il loro raggiungimento



cerca nel sito