ANALISI SWOT: COME COSTRUIRLA

Da dove partire per realizzare un'analisi SWOT

di Staff di QualitiAmo

swot

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

A cosa serve un'analisi SWOT

L'acronimo SWOT deriva dalle parole inglesi "Strengths" (punti di forza), "Weaknesses" (punti deboli), "Opportunities" (opportunità) e "Threats" (minacce) e indica uno strumento che si basa sull'analisi di questi quattro fattori per indicare su quali ambiti è meglio concentrarsi per favorire il successo di un'organizzazione.

Il modo migliore per raccogliere elementi da classificare in una delle quattro categorie indicate sopra è quello di riunire persone diverse in un brainstorming e dedicarsi ad individuare i nostri punti forti, quelli deboli, ecc.

E' importante che il gruppo sia composto da risorse provenienti da diverse aree aziendali e anche da qualche cliente, utente, fornitore in modo da non trascurare la visione che di noi ha l'ambiente esterno in cui ci muoviamo.

Raccogliete dati reali

Non fatevi tentare da un lavoro veloce e poco accurato perché le strategie della vostra azienda dovranno poggiare proprio sulle opportunità e sulle minacce che avrete individuato, oltre che sulla riduzione dei punti deboli e sulla valorizzazione di quelli forti.

Una checklist per individuare le 4 categorie SWOT

E' facile valutare dove si colloca un input quando ce l'abbiamo. E' molto più difficile individuarlo. Ecco perché abbiamo raccolto un po' di materiale che dovrebbe favorire la vostra analisi SWOT, permettendovi di avere già una lista pronta di item da analizzare.

Aspetto economico

  • fiducia di coloro che investono nell'organizzazione
  • costi delle forniture
  • costi della produzione
  • investimenti
  • liquidità

Output

  • ciclo di vita del prodotto
  • crescita
  • quota di mercato
  • qualità
  • competitività
  • capacità produttiva
  • ricerca e sviluppo
  • abilità nel rimanere al passo coi tempi

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

Stakeholder

  • capacità di trattenere i talenti
  • impegno delle persone
  • competenze di base
  • risorse logistiche
  • coordinamento
  • gestione delle informazioni
  • comunicazione
  • relazioni sindacali

Mercato

  • fedeltà dei clienti
  • nuove possibilità
  • customer service
  • forza della concorrenza
  • nuove strade da percorrere
  • sicurezza della fornitura
  • rischi/benefici di accadimenti nazionali/mondiali

UNA RICHIESTA DA PARTE NOSTRA

Per favore, se utilizzi qualsiasi blocco per evitare di visualizzare gli annunci pubblicitari presenti nel nostro sito, ti invitiamo a rimuoverlo.

I nostri annunci sono sicuri al 100% e - per nostra scelta - non sono invasivi.
Senza la pubblicità questo sito, che ti mette a disposizione ogni giorno moltissimo materiale gratuitamente, non potrebbe esistere e tornarti utile.

Abbiamo scelto di non oscurare le pagine di QualitiAmo in presenza di Ad Blocker o Adblock Plus e di non verificare nemmeno se tu ce l'abbia o meno attivati ma ti chiediamo, per favore, eventualmente di disabilitarli o di inserirci nella white list. Se non sai come fare, te lo spieghiamo in questa pagina.

Grazie!
Lo Staff di QualitiAmo

PER SAPERNE DI PIU':

L'analisi SWOT
Come fare un'analisi SWOT
Gestire le risorse con la SWOT
La Teoria delle risorse


cerca nel sito