IL PROCESSO DEL MANAGEMENT

I processi gestiti dal management: il processo organizzativo

processo organizzativo

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Il processo relativo all'organizzazione, così come della pianificazione, deve essere elaborato ed applicato accuratamente.
Questo processo consiste nel determinare cosa occorra fare per raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti, assegnando i compiti ai singoli collaboratori ed organizzando le persone all'interno di un quadro decisionale (una struttura organizzativa).

Il risultato finale del processo di organizzazione è la creazione di un vero e proprio organismo, cioè di un insieme composto di parti che agiscono in armonia come fossero un tutt'uno per eseguire particolari attività e per raggiungere gli obiettivi, che sia al tempo stesso efficace ed efficiente.

Un processo che porti ad una corretta organizzazione del lavoro dovrebbe portare ad un ambiente dove tutti i membri del team sono consapevoli delle loro responsabilità. Se il processo di organizzazione non è, invece, condotto bene, i risultati possono portare a grande confusione, frustrazione, perdita di efficienza ed efficacia limitata.

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

In generale, il processo organizzativo è composto da cinque passi:

  • stabilire gli obiettivi: gli obiettivi sono raggiunti attraverso alcune attività specifiche che devono essere completate per il loro raggiungimento. Occorrerà pianificare a dovere queste attività ed esaminare periodicamente i piani fatti inizialmente per verificarne il continuo allineamento con quanto previsto
  • determinare le attività lavorative necessarie per il raggiungimento degli obiettivi: anche se questo compito può sembrare eccessivo per alcuni manager, è assolutamente necessario.
  • classificare e raggruppare le attività lavorative necessarie in unità gestibili: un manager può raggruppare le attività sulla base di quattro modelli di dipartimentalizzazione: funzionale, geografico, di prodotto e per cliente
  • assegnare le attività e delegare l'autorità per controllarle: i gestori del processo devono assegnare a determinate persone le singole attività definite. Inoltre, daranno ad ogni individuo l'autorità per poter svolgere al meglio i compiti assegnati
  • progettare una gerarchia di rapporti: un manager dovrebbe determinare i rapporti in verticale (linea decisionale) e in orizzontale (linea di coordinamento) che ha con il resto dell'organizzazione nel suo complesso

PER SAPERNE DI PIU':

Definire un processo e rappresentarlo
La strategia è un processo di miglioramento continuo
Aforismi sui processi


cerca nel sito