IL PARAGRAFO 7.3 DELLA NUOVA ISO
9001:2015 - CONSAPEVOLEZZA

Staff di QualitiAmo

Continuiamo il nostro viaggio ragionato e commentato all'interno dei singoli punti e paragrafi della nuova ISO 9001:2015

iso-9001-2015-7-2-consapevolezza

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

I requisiti contenuti nel paragrafo 7.3 della nuova ISO 9001:2015 sono relativi alla necessità che le persone che operano sotto il controllo di un'organizzazione siano consapevoli di una serie di cose.

Il titolo "consapevolezza" è estremamente centrato perché, in questo punto, la nuova norma ci chiede di assicurarci che chi lavora per la nostra organizzazione sia conscio di certe cose.
Attenzione! "Conscio", non "esperto", ed è una differenza non da poco.
La consapevolezza si può raggiungere attraverso una riunione, un'e-mail, una newsletter, una chiacchierata con il responsabile o con la Direzione, una bacheca, un percorso di formazione, ecc.

La prova che questa consapevolezza sia stata raggiunta la dà la persona stessa, mostrando di aver capito la problematica della quale deve essere consapevole.

La consapevolezza è il solo modo per ottenere un vero e proprio allineamento tra:

  • politica
  • obiettivi
  • impegno e coinvolgimento delle persone

C'è tutta una serie di argomenti per i quali dovremo dimostrare la consapevolezza dei nostri collaboratori. Vediamoli insieme:

  • la politica per la Qualità - le persone devono essere consapevoli dell'esistenza di una politica per la Qualità e di cosa questa significhi per loro.
    Affinché le persone dimostrino di essere consapevoli della politica per la Qualità della loro organizzazione, basterà che descrivano come le attività che svolgono quotidianamente supportino i concetti espressi in questo documento;
  • gli obiettivi della Qualità - per assicurarsi che le persone che lavorano con noi siano consapevoli degli obiettivi che l'organizzazione si è data con riferimento alla Qualità, occorrerà descriverli, spiegarli, sottolineare perché siano importanti da raggiungere, dettagliare come ogni persona possa contribuire al loro raggiungimento mediante le attività che svolge quotidianamente;
  • come le persone possano contribuire al Sistema Qualità - ogni persona può dare il suo contributo alla Qualità semplicemente applicando correttamente le varie componenti del sistema nel lavoro quotidiano. Accedendo ai documenti, usufruendo della formazione, contribuendo ad accrescere le conoscenze dell'azienda e monitorando i processi e i prodotti, le persone possono dimostrare consapevolezza degli strumenti offerti dalla Qualità e del loro utilizzo corretto;
  • cosa potrebbe succedere se il SGQ non fosse seguito - i collaboratori devono essere coscienti che, nel caso in cui decidano di non seguire ciò che è previsto dal Sistema di Gestione della Qualità, possono accadere molte cose spiacevoli come, ad esempio, la produzione di prodotti non conformi, la mancata soddisfazione dei clienti, uno spreco di risorse, un aumento dei costi, un calo delle vendite, la riduzione dei profitti, un aumento dei rischi, ecc.

I dettami contenuti in questo paragrafo sono simili a quelli del paragrafo 6.2.2 della ISO 9001:2008, con alcune piccole modifiche che possono essere così elencate:

  • le persone che devono essere consapevoli nella nuova norma sono tutte quelle che agiscono sotto il controllo dell'organizzazione e non più solamente quelle che fanno direttamente parte del personale dell'azienda. Oltre alle persone assunte dall'organizzaizone, vanno aggiunti i collaboratori occasionali, i fornitori, ecc;
  • la consapevolezza va estesa alla politica e agli obiettivi per la Qualità;
  • le persone devono anche essere consapevoli di cosa potrebbe succedere se non svolgessero al meglio il loro lavoro;
  • nel vecchio paragrafo 6.2.2 la consapevolezza era stata trattata nel sottoparagrafo 6.2.2.d mentre ora ha un paragrafo tutto dedicato a questo concetto

Questo paragrafo interagisce con almeno tre capitoli della ISO 9001:2015:

  • il capitolo 6 - Pianificazione
  • il capitolo 8 - Attività operative
  • il capitolo 9 - Valutazione delle performance

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

(Seconda parte)

PER SAPERNE DI PIU':

La nuova ISO 9001:2015 e l'outsourcing
La nuova ISO 9001:2015
Il capitolo zero della nuova Iso 9001:2015
Il capitolo uno della nuova Iso 9001:2015 - Lo scopo della norma
I capitoli due e tre della nuova Iso 9001:2015 - Requisiti normativi e terminologia
Il capitolo quattro della nuova Iso 9001:2015 - Il contesto dell'organizzazione
Paragrafo 4.1 della nuova Iso 9001:2015 - Capire l'organizzazione e il suo contesto
Paragrafo 4.2 della nuova Iso 9001:2015 - Capire le necessità e le aspettative della parti interessate
Paragrafo 4.3 della nuova Iso 9001:2015 - Determinare lo scopo del Sistema di gestione della Qualità
Paragrafo 4.4 della nuova Iso 9001:2015 - Sistema di gestione per la Qualità e relativi processi
Capitolo 5 della nuova Iso 9001:2015 - Leadership
Paragrafo 5.1 della nuova Iso 9001:2015 - Leadership e impegno
Paragrafo 5.2 della nuova Iso 9001:2015 - Politica
Paragrafo 5.3 della nuova Iso 9001:2015 - Ruoli responsabilità autorità nell'organizzazione
Paragrafo 6.1 della nuova Iso 9001:2015 - Azioni per affrontare rischi e opportunità
Paragrafo 6.2 della nuova Iso 9001:2015 - Obiettivi per la qualità e pianificazione per il loro raggiungimento



cerca nel sito