IL PARAGRAFO 5.1 DELLA NUOVA
ISO 9001:2015 - LEADERSHIP E IMPEGNO

Staff di QualitiAmo

Continuiamo il nostro viaggio ragionato e commentato all'interno dei singoli punti e paragrafi della nuova ISO 9001:2015

iso-9001-2015-5-1-leadership-e-impegno

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Paragrafo 5.1

Questo primo paragrafo del capitolo 5 della ISO 9001:2015 fornisce una vera e propria introduzione alla tematica della leadership che considera al di là del semplice Sistema Qualità ed è abbastanza simile al punto 5.1 della ISO 9001:2008 anche se, come abbiamo accennato nell'introduzione, sono stati aggiunti molti requisiti nuovi.

Come abbiamo visto, il vecchio capitolo 5 della iSO 9001:2008 era intitolato "Responsabilità della Direzione" mentre nella nuova versione del 2015 diventa "Leadership" per sottolineare fortemente il ruolo centrale della Direzione che deve essere il motore dell'intero Sistema Qualità.

Nella ISO 9001:2008 c'erano solamente quattro questioni in merito alle quali la Direzione doveva mostrare un coinvolgimento mentre la ISO 9001:2015 chiede che il leader dell'organizzazione dimostri di essere coinvolto almeno relativamente a 11 diverse tematiche.
Vediamole una ad una:

  • essere responsabile dell'efficacia del Sistema Qualità: questo è il primo requisito nuovo e, come potete vedere anche da soli, è un requisito molto forte perché spiega chiaramente che il top management deve ritenersi responsabile degli output del sistema. Se le cose non vanno come previsto, la colpa non sarà del Responsabile Qualità o di altri ma della Direzione.
    L'intento di questo nuovo requisito è che l'Alta Direzione assuma, se non l'ha ancora fatto, un ruolo attivo nel funzionamento del sistema e, per farlo, il riesame della Direzione è uno dei tanti strumenti a disposizione.
    La norma, ovviamente, non chiede che chi è ai vertici di un'organizzazione si assuma in toto l'onere del lavoro che sta dietro alla progettazione, allo sviluppo, al mantenimento e al miglioramento di un sistema di gestione ma che deleghi questo lavoro assumendosi, però, la responsabilità di ciò che ne viene fuori.
    Sono finiti i tempi in cui il top management dimostrava di non avere nemmeno la più pallida idea di cosa fosse un processo. Ora chi siede al vertice e vuole lavorare secondo la ISO 9001:2015 dovrà essere in grado di dimostrare come utilizza la propria leadership per portare i processi aziendali a dare gli output attesi.
    E' alla Direzione che tocca fornire tutta la leadership necessaria per supportare il sistema e la direzione giusta nella quale muoversi;
  • essere responsabile del fatto che la Politica per la Qualità e gli obiettivi siano definiti e in linea con la strategia dell'organizzazione: questa richiesta contiene un insieme di requisiti.
    Prima di tutto il management deve assicurarsi che esista una Politica per la Qualità e che siano stati definiti gli obiettivi per la Qualità. Ci si aspetta che la Direzione abbia una parte attiva nello sviluppo di entrambi data l'importanza di questi documenti.
    La seconda richiesta è che politica e obiettivi siano in linea con la strategia dellì'organizzazione il che richiede, ovviamente, che esista una strategia che, solitamente, si definisce attraverso un business plan, un piano strategico, un budget e altri strumenti per la pianificazione strategica.
    Politica e obiettivi devono anche essere congruenti con il contesto dell'organizzazione che avrete determinato lavorando sui requisiti del paragrafo 4.1 della ISO 9001:2015;
  • farsi carico del fatto che la Politica sia comunicata, compresa e applicata;

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

(Seconda parte)

PER SAPERNE DI PIU':

La nuova ISO 9001:2015
Il capitolo zero della nuova Iso 9001:2015
Il capitolo uno della nuova Iso 9001:2015 - Lo scopo della norma
I capitoli due e tre della nuova Iso 9001:2015 - Requisiti normativi e terminologia
Il capitolo quattro della nuova Iso 9001:2015 - Il contesto dell'organizzazione
Paragrafo 4.1 della nuova Iso 9001:2015 - Capire l'organizzazione e il suo contesto
Paragrafo 4.2 della nuova Iso 9001:2015 - Capire le necessità e le aspettative della parti interessate
Paragrafo 4.3 della nuova Iso 9001:2015 - Determinare lo scopo del Sistema di gestione della Qualità
Paragrafo 4.4 della nuova Iso 9001:2015 - Sistema di gestione per la Qualità e relativi processi
Capitolo 5 della nuova Iso 9001:2015 - Leadership



cerca nel sito