IL RUOLO DEL RESPONSABILE QUALITA'
NELLA GESTIONE DEL PROGETTO

project management

Grandezza caratteri: piccoli | medi | grandi

Per gestire al meglio un progetto, dobbiamo ricordarci che la Qualità viene definita dal cliente e si materializza quando il prodotto o il servizio forniti si avvicinano alle aspettative e ai requisiti del cliente. A volte c'è la tendenza a pensare che "Qualità" significhi le migliori materie prime e zero difetti ma, in molti casi, non è affatto così perché molti clienti non si possono permettere la soluzione perfetta.

L'Assicurazione Qualità (disciplina che si preoccupa di verificare i processi per misurare la Qualità) , spesso, viene vista come la funzione che mantiene monitorata la Qualità all'interno di un'organizzazione (attraverso la valutazione dei processi e delle procedure) e la coordina.
Il Controllo Qualità (che si dedica alla verifica del risultato in termini di prodotto o servizio e verifica se sono "deliverable"), dall'altra parte, può essere visto come una disciplina che si concentra su controlli particolari (come, ad esempio, i test del software) e che cerca il riscontro tra il prodotto che ha davanti e le specifiche del cliente e dell'azienda, alla costante ricerca di errori o anomalie.

Dato, però, che sviluppare una soluzione per un cliente costa tempo e denaro, è importante riconoscere che c'è un costo anche in presenza di una qualità scadente e che questi costi possono essere latenti mentre il progetto è in corso ma emergeranno in tutta la loro drammaticità quando si vedrà che fanno parte dell'intero ciclo di vita della soluzione. Ecco perché la Gestione della Qualità, però, ovvero la penultima evoluzione della Qualità stessa (l'ultima, in ordine di tempo, è la Qualità sostenibile) deve riuscire a ritagliarsi un vero e proprio ruolo critico all'interno del processo di project management, attraverso le seguenti attività:

(L'articolo continua sotto al box in cui ti segnaliamo che alla collana di libri QualitiAmo si è aggiunto un nuovo titolo).

LA COLLANA DEI LIBRI DI QUALITIAMO

"La nuova ISO 9001:2015 per riorganizzare, finalmente, l'azienda per processi" - Si aggiunge alla collana dei libri di QualitiAmo il primo testo che svela i segreti della futura norma.
Dalla teoria alla pratica: il secondo lavoro di Stefania Cordiani e Paolo Ruffatti spiega come migliorare la vostra organizzazione applicando la nuova norma attraverso i suggerimenti del loro primo libro
(Vai all'articolo che descrive il nuovo libro)

"Organizzazione per processi e pensiero snello - Le PMI alla conquista del mercato" - Da una collaborazione nata sulle nostre pagine, un libro per far uscire le PMI dalla crisi.
L’ideatrice di QualitiAmo e una delle sue firme storiche spiegano come usare con efficacia la Qualità.
(Vai all'articolo che descrive il primo libro)

(Vuoi restare aggiornato gratuitamente sulla nuova ISO 9001:2015? Visita ogni giorno la pagina che ti abbiamo linkato.
In calce all'articolo riporteremo quotidianamente un aggiornamento sulla futura norma)

  • partecipando alla gestione delle modifiche del progetto e all'individuazione degli eventuali rischi associati
  • aiutando il team di progetto ad isolare le discrepanze tra i risultati attesi e quelli testati per poter individuare la soluzione e per non ripetere in futuro lo stesso errore
  • preparando le persone a testare in maniera efficace il prodotto o il servizio tenendo ben presenti i limiti imposti dalle specifiche
  • insegnando ad utilizzare le checklist per non tralasciare nemmeno uno dei controlli stabiliti a monte e per permettere ad un collega di subentrare nel processo di controllo e di ritrovare tutte le informazioni relative ai controlli già eseguiti
  • analizzando i risultati con i principali strumenti della Qualità per individuare le aree di miglioramento
  • insegnando il valore delle registrazioni e dei report e spiegando come vanno compilati per una corretta tracciabilità dei progetti e per la costruzione di un archivio da consultare come base, ad esempio, per implementare tecniche come l'FMEA
  • accertandovi che difetti e non conformità vengano documentati per essere analizzati a fondo

PER SAPERNE DI PIU':

Project management: un'introduzione
Gestire i progetti in un'ottica di Qualità
Le competenze del Project manager
Le caratteristiche del Project manager
L'infrastruttura del Project management
Il Project plan - la Work Breakdown Structure
Il Project plan - lo Statement Of Work
Il Project plan - la lista delle risorse
Attivare un team di progetto
Le fonti di rischio in un progetto
Affrontare i rischi di un progetto
Redigere il Project plan di un progetto della Qualità
Modulo per il project planning
Guidare la riunione del varo di un progetto
Valutare la qualità di un progetto
Valutare la qualità di un progetto (2)
Gestire i collegamenti vincolanti
Il mansionario del Direttore dell'Ufficio Tecnico
Note utili per redigere la procedura di progettazione
Progettare
La gestione collaborativa dei progetti
I libri: Six Sigma Project management
I libri: Project & Process Management. La gestione integrata di progetti e processi: una sfida organizzativa
La review di un progetto



cerca nel sito