COME CONDURRE IN MANIERA EFFICACE
IL PROCESSO RELATIVO AGLI AUDIT
INTERNI

Ottenere il massimo dalle verifiche ispettive interne: come fare?

Articolo di Staff di QualitiAmo

processo-audit



Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Massimizzare l'efficacia degli audit interni vi permetterà di migliorare continuamente l'efficienza e l'efficacia del vostro Sistema Qualità e di gestire meglio i rischi associati al sistema. Eccovi, dunque, qualche suggerimento per ricavare il massimo dal vostro processo di verifiche ispettive nterne.

Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi per ottimizzare i risultati ottenuti dagli audit è quello di pianificarli in modo da poterli condurre correttamente.
Partiamo, quindi, con l'identificazione della sequenza di tutti i processi dell'organizzazione partendo dal processo per la creazione della strategia e per la definizione della politica e degli obiettivi, fino ad arrivare al processo che sta alla base del miglioramento continuo.
Una volta che i processi saranno stati elencati in una sequenza logica, potrete sviluppare un piano per verificarli tramite l'audit, partendo dai processi di gestione, proseguendo con quelli che interagiscono con il cliente fino ad arrivare ai processi di supporto che consentonola consegna del prodotto o l'erogazione del servizio.

I primi processi da verificare, come accennato, saranno quelli che riguardano il Top management e, precisamente:

  • la definizione della mission
  • la pianificazione strategica
  • la definizione degli obiettivi
  • il riesame della Direzione
  • la gestione dei risultati degli audit interni ed esterni

Partendo dagli audit sui processi che abbiamo elencato sopra, si capirà se l'organizzazione ha una buona comprensione del contesto in cui opera. Il campo di applicazione dovrebbe risultare chiaro nella mission di un'azienda mentre per la definziione degli obiettivi e per la pianificazione strategica si dovrebbero considerare le influenze interne ed esterne sulle attività aziendali. Il riesame della Direzione e una riflessione sui risultati delle verifiche ispettive dovrebbero, invece, dimostrare approcci reattivi e proattivi nell'affrontare i problemi degli stakeholder e nell'esaminare rischi potenziali.

Si passa poi ai processi orientati al cliente tra i quali ricordiamo:

  • le vendite
  • il riesame del contratto
  • la progettazione
  • gli acquisti
  • la produzione
  • la gestione dei reclami
  • ecc.

Tutti i processi di cui sopra sono, in qualche modo, influenzati dalle specifiche del cliente e dagli obblighi relativi alla conformità di prodotti e servizi.

E arriviamo, infine, ai processi di supporto che potrebbero includere, a seconda dei casi:

  • la manutenzione
  • la taratura degli strumenti
  • la formazione
  • la gestione delle problematiche
  • le azioni correttive
  • i servizi informativi
  • ecc.

Ognuno di questi processi di supporto dovrebbe in qualche modo collegare i piani del top management alla consegna del prodotto o all'erogazione del servizio.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).
LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

(Seconda parte)

PER SAPERNE DI PIU':

Gli audit ISO 9001
I documenti per gestire la Qualità negli audit
Come comportarsi durante gli audit
I layered process audit
La checklist per i layered process audit


cerca nel sito